Offerte per tuttiOfferte Smartphone

Continuano ad essere attivabili le opzioni tariffarie della gamma All-IN di 3 Italia

Il brand 3 dell’operatore congiunto Wind Tre, sta continuando a proporre fino al 23 Febbraio 2020, salvo ulteriori proroghe, le proprie offerte denominate All-in Power, All-in Super Power e All-in Power Special Edition.

Prima di procedere con i dettagli delle offerte della gamma All-in con metodo di pagamento automatico, si premette che queste prevedono tutte quante l’addebito dei costi su carta di credito o conto corrente, carte conto incluse (ovvero prepagate con Iban). Non si accettano invece carte prepagate e carte Electron.

3 app My3

L’opzione tariffaria denominata All-in Power propone minuti illimitati di chiamate nazionali verso tutti, 300 SMS e 60 Giga di traffico dati a 11,99 euro al mese, mentre la sorella maggiore All-in Super Power si compone di un bundle costituito da minuti ed SMS illimitati con 100 Giga di traffico dati per la navigazione in internet, al costo mensile di 14,99 euro.

Entrambe le offerte appena descritte sono sottoscrivibili da nuovi e già clienti, sia in versione SIM sciolta che con smartphone abbinato, acquistabile a rate tramite vendita a rate 3 o modalità Light Credit Compass con il pagamento di 29 rate più una finale.

Dal canto suo, la All-in Power Special Edition offre lo stesso bundle della All-in Super Power (minuti ed SMS illimitati con 100 Giga di traffico dati) ad un prezzo più basso ammontante a 11,99 euro mensili, ma è disponibile soltanto in abbinamento alla compera rateizzata di determinati smartphone: Xiaomi Redmi Note 7, Xiaomi Mi Note 10, Xiaomi Redmi Note 8T, Xiaomi Redmi 8, Samsung Galaxy Note10 e Samsung Galaxy Note10+.

E’ proprio quest’ultima la prerogativa che la differenzia dalla All-in Super Power, attivabile come detto sia in versione SIM sciolta che in abbinamento ad una più ampia gamma di dispositivi.

Per quanto concerne il contributo richiesto per l’attivazione di ciascuna delle offerte citate, per i nuovi clienti questo ammonta a 6,99 euro invece di 55,99 euro con SIM attiva per 24 mesi. A tal proposito si evidenzia che sottoscrivendo online e in modalità SIM sciolta le offerte All-in Power e Super Power, è attualmente possibile usufruire del costo di attivazione gratuito. Il prezzo di una nuova SIM Tre è di 10 euro, salvo eventuali promozioni locali.

All-in Power (con SIM sciolta) per i già clienti necessita del pagamento del costo di attivazione di 19,99 euro anziché di 68,99 euro con SIM attiva per tutto il periodo di vincolo contrattuale. Stesso discorso per All-in Super Power, per la quale bisogna pagare 9,99 euro invece di 58,99 euro.

I già clienti che vogliono sottoscrivere le opzioni tariffarie con smartphone, devono invece far fronte ad un contributo di attivazione, rispettivamente, pari a 24,99 euro anziché 73,99 euro (per la All-in Power) e a 14,99 euro invece di 63,99 euro (per la Super Power). In entrambi i casi la SIM deve rimanere attiva per tutto il periodo del vincolo contrattuale.

Per i già clienti 3 con offerta postpagata voce il costo di cambio offerta verso All-IN con impegno è di 39 euro e il costo di cambio offerta verso All-In con smartphone o verso Free ammonta a 50 euro. A tutti i clienti che sono passati ad altro operatore da meno di 60 giorni e desiderano tornare in Tre, richiedendo la portabilità del numero, sarà addebitato un ulteriore importo di 19 euro.

Nell’ambito delle casistiche appena riportate, i restanti 49 euro, rateizzati in 24 rate mensili da 2,04 euro, non verranno addebitati con SIM attiva per tutta la durata contrattuale prevista. In caso di recesso anticipato saranno addebitate le rate mancanti.

Si specifica inoltre, che per i nuovi clienti che attivano All-in Power e Super Power, l’addebito del primo mese è, rispettivamente, pari a 6.99 e 8,99 euro e sarà addebitato il mese successivo a quello di attivazione. Per la versione All-in Power con smartphone e All-in Super Power con smartphone invece, l’addebito del primo mese è pari alla metà del costo complessivo dell’offerta e anch’esso sarà addebitato il mese successivo a quello di sottoscrizione.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia mobile, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

E’ previsto in tutti e tre i casi un vincolo contrattuale di 24 mesi con una rateizzazione del prodotto di 30 mesi (in caso di offerta con smartphone); superati i 2 anni dunque, in caso di recesso il cliente paga solo le rate residue nella modalità prescelta tra pagamento dilazionato o unica soluzione.

In fase di attivazione dell’offerta, al cliente viene infatti chiesto di indicare espressamente se, in caso di recesso prima del termine della durata contrattuale, intenda mantenere la dilazione di pagamento o corrispondere, in un’unica soluzione, tutte le rate residue non ancora versate. La scelta effettuata potrà essere modificata in qualsiasi momento, contattando il Servizio Clienti. Il mantenimento del suddetto beneficio è subordinato al regolare pagamento delle rate dovute.

Superate le soglie mensili di traffico Internet si applica la tariffa di 20 centesimi di euro ogni 20MB senza scatto di apertura sessione e il traffico internet extrasoglia acquistato non potrà essere utilizzato in sessioni separate. L’extrasoglia dell’opzione viene addebitata sul credito standard della SIM.

Il piano tariffario è Power29 che prevede una tariffa di 29 centesimi di euro al minuto verso tutti i numeri nazionali, senza scatto alla risposta e con tariffazione ad effettivi secondi di conversazione, 29 centesimi di euro per ogni SMS nazionale inviato e, come appena descritto, 20 centesimi di euro ogni 20 MB, senza scatto di apertura sessione. In caso di disattivazione dell’offerta sottoscritta, tale piano ha un costo di 2,17 euro al mese su credito residuo.

In ottemperanza alla Regolamentazione Europea 2016/2286, 3 permette ai propri clienti di utilizzare il proprio bundle di minuti, SMS e Giga anche in Europa, alle stesse condizioni nazionali. Tuttavia lo sfruttamento del volume di dati è consentito fino ad un quantitativo massimo nel mese di riferimento, consultabile sul sito ufficiale del brand. Oltre tale tetto massimo, fino al prossimo 31 Dicembre 2020, 3 applica un sovrapprezzo pari a 0,427 per ogni Megabyte consumato.

Ancora disponibile il vantaggio della convergenza con l’offerta di rete fissa: in caso di presenza o di sottoscrizione contestuale di un’offerta Super Fibra, in Fibra FTTH o internet 200 in FTTC, internet 20 o internet 7 in ADSL, All-in Power, Super Power e Power Special Edition godono di Giga illimitati ed il prezzo della Super Power su SIM sciolta si abbassa a 7,99 euro al mese.

La sottoscrizione delle opzioni tariffarie oggetto di questo approfondimento include il servizio Giga Bank che permette di accumulare i Giga non utilizzati nell’arco del mese, fino ad un massimo pari al doppio dei Giga erogati mensilmente dall’opzione e l’adesione gratuita all’iniziativa Grande Cinema 3.

Si rammenta che per tutti i nuovi clienti 3, l’opzione 4G LTE che consente di accedere alla rete dati ad alta velocità 4G LTE di 3, è inclusa in tutte le offerte consumer e partita IVA attivate dal 1° Aprile 2019. Per i già clienti l’opzione LTE è al costo di 1 euro al mese.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button