Spusu attiva il sito italiano con il claim “la telefonia mobile dal cuore grande”


L’operatore austriaco Spusu, che debutterà a breve in Italia come operatore virtuale Full MVNO sotto rete Wind Tre, ha attivato di recente il sito italiano, segno che probabilmente il lancio si avvicina.

Come si presenta attualmente la home page del sito italiano di Spusu.

Dunque, dopo il suo primo comunicato ufficiale di presentazione del mese scorso, il nuovo operatore virtuale, parte della società Mass Response Gmbh, ha attivato il suo sito ufficiale dedicato alla filiale italiana, all’indirizzo spusu.it.

Nel titolo della home page del sito è stato anche inserito il claim “spusu. La telefonia mobile dal cuore grande”.

Il sito italiano di Spusu non presenta al momento molte altre informazioni e sezioni oltre alla home page occupata interamente dal logo. Nella parte bassa della schermata ci sono soltanto i riferimenti dell’ufficio stampa italiano e della società che gestirà in Italia l’operatore, ossia spusu Italia S.r.l.

L’attivazione del sito potrebbe essere un primo segnale del prossimo avvio delle attività dell’operatore virtuale.

Il lancio di Spusu in Italia, come raccontato dal CEO di Mass Response Vertriebs, Karl Katzbauer, in un’intervista a MondoMobileWeb, è pianificato per il primo trimestre del 2020, anche se non c’è ancora una data precisa.

Inoltre, da qualche tempo Spusu sta cominciando a spuntare fra le opzioni per la portabilità del proprio numero di altri operatori nazionali, dopo Tiscali Mobile come già raccontato (in quel caso con il nome della società, Mass Response Services).

portabilità

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Adesso, se si prova ad effettuare la portabilità del numero verso PosteMobile, è disponibile anche il nuovo operatore virtuale, in questo caso segnalato con il suo nome, Spusu, e non con quello del gruppo.

Anche provando ad attivare l’offerta online TIM Titanium Go adesso è disponibile la voce “Mass Response” fra gli operatori di provenienza che possono attivarla.

Si ricorda che il nome Spusu deriva dalle iniziali delle parole tedesche “Sprich und Surf”, traducibili con i termini “Parla e Naviga”.

Mass Response Gmbh ha ricevuto il 26 Aprile 2019 dal MISE il Mobile Network Code (MNC) 56, e quindi il seriale ICCID delle SIM inizierà con 893956. Il prefisso 3780 sarà quello usato come numerazione per le nuove attivazioni.

Come sottolineato da Anton e Katzbauer di Spusu nell’intervista rilasciata a MondoMobileWeb, l’operatore virtuale si appoggerà alla rete Wind Tre fino in 4G (e in futuro anche in 5G) anche per via degli ottimi rapporti con Drei (3) in Austria, già da tempo rete di accesso per l’operatore austriaco.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.