Offerte Smartphone

3 Italia: Samsung Galaxy A51, Note 10 Lite e Huawei P30 Lite New Edition rateizzabili con le All-In

Dalla giornata di oggi, Lunedì 20 Gennaio 2020, sono ufficialmente acquistabili i nuovi terminali Huawei P30 Lite New EditionSamsung Galaxy A51 e Samsung Galaxy Note 10 Lite. Tutti rateizzabili in abbinamento alle opzioni tariffarie della gamma All-in con smartphone del brand 3.

Confermate dunque le anticipazioni pubblicate Venerdì 17 Gennaio 2020. Si premette inoltre, che le condizioni economiche riportate all’interno dell’approfondimento saranno valide fino al prossimo 23 Febbraio 2020, salvo eventuali cambiamenti.

3 logo

Nel dettaglio delle tre new entry, queste sono acquistabili a rate (da nuovi e già clienti 3) attraverso la contestuale sottoscrizione delle offerte con metodo di pagamento automatico con addebito su carta di credito, conto corrente o carte conto, ovvero All-in Power e All-in Super Power. Fa eccezione il Note 10 Lite, che è disponibile anche con Free Power e Free Super Power.

La All-In Power offre minuti illimitati di chiamate nazionali verso tutti300 SMS e 60 Giga al costo di 11,99 euro al mese, mentre la All-In Super Power prevede minuti ed SMS illimitati con 100 Giga di traffico dati a 14.99 euro mensili. Le omonime opzioni della gamma Free (Power e Super Power) si costituiscono dai medesimi rispettivi bundle delle All-in appena descritte, dal quale si differenziano soltanto per il costo mensile aumento di 5,99 euro che garantisce l’assicurazione Kasko inclusa e i servizi CambiaRestituisci e Tieni.

A proposito delle Free, è giusto ricordare che alcuni device (Apple iPhone Xr 64GB e 128 GBSamsung Galaxy S10 128GB e Huawei P30 Pro 128GB) possono essere rateizzati aggiungendo 3,99 euro al mese invece dei tradizionali 5,99 euro mensili.

Le opzioni tariffarie non permettono il pagamento tramite carte prepagate e le carte Electron e prevedono un vincolo contrattuale di 24 mesi con la rateizzazione del prodotto che rimane però di 30 mesi. Superati i 2 anni quindi, in caso di recesso il cliente deve sostenere soltanto le rate residue (nella modalità prescelta tra pagamento dilazionato o unica soluzione).

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia mobile, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

3 Tre

Nello specifico delle condizioni economiche previste per l’acquisto dei nuovi smartphone mediante light credit Compass e con addebito automatico su carta di credito, il Huawei P30 Lite New Edition richiede 3,99 euro al mese (con All-in Power) e 2,99 euro mensili (con All-in Super Power), con contributo iniziale di 0 euro e una rata finale ammontante a 30 euro. Dal canto suo il Samsung Galaxy A51 è rateizzabile a 4,99 euro mensili (con All-in Power) e a 3,99 euro al mese (con All-in Super Power), con un anticipo di zero euro e una rata finale che anche in questo caso è pari a 30 euro.

Infine, il Samsung Galaxy Note 10 Lite (unico ad essere abbinabile anche alle offerte Free) è disponibile a 9,99 euro al mese (con All-in e Free Power) e a 8,99 euro mensili (con All-in e Free Super Power). Non è richiesto alcun anticipo in tutti i casi e la rata finale è di 150 o 69,33 euro, a seconda se si abbina ad una All-in o ad una Free.

Con acquisto a rate 3 mediante addebito su carte di credito, il Samsung Galaxy Note 10 Lite prevede un anticipo di 99,99 euro e una rata finale di 150 euro (con le All-in), che diventano di 169,99 euro e 63,77 euro con Free Power e Super Power. Il Samsung Galaxy A51 e il Huawei P30 Lite New Edition (non disponibili con le Free) richiedono un contributo iniziale di 59,99 euro e una rata finale di 30 euro. Le rate mensili rimangono uguali a quelle riportate di sopra.

Le condizioni cambiano ulteriormente se si opta per la compera in abbinamento alle offerte All-in Power e Super Power mediante vendita a rate 3, ma con addebito su conto corrente. Mentre infatti le rate non subiscono alcuna mutazione, anticipi e rate finali sono oggetto di modifica. Per quanto riguarda il Samsung Galaxy A51 l’anticipo ammonta a 179,99 euro e si riduce a 149,99 euro per il Huawei P30 Lite New Edition. Non c’è una rata finale per entrambi i dispositivi e il Samsung Galaxy Note 10 Lite non è disponibile con questa modalità di acquisto.

Si evidenzia inoltre, che a tutti i prezzi appena riportati va ovviamente sommato il costo mensile dell’opzione tariffaria abbinata (riportata di sopra) e che nella proposta di attivazione dell’offerta, al cliente viene chiesto di indicare espressamente se, in caso di recesso prima del termine della durata contrattuale, intenda mantenere la dilazione di pagamento o corrispondere, in un’unica soluzione, tutte le rate residue non ancora versate. La scelta effettuata potrà essere modificata in qualsiasi momento, contattando il Servizio Clienti. Il mantenimento del suddetto beneficio è subordinato al regolare pagamento delle rate dovute.

Infine, aggiornate anche alcune condizioni economiche di altri smartphone già disponibili precedentemente. A tal proposito si cita, il Samsung Galaxy A20e che da adesso, in caso di abbinamento alla All-in Power, prevede una rata di 0 euro (sia in vendita a rate 3, che con finanziamento Compass).

I costi di attivazione delle offerte appena trattate, sono consultabili all’interno dell’apposito approfondimento dedicato e tutte le opzioni tariffarie trattate, oltre all’adesione gratuita all’iniziativa Grande Cinema 3, includono anche il servizio Giga Bank che permette di accumulare i Giga non utilizzati nell’arco del mese, fino ad un massimo pari al doppio dei Giga erogati mensilmente dall’opzione.

Per i nuovi clienti l’opzione 4G LTE, che consente di accedere alla rete dati ad alta velocità 4G LTE di 3, è inclusa a tempo indeterminato in tutte le offerte consumer e partita IVA attivate dal 1° Aprile 2019. Per i già clienti l’opzione LTE è disponibile al costo di 1 euro al mese.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button