AnteprimaPosteMobile

PosteMobile adegua le offerte alla velocità 4G+ fino a 300Mbps

Dopo il recente passaggio a 4G+ di alcune offerte, PosteMobile sta adeguando il suo intero portafoglio alla navigazione in 4G+ fino a 300 Mbps su rete WindTre, anche per i già clienti.

Di recente, sul sito PosteMobile era stato aggiunto il riferimento alla navigazione in 4G+ con velocità fino a 300 Mbps in download e 50 Mbps in upload per alcune offerte, come la Creami WOW Weekend 30GB, la Creami Wow 10GB e la Creami Relax 100.

Secondo fonti verificate, però, tutte le offerte dell’operatore possono usufruire della navigazione in 4G+ su rete WindTre, con lo stesso limite massimo di velocità pari a 300 Mbps in download.

Il sito sarà quindi a breve aggiornato con l’introduzione progressiva della dicitura 4G+ anche per le altre opzioni tariffarie dell’operatore. In questo momento, infatti, le schede di alcune offerte, come la Creami WeBack o la Creami Style, presentano ancora nella sezione Reti e Copertura la dicitura: “rete veloce 4G fino a 150Mbps e copertura del 99% della popolazione italiana”.

Anche tutti i già clienti, se vi è copertura, potranno utilizzare il 4G+ fino a 300 Mbps sulla rete WindTre, a cui si appoggia l’operatore PosteMobile.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia mobile, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

PosteMobile 4G+

Come aveva già confermato WindTre in occasione di alcuni chiarimenti sulla sua nuova rete, i vantaggi dell’integrazione sarebbero ricaduti anche sui clienti di altri operatori che si appoggiano all’operatore unico.

È quindi possibile che anche il nuovo virtuale Spusu in arrivo nel mercato italiano il 15 Giugno 2020 come riportato in anteprima, possa godere della connessione fino in 4G+, ma non si conoscono eventuali limiti di velocità a tal proposito.

In generale, si ricorda che la navigazione in 4G+ che anche PosteMobile offre a tutti i suoi clienti dipende sempre da diversi fattori, come ad esempio la copertura e il device utilizzato, la congestione della rete, il sistema operativo e il browser, il numero di richieste alla pagina web visitata e le caratteristiche del server nel quale la pagina è ospitata.

Per la navigazione internet 4G+ è necessario essere in possesso di uno smartphone 4G e in un’area con copertura 4G+ nella SIM PosteMobile. La velocità di connessione massima in 4G+ è di 300 Mbps, in 4G è 150 Mbps e in 3G è di 42 Mbps.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button