Negozi WINDTRE: anche alla rete mobile la possibilità di sottoscrivere le offerte a distanza


Dopo averlo introdotto per la linea fissa, il brand WindTre estende ai rivenditori fisici il meccanismo di attivazione a distanza (attraverso videoselfie) anche ai contratti di linea mobile.

La strada intrapresa dal nuovo brand unico rappresenta il desiderio di realizzare un progetto di digitalizzazione del proprio processo di vendita, che possa risultare significativamente utile durante la delicata fase che sta attraversando il Paese.

Per via dell’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del nuovo SARS-CoV-2, molti negozi possono non essere sempre disponibili o raggiungibili infatti.

A dimostrare quanto detto è l’SMS informativo inviato ad alcuni ex clienti selezionati (ex brand Wind e 3) precedentemente coinvolti da campagne winback, che avevano lasciato il consenso alle comunicazioni commerciali.

Il messaggio in questione riporta il seguente testo:

Con WINDTRE da oggi hai una possibilità in più: puoi contattare il rivenditore più vicino e farti guidare passo dopo passo, comodamente da casa, nell’attivazione dell’offerta riservata che ti abbiamo illustrato. Scopri i negozi sulla pagina windtre.it/negozi. 

Dal contenuto si evince chiaramente quindi, che in questo caso l’SMS informativo segue la ricezione di un’altra comunicazione commerciale. A titolo puramente esemplificativo si riporta l’esperienza di un lettore che, rientrando nel target di ex clienti WINDTRE, ha prima ricevuto il messaggio di invito alla sottoscrizione dell’offerta winback GO 50 Star+ a 7,99 euro al mese, per poi essere informato della possibilità di attivare l’opzione tariffaria nei negozi anche a distanza.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia mobile, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

WindTre

Per quanto concerne la procedura per la sottoscrizione di un’offerta mobile a distanza, questa dovrebbe essere la medesima prevista per l’attivazione di un contratto di linea fissa. Il cliente riceve la Proposta Contrattuale tramite email e, dopo averla compilata correttamente, la spedisce nuovamente al rivenditore allegandovi anche un videoselfie e una copia digitalizzata fronte e retro del proprio documento di riconoscimento (va bene anche la fotografia).

Il breve video, della durata di qualche secondo, va registrato inquadrandosi e pronunciando i propri dati anagrafici (nome, cognome, luogo e data di nascita) come se stesse facendo una dichiarazione. Un esempio potrebbe essere il seguente:  “Dichiaro di chiamarmi Mario Rossi e di essere nato a Roma il 25 Marzo 1980“.

In ottemperanza a quanto sancito dal Codice del consumo e delle Condizioni generali di Contratto, a tutti i nuovi clienti che attivano un contratto a distanza viene offerta la possibilità di recedere fino a 14 giorni successivi all’attivazione del servizio senza indicarne le ragioni e senza alcuna penalità.

Si ricorda che il modulo contrattuale può essere riempito direttamente dal PC, senza il bisogno di stampare il documento per poi scannerizzarlo ecc. Il medesimo discorso vale anche per l’inserimento delle firme. In ogni caso comunque, il rivenditore è tenuto a trattare i dati personali forniti dal cliente nel rispetto del Codice della privacy ed in conformità all’informativa fornita in allegato alla proposta.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.