AnteprimaLexFonia

Wind Tre propone promozioni e sconti o il rimborso per compensare la fatturazione a 28 giorni

Wind Tre ha deciso di unirsi al resto degli operatori di rete fissa, come Fastweb, TIM e Vodafone, proponendo un catalogo di compensazioni alternative al rimborso in fattura per i clienti che hanno subito la fatturazione a 28 giorni. Rispetto agli altri operatori, Wind Tre permette sin da ora di richiedere il rimborso in fattura e di conoscerne l’importo esatto.

L’operatore sta informando di questa possibilità i suoi clienti di rete fissa impattati tramite l’area clienti, accedendo con le proprie credenziali dal sito ufficiale dell’operatore.

In questo modo, nonostante sia ancora in corso la questione giudiziaria con udienza fissata al 4 Luglio 2019 per la discussione nel merito sui ricorsi degli operatori contro i rimborsi per la fatturazione a 28 giorni, anche Wind Tre comincia a proporre ai suoi clienti di rete fissa delle misure di compensazione alternative al rimborso.

L’iniziativa scaturisce dal pronunciamento del Consiglio di Stato dello scorso 21 Maggio 2019, dove l’organo giudiziario aveva respinto l’ordinanza cautelare, considerando “non più grave o attuale l’esigenza avanzata dalle società ricorrenti”. Inoltre, è stato ritenuto ormai impossibile differire ulteriormente il ristoro, almeno parziale, ai clienti impattati.

Il rimborso tramite servizi o sconti alternativi al rimborso in fattura rientra fra le misure previste dalla delibera AGCOM 269/18/CONS, il provvedimento dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni oggetto della disputa legale con gli operatori di rete fissa.

Infatti, oltre ad aver disposto il rimborso tramite la posticipazione della data di decorrenza della fattura per un numero di giorni pari a quelli illegittimamente erosi, la delibera AGCOM stabiliva anche che gli operatori avrebbero potuto “proporre ai singoli interessati soluzioni di compensazione alternative, satisfattive del diritto di ristoro degli utenti”.

Si ringrazia Sebas per la foto.

Dunque, i clienti Wind Tre di rete fissa, troveranno nella home page della propria area clienti, oltre al riepilogo della propria offerta e allo storico delle fatture, anche un riquadro dedicato  proprio alla delibera 269/18/CONS di AGCOM, con la seguente dicitura:

Accedi per conoscere le Soluzioni che Wind Tre propone con riferimento alla delibera AGCOM 269/18/CONS relativa alla cadenza mensile di rinnovo delle offerte e fatturazione della telefonia fissa e convergente.

Sotto a questo testo, è presente il tasto “visualizza catalogo”, che rimanda ad un sito dedicato di Wind Tre (ecco il link diretto) dove è presente il catalogo delle compensazioni alternative al rimborso in fattura predisposte dall’operatore.

Il sito è visibile solo se si effettua l’accesso tramite l’area clienti di Wind Tre e, come anticipato, rispetto agli altri operatori, è possibile scegliere di richiedere da subito il rimborso in fattura, potendo già conoscere l’importo esatto destinato alla propria linea.

Per accedere al rimborso, è necessario cliccare sul link presente nella parola “ristoro” all’interno del testo in cui Wind Tre spiega le modalità di rimborso nel suo sito dedicato. Una volta cliccato, verrà aperta la pagina che informa dell’importo destinato alla propria linea e anche delle modalità con cui verrà accreditato. Ecco il testo:

L’importo del tuo ristoro è pari a euro XX,XX.
Il ristoro sarà accreditato sul primo Conto Telefonico utile, emesso a partire dal bimestre successivo a quello di richiesta. Sarà visibile nella sezione ALTRI COSTI E ACCREDITI, con la causale Delibera 269/18/CONS – Ristoro da te scelto. Il ristoro considera tutte le linee con contratto fisso e mobile incluse nella stessa fattura e sarà dilazionato fino ad un massimo di 24 accrediti.

Come spiegato da Wind Tre, il rimborso in fattura potrà essere dilazionato fino ad un massimo di 24 accrediti. L’importo indicato in questa pagina è calcolato a partire dal 23 Giugno 2017 e fino al momento in cui è stata ripristinata la fatturazione mensile sulla propria linea. Questo periodo è quello stabilito dalla delibera AGCOM 269/18/CONS.

In alternativa, sarà possibile richiedere una delle compensazioni alternative del catalogo messo a disposizione da Wind Tre, che potrebbe aggiornarsi nel tempo. Wind Tre sottolinea come, in alcuni casi, queste soluzioni di compensazione potrebbero anche essere di valore superiore rispetto al rimborso in fattura.

Ecco il catalogo di offerte e sconti visibili ad oggi, 19 Giugno 2019, per i clienti del brand Wind:

  • Alcatel 1X al costo di 79,90 euro anziché 99,90 euro (20 euro di sconto per l’acquisto);
  • Huawei P Smart al costo di 199,99 euro anziché 249,90 euro (50 euro di sconto per l’acquisto);
  • 100 Giga al mese a tempo indeterminato (condivisibili anche con 4 SIM ricaricabili Wind);
  • Centro Benessere SPA, 2 ingressi al costo di 1 in oltre 100 centri Beauty;
  • Beauty, 1 trattamento a scelta, e un altro in regalo in oltre 300 centri Beauty selezionati;
  • EF (Education First), 200 euro su vacanze studio/corsi di lingua di 2 settimane;
  • NaturaSi 20 euro di sconto su 90 euro di spesa;
  • ePRICE 10 euro di sconto su 49 euro di spesa;
  • BERLITZ buono da 50 euro per acquistare un corso a scelta;
  • Destination Gusto sconto del 15% su 50 euro di spesa;
  • NaturaSi 10 euro di sconto su 50 euro di spesa;
  • DayBreakHotels.com 10 euro su 50 euro di spesa, hotel prenotabili in Day Use;
  • laFeltrinelli.it 5 euro di sconto su 45 euro di spesa;
  • Velasca 20 euro di sconto su un acquisto di 100 euro;
  • DayBreakHotels.com 20 euro su 100 euro di spesa, hotel prenotabili in Day Use;
  • ePRICE 15 euro di sconto su 199 euro di spesa;
  • Df Sport Specialist 20 euro di sconto su 100 euro di spesa;
  • Df Sport Specialist 10 euro di sconto su 50 euro di spesa.

La lista può variare nel tempo ed è soggetta a disponibilità limitata o ad esaurimento. Inoltre, alcuni degli sconti o delle promozioni potrebbero variare in base al brand, ossia se si è clienti Wind (ex Infostrada) o Tre.

Ad esempio, per i clienti Wind viene proposta la possibilità di attivare 100 Giga ogni mese da condividere con altri numeri Wind, situazione differente per i clienti Tre che avranno l’opportunità di attivare l’opzione Giga Unlimited.

Il codice sconto sugli smartphone non è cumulabile con altri eventuali codici sconto o altre promozioni attive. L’offerta è valida sino ad esaurimento scorte nei negozi Wind. L’acquisto dello smartphone con sconto è disponibile solo in abbinamento con una SIM ricaricabile Wind già attiva o da attivare. Per ricevere lo sconto è necessaria l’attivazione senza costi di New Prova che include 100 SMS per 1 mese. L’attivazione è possibile solo se New Prova SMS è compatibile con la struttura tariffaria della SIM.

Sarà possibile scegliere solo una delle soluzioni alternative di ristoro (per ciascuna fattura, anche se relativa a più linee) e una volta richiesta non si potrà cambiare idea.

Una volta eseguita la tua scelta cliccando sul tasto “Accetta” si riceverà, alla mail precedentemente confermata o inserita, tutte le istruzioni per beneficiare di quanto scelto. In alcuni casi si dovranno utilizzare voucher o codici coupon. La mail sarà inviata entro 72 ore con tutte le opportune informazioni.

Wind Tre ci tiene a sottolineare che la scelta del cliente sulle modalità di restituzione dei giorni erosi non implica acquiescenza di Wind Tre alla delibera AGCOM n. 269/18/CONS ed alle precedenti sul medesimo tema, e che una volta effettuata, questa non potrà essere modificata.

Inoltre, con la scelta alternativa al ristoro tramite storno in fattura, il cliente accetta di rinunciare “espressamente e inequivocabilmente” alla restituzione dei giorni erosi nel periodo prestabilito non si avrà “più nulla a che pretendere da Wind Tre”.​

Si ringrazia Sebas per la segnalazione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
Close