Samsung Galaxy Fold ritorna in Italia: in preordine dal 13 Novembre 2019


Il noto produttore sudcoreano Samsung, ha annunciato il lancio in Italia del proprio primo smartphone pieghevole denominato Galaxy Fold. Questo sarà prenotabile online, oltre che sul sito ufficiale dell’azienda, anche su quelli degli operatori telefonici e dei principali retailer di elettronica di consumo, a partire dal 13 Novembre 2019.

Si premettono sin da subito la colorazione disponibile, Cosmos Black, e il prezzo che ammonterà a 2050 euro.

Carlo Carollo, attuale Vicepresidente della divisione Telefonia di Samsung Electronics Italia, ha dichiarato:

   

Samsung sta scrivendo un nuovo capitolo nella storia dell’innovazione mobile, ridefinendo ciò che è possibile con uno smartphone. Galaxy Fold introduce una categoria completamente nuova che offre funzionalità mai viste prima, grazie al nostro Display Infinity Flex. Abbiamo creato Galaxy Fold per chi desidera sperimentare ciò che può fare un dispositivo pieghevole Premium, al di là dei limiti degli smartphone tradizionali”.

Come detto, Galaxy Fold sarà disponibile in preordine anche nei siti dei principali gestori telefonici operanti in Italia, che nelle prossime ore potrebbero dunque dedicargli delle apposite pagine sui rispettivi portali ufficiali. Un po’ come avevano inizialmente fatto Vodafone, Wind e Tre lo scorso Aprile 2019, per poi cancellarle alla notizia dello slittamento del lancio.

Si ricorda infatti che quello del 13 Novembre 2019 non è il primo vero e proprio lancio dello smartphone, che per la precisione è stato presentato al mondo il 20 Febbraio 2019, presso il Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco (USA), e sarebbe dovuto essere disponibile in commercio a partire dal 26 Aprile 2019. Cosa che non è mai avvenuta a causa del fatto che pochissimi giorni prima del lancio ufficiale, lo stesso colosso mondiale prese la decisione di ritardarne il rilascio per problemi al display.

Nel dettaglio, le segnalazioni riguardavano problemi allo schermo poi confermati e dichiarati impattanti le aree superiori ed inferiori della cerniera, dai risultati iniziali dell’ispezione.

I problemi sembrano essere stati risolti, e dopo tanta attesa Samsung ha finalmente ufficializzato la commercializzazione del Galaxy Fold a partire dal 6 Settembre in Corea e successivamente in altri Paesi. Adesso è il turno dell’Italia.

Galaxy Fold si dota di un display interno Infinity Flex da 7,3″ Dynamic AMOLED in grado di ripiegarsi e offrirne uno esterno da 4.6” Super AMOLED. Il processore che vi gira all’interno è un Octa Core (One Core 2.8GHz + Triple Core 2.4GHz + Quad Core 1.7GHz) coadiuvato da una RAM di 12GB e una memoria di archiviazione da 512GB non espandibile tramite microSD.

Il comparto fotografico si compone di sei differenti obiettivi. Vanta infatti: una tripla fotocamera posteriore da 16 MP + 12 MP + 12 MP, una doppia interna da 10 MP + 8MP con apertura rispettivamente F2.2 ed F1.9, e una frontale (a device chiuso) da 10 MP con apertura F2.2.

La batteria ha una capacità di 4.380 mAh e supporta la ricarica rapida sia con cavo (compatibile con QC 2.0 e AFC) che in modalità wireless (compatibile con WPC e PMA). Il sistema operativo è Android 9.0 Pie e la connettività supporta il 4G LTE.

Per quel che concerne le altre funzioni, si citano il lettore di impronte digitali, Samsung Pay e App continuity, che consente il passaggio (senza interruzioni) di un video aperto a dispositivo chiuso, dal display della copertina al display principale.

Si specifica che all’interno della confezione rilasciata in Italia, oltre al dispositivo, saranno presenti gli auricolari wireless Galaxy Buds e una cover protettiva per lo smartphone. E’ inclusa per un anno Samsung Care+, l’assicurazione lanciata in partnership con Allianz Global Assistance Europe, che copre i danni accidentali non coperti dalla garanzia convenzionale, come rottura del display o infiltrazioni di liquidi.

A tal proposito Samsung specifica che per gli utenti Galaxy Fold Samsung Care+ avrà una durata di un anno e tutti gli interventi di riparazione saranno effettuati esclusivamente da centri autorizzati utilizzando solo componenti originali. Per usufruire del servizio, che comprende il primo intervento di riparazione entro un anno dall’acquisto, è necessario pagare una franchigia di 130 euro.

Sarà anche disponibile il servizio Galaxy Fold Premier Service, che attraverso il supporto di esperti (disponibile 7 giorni su 7 e 24 ore su 24) offrirà l’assistenza informativa sui dettagli e le caratteristiche del Galaxy Fold.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.