AnteprimaOfferte Fisso MobileLexFonia

Wind: 100 Giga al mese da condividere fra le misure di compensazione per la fatturazione a 28 giorni

Per i clienti di rete fissa Wind impattati dalla fatturazione ogni 28 giorni, una delle soluzioni di compensazione alternativa al rimborso in fattura rese disponibili da poco dall’operatore consiste nella possibilità di attivare un’opzione con 100 Giga ogni mese da condividere con altri numeri di rete mobile Wind.

Si ringrazia Sebas per la foto.

Come raccontato da MondoMobileWeb, infatti, Wind Tre ha predisposto un catalogo di compensazioni alternative al rimborso in fattura, raggiungibili tramite un sito dedicato visibile solo se si accede con le proprie credenziali dell’area clienti.

I clienti Wind e Tre di rete fissa sono stati informati proprio tramite l’area clienti del sito ufficiale dell’operatore, dove troveranno in home page, oltre al riepilogo della propria offerta e allo storico delle fatture, anche un riquadro dedicato alla delibera 269/18/CONS di AGCOM, con il link al sito.

La delibera in questione è quella che obbliga gli operatori a rimborsare in fattura i clienti impattati dalla fatturazione a 28 giorni, e inoltre permette anche di proporre soluzioni di compensazione alternativa, proprio come i 100GB da condividere di Wind.

In dettaglio, i clienti Wind di rete fissa che sceglieranno questa soluzione di ristoro alternativa al rimborso in bolletta, riceveranno 100 Giga ogni mese a tempo indeterminato, con attivazione gratuita, che si potranno condividere con un massimo di 4 SIM Wind Ricaricabili che hanno attiva un’offerta All Inclusive (anche in versione Easy Pay) o Call Your Country Super, Call Your Country Premium e offerte della famiglia Wind Smart.

L’offerta sarà disponibile entro il mese successivo a quello della richiesta. I 100 Giga si rinnovano automaticamente ogni mese, non hanno scadenza e non sono cumulabili.

Poiché è possibile scegliere solo una delle soluzioni alternative di ristoro (per ciascuna fattura, anche se relativa a più linee), una volta richiesta non si potrà cambiare idea.

Dopo aver scelto questa soluzione, entro 72 ore verrà inviata una mail di conferma che comunicherà quando accedere alla propria Area Clienti Wind per attivare la condivisione dei 100 Giga.

Infatti, sia dall’Area Clienti che dall’app MyWind, sarà possibile inserire i numeri di telefono delle linee ricaricabili con le quali si vuole condividere i 100 Giga. La condivisione è possibile anche su numerazioni mobili ricaricabili che hanno un intestatario diverso da quello del contratto di rete fissa.

I 100 Giga non sono disponibili in Roaming all’interno dei Paesi dell’Unione Europea, poiché si tratta di un’opzione gratuita.

Wind 100 Giga

Superati i 100 Giga inclusi, si continuerà a navigare secondo le condizioni di utilizzo dei dati previsti dalla propria offerta principale, laddove questa preveda la navigazione a velocità ridotta fino a un massimo di 128 Kbps o 1 Giga extra al giorno a 0,99 euro.

Nel caso in cui la propria offerta preveda il blocco della navigazione, con l’opzione dei 100 Giga si continuerà a navigare a velocità ridotta fino ad un massimo di 128 Kbps.

I 100 Giga al mese condivisibili sono validi solo per le connessioni sviluppate sotto copertura 4G/LTE, HSDPA, UMTS, EDGE o GPRS con l’esclusione delle connessioni GSM e del traffico effettuato da punto di accesso blackberry.net.

Wind Tre ricorda che con la scelta di una soluzione alternativa al ristoro tramite storno in fattura, il cliente accetta di rinunciare “espressamente e inequivocabilmente” alla restituzione dei giorni erosi nel periodo prestabilito non si avrà “più nulla a che pretendere da Wind Tre”.​

In alternativa, i clienti Wind di rete fissa coinvolti, potranno anche decidere di richiedere sin da ora il rimborso in fattura, con la possibilità di visualizzare l’importo esatto. Oltre ai 100 Giga e al rimborso, è disponibile anche un catalogo con diverse soluzioni di compensazione fra cui sconti e promozioni.

Per maggiori informazioni su tutte le misure di compensazione alternative messe in campo da Wind e su come ricevere il rimborso in fattura è possibile consultare l’approfondimento dedicato.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
Close