TelecomunicazioniTelefonia Fissa

Bonus 500 euro per internet, tablet e PC: novità su alcuni aspetti della procedura

Infratel ha aggiornato, con alcune modifiche, il manuale operativo per il bonus 500 euro per banda ultralarga, PC o tablet, in vista della commercializzazione delle offerte ammesse degli operatori aderenti, il 9 Novembre 2020.

Il bonus 500 euro (Fase I) per i servizi di connettività e per la fornitura di un tablet o PC si avvicina alla sua piena operatività, ma in questo periodo Infratel Italia ha continuato a confrontarsi sia con il Ministero dello Sviluppo Economico che con gli operatori coinvolti.

In seguito alla segnalazione di alcune criticità, Infratel ha pubblicato adesso un aggiornamento del manuale operativo, con alcuni chiarimenti rispetto alla precedente versione, che resta valida su tutti gli altri aspetti.

L’aggiornamento di oggi, 4 Novembre 2020, risolve alcune criticità in merito alle caratteristiche della connessione offerta, all’acquisto dei dispositivi e alla misurazione della qualità della connessione.

In primo luogo, è stato chiarito che i servizi di connettività devono disporre di una velocità di download nominale di almeno 30 Mbit al secondo, come già noto, e di una velocità di upload nominale di almeno 15 Mbit al secondo.

Come evidenzia l’aggiornamento, i livelli di banda minima saranno comunque definiti secondo il modello della carta dei servizi conforme alle delibere AGCOM entro 30 giorni e a seguito delle risultanze dei lavori del tavolo tecnico con gli operatori registrati.

La seconda novità sul bonus 500 euro sta nel fatto che, in via sperimentale, invece del sistema Misura Internet per i primi 30 giorni, al fine di valutare le prestazioni di rete, i beneficiari potranno utilizzare lo speed test Ookla.

Infine, è stato precisato un aspetto relativo alla fornitura di tablet o PC. Rispetto al manuale operativo precedente, con l’aggiornamento odierno Infratel ha evidenziato che al termine dei 12 mesi dall’attivazione del contratto con fornitura di tablet o personal computer, i beneficiari acquisiranno la proprietà dei dispositivi.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

voucher banda ultralarga

Oltre a queste modifiche, nella giornata di ieri è stato anche aggiornato l’elenco degli operatori accreditati, che potrebbe comunque arricchirsi ulteriormente nel corso dei prossimi giorni.

Attualmente, gli operatori accreditati per il bonus 500 euro sono: AX3 Holding, Bbbell, Caligiuri Roberto, Cilento TLC, Fastnet, Fly Network, Global Com Basilicata, Heronet, Informatica System, Intercom, Interfibra, Isiline, Macrotel Italia, Medi@Net, Mediatelco, Nexim Italia, NoiNet, Sicilink, Sinergia Telecomunication, Speednet, Springo, Techdigital, TIM, Tiscali, WindTre, Fidoka, Spadhausen, WT, PSA, Airnetwork, MyNet, TNET Servizi e Hal Service.

A differenza dello scorso aggiornamento è stato aggiunto alla lista WindTre, mentre manca ancora Vodafone, che però, come anticipato, ha già predisposto la sua pagina informativa sul bonus 500 euro.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button