TechSocialeTim

Tim promuove la ricerca tecnologica avanzata e lo scouting di nuovi talenti inaugurando UniversiTIM

Tim ha inaugurato UniversiTIM, un’alleanza con alcune Università italiane che ha l’intento di promuovere la ricerca tecnologica avanzata e lo scouting di nuovi e giovani talenti nel campo dell’innovazione e nelle tecnologie del futuro.

Ad UniversiTIM, avviata lo scorso anno per potenziare il dialogo tra l’azienda e il mondo accademico, hanno aderito: l’Università di Trento, il Politecnico di Milano, l’Università degli Studi di Milano, il Politecnico di Torino, l’Università di Bologna, la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, l’Università Sapienza di Roma, l’Università Federico II di Napoli e l’Università di Catania.

Tramite il progetto di Tim, infatti, è previsto il sostegno finanziario alle borse di studio per dottorati di ricerca (PhD), relativi agli anni accademici 2020-2023, su temi considerati chiave per la digitalizzazione, ovvero: 5G, Internet of Things (IoT), big data, Intelligenza Artificiale (AI) e Cybersecurity.

Attraverso i dottorati finanziati da Tim, i giovani talenti potranno sviluppare esperienze di ricerca sulle nuove tecnologie, supportati dell’azienda lungo l’intero percorso di studio, oltre ad essere coinvolti direttamente nella vita aziendale.

Tim

I dottorati vedranno coinvolte anche alcune società del Gruppo Tim, in particolare, Olivetti, digital farm per le soluzioni di IoT, e Telsy, che si occupa di ideare e sviluppare soluzioni dedicate alla sicurezza nelle telecomunicazioni.

Tim, dunque, vuole confermare il proprio impegno nella formazione e nello sviluppo dell’innovazione tecnologica in Italia. Oltre ad UniversiTIM, infatti, l’azienda intende rafforzare la collaborazione con le Università italiane anche con il Progetto Academy, con cui sono stati attivati corsi specialistici per il perfezionamento scientifico multidisciplinare.

Inoltre, Tim è promotrice di Operazione Risorgimento Digitale, l’iniziativa che, con il contributo di altri 40 partner, ha lo scopo di diffondere la cultura del digitale nel Paese.

All’inaugurazione dell’iniziativa UniversiTIM, avvenuta in diretta streaming, hanno partecipato Salvatore Rossi e Luigi Gubitosi, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato di Tim, e i primi 18 dottorandi vincitori dei bandi di ricerca del progetto.

Per il Gruppo Tim sono intervenuti anche Luciano Sale, Direttore Human Resources, Organization & Real Estate e Carlo Nardello, Chief Strategy, Business Development & Transformation Officer.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button