Tech

Arkessa ed Ericsson: nuovo accordo per eSIM con connettività globale sugli scooter elettrici Voi

Ericsson e Arkessa hanno stretto una nuova partnership per portare la connettività globale sugli scooter elettrici Voi di tutto il mondo.

Grazie all’accordo stretto tra le due società, il servizio di connettività sarà implementato nelle flotte di scooter elettrici Voi di tutto il mondo, e gli scooter saranno attivabili e gestibili in tutto ovunque in modo dinamico, grazie alle eSIM fornite da Arkessa e alle risorse digitali offerte dall’azienda Ericsson.

La nuova partnership nasce con l’obiettivo di potenziare la micro mobilità negli spazi urbani, un settore in crescita negli ultimi anni, e il servizio di scooter elettrici messo a disposizione da Voi è già attivo anche in Italia, nelle città di Roma e Milano.

Arkessa è una società che si occupa di connettività cellulare a livello mondiale, oltre che di implementazione e gestione di dispositivi IoT (Internet of Things) su larga scala e soluzioni eSIM per la localizzazione e la mobilità connessa.

Il CEO di Arkessa, Andrew Orrock, ha così commentato l’accordo:

Voi è un vero pioniere delle soluzioni di micro-mobilità connessa e si impegna ad aiutare le città a raggiungere gli obiettivi climatici per il 2030. Arkessa è davvero lieta di essere stata selezionata come partner per la connettività cellulare per supportare la loro espansione globale. Con oltre il 50% della popolazione mondiale che vive in città, la visione di Voi di creare città da vivere cambierà il paesaggio urbano in meglio e siamo elettrizzati all’idea di far parte di questo progetto.

Arkessa, secondo quanto annunciato, farà uso della piattaforma Ericsson IoT Accelerator per la gestione della connettività degli scooter, in aggiunta a nuove funzionalità di automazione che andranno ad essere implementate sulla piattaforma di Ericsson, tra le quali saranno presenti anche diverse misure per la sicurezza dei dispositivi IoT.

Gli scooter elettrici di Voi, una società svedese di micro mobilità che collabora per offrire i suoi mezzi in partnership con città e comunità locali, potranno quindi connettersi a diversi operatori senza la necessità di alcuna modifica fisica, grazie alle eSIM di Arkessa.

ericsson palazzo logo notte arkessa scooter

Secondo quanto dichiarato, la connettività globale fornita da Arkessa permetterà agli scooter elettrici Voi di diventare più diffusi e di espandere la loro disponibilità in un numero sempre più crescente di paesi, abbassando i costi di gestione ma aumentando la loro copertura sul territorio.

Åsa Tamsons, Head of Business Area Technologies and New Business presso Ericsson, ha poi aggiunto:

Contribuire a rendere le città più smart è un obiettivo sempre più realistico. Le soluzioni di micro-mobilità alimentate da connettività cellulare ad alta velocità rendono la mobilità urbana più flessibile e sostenibile. Siamo felici che Voi abbia scelto la nostra pluripremiata piattaforma IoT Accelerator per dotarsi dell’agilità necessaria ad espandersi globalmente. La connettività globale, affidabile e sicura gioca un ruolo fondamentale nell’aiutare i nuovi settori industriali a crescere e a contribuire a collegare le nostre città.

Fredrik Hjelm, CEO e cofondatore di Voi, ha poi ricordato come la nuova partnership stretta con Ericsson e Arkessa permetterà alla società di fornire una connettività migliore ai suoi scooter elettrici, garantendo un servizio di qualità migliore sia ai clienti che alle città partner.

Il CEO di Voi ha poi annunciato la volontà di espandersi verso nuovi mercati, grazie all’implementazione dei sistemi di IoT di ultima generazione di Ericsson e alla connettività di rete globale permessa dalle eSIM di Arkessa.

Stando ai numeri rilasciati da Ericsson, infatti, il numero di connessioni IoT crescerà di quasi 3,5 volte entro il 2026, arrivando a contare 5,9 miliardi contro gli 1,7 miliardi raggiunti nel 2020.

Questa crescita dell’importanza dei dispositivi sempre connessi nel mercato dell’elettronica segue l’onda dell’IoT, ormai cavalcata da molte aziende per ottenere nuovi flussi di entrate e soprattutto per ottenere miglioramenti sul fronte dell’efficienza dei costi operativi.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button