Vodafone, Wind e Tim: offerte Giugno 2019 rivolte ai nuovi numeri senza richiesta di portabilità


Gli operatori telefonici Vodafone, Wind e Tim offrono, per il mese di Giugno 2019, delle offerte tariffarie per chi vuole attivare un nuovo numero. Le offerte tariffarie proposte dai tre operatori e riportate qua sotto riguardano promozioni rivolte a chi vuole attivare un nuovo numero senza richiesta di portabilità (MNP).

L’operatore Vodafone propone due piani tariffari della gamma Vodafone Special. Nello specifico si tratta della Vodafone Special Minuti 10 Giga a 15 euro al mese che propone minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali e 10 GB di traffico dati 2G/3G/4G e della Vodafone Special Minuti 20 Giga a 19 euro al mese, proponendo minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali e 20 GB di traffico dati 2G/3G/4G. Queste offerte rimarranno disponibili fino a nuova comunicazione e sono disattivabili in qualsiasi momento, ma poi non più riattivabili.

Il costo di attivazione di queste offerte Vodafone Special Nuovo Numero è di 3 euro. Secondo quanto riportato dal Servizio Clienti 190 il costo di una nuova sim Vodafone è di 5 euro, ai quali si deve aggiungere il valore della prima ricarica presente sulla sim. Il prezzo può variare a seconda della disponibilità dello Store e dalle offerte tariffarie presenti sulla sim stessa. L’eventuale credito residuo rimanente sarà fruibile per i futuri rinnovi della propria configurazione tariffaria scelta.

   

Il traffico dati incluso è conteggiato a singolo KB consumato e i GB non utilizzati al termine del mese non sono cumulabili con quelli attribuiti nel rinnovo successivo e quindi si perdono definitivamente. Si specifica, inoltre, che è possibile utilizzare il proprio smartphone con hotspot senza costi aggiuntivi.

Le offerte riportate sopra non includono alcun bundle di Sms (anche se è incluso l’invio del primo SMS del mese senza costi aggiuntivi), ne consegue che non attivando dei pacchetti ad hoc, ciascun messaggio viene ovviamente tariffato alle condizioni previste dal proprio piano della SIM.

Contestualmente alla sottoscrizione di queste offerte, si attiveranno in automatico anche 1GB di Riserva, Vodafone Rete Sicura e Vodafone Smart Passport+. Tutti disattivabili tramite l’App MyVodafone, l’assistente digitale Tobi oppure chiamando il numero gratuito 42070. Si specifica che Rete Sicura è disattivabile soltanto chiamando il numero 42070 o chiedendo all’assistente digitale Tobi. Se il cliente richiede la disattivazione di Rete Sicura tramite un consulente del Servizio Clienti 190 è necessario pagare 3 euro.

Il servizio Rete Sicura per i nuovi clienti Vodafone è gratuito per il primo mese, poi 1,49 euro al mese. Se si richiede, l’opzione roaming Vodafone Smart Passport+ offre 60 minuti, di cui 30 in entrata e 30 in uscita, e 500MB al giorno al prezzo di 3 euro in Svizzera, Turchia, Albania, Principato di Monaco, San Marino e Stati Uniti d’America solo in caso di utilizzo.

Superata la soglia dei minuti inclusi si applicano le condizioni del proprio piano tariffario, mentre se si supera la soglia del traffico dati incluso, la connessione si blocca solo quando si disattiva 1GB di Riserva; altrimenti, il cliente paga 2 euro anticipati ogni 200 Mega fino al rinnovo dell’offerta e fino ad un massimo di 10 euro per 1 Giga.

Dal 15 Aprile 2019 in caso di esaurimento del credito il servizio non viene più bloccato immediatamente, ma si assicura la sua continuità per 48 ore. Si potrà continuare a parlare e navigare senza limiti sul territorio nazionale e nei Paesi dell’Unione Europea per 48 ore al costo di 0,99 euro, nel rispetto delle condizioni di uso corretto e lecito e delle condizioni previste dal contratto. Non è, invece, previsto alcun costo finché è attivo il pagamento dell’offerta su carta di credito o conto corrente.

Inoltre dal 27 Luglio 2019, in caso di credito negativo, il cliente avrà comunque la possibilità di usufruire di chiamate ed internet senza limiti, ma con una differenza: se il credito rimane negativo 24 ore verranno addebitati 0,99 euro, mentre se il credito continua ad essere insufficiente per altre 24 ore, verranno addebitati ulteriori 0,99 euro per un totale di 1,98 euro. Si tratta dunque di un raddoppio del costo a parità di servizio offerto.

Anche l’operatore Wind propone la sua offerta denominata Wind All Inclusive Start Special Edition che include minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali, 200 SMS verso tutti i numeri nazionali e 10 Giga di traffico dati in 2G/3G/4G al prezzo di 11,99 euro al mese con addebito su credito e 4,4 Giga di internet in UE.

Il costo di attivazione di questa promozione Wind è di 4,99 euro invece di 19,99 euro con offerta attiva 24 mesi. In caso contrario è previsto l’addebito dei restanti 15 euro se è presente credito residuo. Non è previsto il cambio offerta per i già clienti. L’attivazione dell’opzione e il contestuale addebito del costo dell’offerta verranno confermati con un SMS. Il costo di una nuova sim Wind è di 10 euro, salvo eventuali promozioni locali. In qualsiasi momento è possibile prenotare la disattivazione del rinnovo automatico.

Superati gli SMS, il costo per ogni SMS inviato è di 29 centesimi di euro ciascuno. Se si superano, invece, i Giga di traffico internet, se non ci sono altre offerte dati attive, la navigazione viene bloccata.

Il traffico voce delle offerte ricaricabili Wind non include quello effettuato in roaming internazionale (escluso i Paesi dell’Unione Europea), le chiamate verso numerazioni a tariffa speciale e le chiamate dati/fax e verso numerazioni di operatori esteri. Il traffico dei bonus non concorre al raggiungimento di soglie di sconto e bonus legati ad altre offerte. Per utilizzare le offerte Wind il credito principale non deve essere mai inferiore o uguale a 0 euro.

Come riportato nell’offerta qui sopra, i clienti Wind All Inclusive Start nei Paesi dell’Unione Europea possono utilizzare chiamate e sms come in Italia e Giga fino a 4,4GB senza alcun sovrapprezzo. Al termine dei GB il costo è di 0,549 centesimi di euro per ogni MB, addebitato a KB, come previsto dal Regolamento Europeo 2016/228. Verrà inviata una notifica al primo evento in Europa e all’esaurimento della soglia. Il volume di dati utilizzabile a condizioni domestiche ed il sovrapprezzo applicato valgono fino al 31 Dicembre 2019, successivamente verranno automaticamente adeguati conformemente alla regolamentazione. Le chiamate verso numerazioni Wind sono tariffate secondo quanto previsto per le chiamate verso altri operatori nazionali. Come disposto dalla Regolamentazione Europea 2016/2286, l’utilizzo nei paesi membri dell’Unione della propria offerta nazionale senza alcun sovrapprezzo, è consentito nell’ambito di viaggi occasionali e nel rispetto delle politiche di uso corretto definite ai sensi del Regolamento Europeo.

Si ricorda che dal 16 Giugno 2019, in caso di credito insufficiente, i clienti Wind potranno disporre in anticipo del traffico incluso nella propria offerta per due giorni (fino alle ore 23:59 del giorno successivo) al costo di 0,99 euro. Sono esenti da questo discorso coloro che hanno attivo o attiveranno il servizio Autoricarica che garantisce la presenza di credito sufficiente ad ogni rinnovo.

Per conoscere in anteprima le nuove offerte degli operatori di telefonia mobile, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Infine c’è l’operatore Tim che propone un’offerta denominata Tim 4 Win che prevede minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali e 3 Giga di traffico dati in 2G/3G/4G a 9,99 euro al mese con addebito su credito residuo. Per questa promozione è previsto un costo di attivazione di 12 euro, mentre il costo di una nuova sim Tim è di 10 euro, salvo eventuali promozioni locali.

Per chi attiva questa offerta, è previsto anche il costo di 2 euro al mese del piano tariffario Tim Base e Chat che prevede una tariffa voce a consumo di 19 centesimi di euro al minuto con lo scatto alla risposta di 20 centesimi. La tariffazione è a scatti anticipati di 60 secondi. Sms a 29 centesimi di euro. Se il cliente non vuole pagare 2 euro al mese in più, può cambiare piano gratuitamente tramite gli strumenti automatizzati (IVR 119, IVR 40916 e Area Clienti MyTIM) oppure al costo di 3,99 euro (una tantum) tramite l’operatore del Servizio Clienti 119.

I Giga contenuti nell’offerta sono fruibili liberamente senza soglie settimanali. Il traffico Internet incluso nell’offerta è conteggiato a scatti anticipati da 1 KB ed è valido per l’utilizzo di Internet e mail da telefonino, in Italia, su APN wap.tim.it (per BlackBerry è blackberry.net). Le offerte sono valide per l’utilizzo dello smartphone anche in hotspot e per l’utilizzo di applicazioni VoIP e Peer to Peer.

I minuti inclusi nell’offerta sono validi per il traffico nazionale ed il traffico generato in Roaming dai Paesi UE verso tutti i numeri nazionali. Mentre, per riguarda i Giga in Roaming UE, il bundle dati potrebbe variare in base all’importo mensile sborsato dal cliente, come previsto dalla normativa.

Si ricorda che in questa promozione si attiva, di default, Tim In Viaggio Full, quando si viaggia nei paesi fuori dall’Unione Europea, e dell’opzione extrasoglia Giga di Scorta. Quest’ultima consente, in caso di superamento dei Giga inclusi, di continuare a navigare al costo anticipato di 1,90 euro ogni 200 MB (fino ad un massimo di 1GB ogni 30 giorni).

Se il cliente ha disattivato Giga di Scorta e non ha altre opzioni dati attive, in caso di esaurimento dei Giga disponibili, allora la navigazione viene inibita fino al successivo rinnovo.

E’ possibile disattivare i suddetti servizi aggiuntivi gratuitamente tramite il 40916, l’IVR 119 (senza parlare con un operatore) e l’Area Autenticata MyTim Mobile dal sito ufficiale oppure al costo di 3,99 euro tramite un operatore del Servizio Clienti 119.

In caso di esaurimento del credito residuo, si attiverà in automatico l’opzione Tim Sempre Connessi che permetterà, solo in caso di utilizzo, di continuare a parlare, inviare SMS e navigare senza limiti al costo di 0,90 euro al giorno (fino ad un massimo di 1,80 euro per 2 giorno). Finiti i due giorni di validità dell’opzione, il servizio sarà bloccato.

Non è, invece, previsto alcun costo aggiuntivo finché è attivo il servizio Tim Ricarica Automatica, che viene automaticamente attivato in caso di pagamento dell’offerta su carta di credito o conto corrente.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.