La truffa dei 5 falsi biglietti gratuiti coinvolge anche il parco Rainbow Magicland


Con un recente comunicato stampa, il noto parco divertimenti Raimbow Magicland di Roma, mette in guardia tutti gli utenti dalla possibile ricezione, in questo periodo, di un messaggio a suo nome, attraverso il quale viene diffusa la notizia di un fantomatico regalo di 5 biglietti omaggio per 500 famigliein occasione del proprio 7° anniversario.

Dopo il Mirabilandia, di cui MondoMobileWeb aveva trattato pochi giorni fa, a essere coinvolto nella truffa è Raimbow Magicland, il parco divertimenti sito a Roma Valmontone Inaugurato il 26 Marzo 2011.

La notizia sta circolando anche grazie alla nota diramata dall’ufficio stampa del parco, che si è attivato sin da subito per informare chiunque della possibile ricezione di questo messaggio, a nome di Raimbow Magiclandche circola insistentemente su Whatsappnegli ultimi giorni.

Ecco uno spezzone del comunicato:

   

Rainbow MagicLand è venuto a conoscenza di un “messaggio truffa” che si sta diffondendo tramite Whatsapp e che promette “5 biglietti gratuiti a 500 famiglie per festeggiare il suo 7° anniversario” a fronte della diffusione del messaggio stesso ai propri contatti. Ovviamente si tratta di una fake news con lo scopo di truffare chi clicca sul link indicato. Non si tratta assolutamente di un’iniziativa promossa dal Parco e scoraggiamo tutti gli utenti che ricevono tale messaggio ad aderirvi.

Si ringrazia Gioser per la foto.

Nel testo del pericolo messaggio si informa l’utente del riconoscimento di 5 biglietti gratuiti per 500 famiglie, in occasione del 7° anniversario del noto parco divertimenti. Il malcapitato viene invitato, quindi, a cliccare su link per completare la procedura. Inutile dire che il link riportato nel testo della mail, in realtà porta gli utenti più curiosi a farsi truffare.

MondoMobileWeb sottolinea che Raimbow Magicland non ha nulla a che fare con questo genere di iniziative, che sono soltanto l’ennesima trovata dei cybercriminali per fregare gli utenti della rete meno attenti.

Lo scopo è infatti sempre il medesimo, indurre il lettore a cliccare su un link pericoloso tramite il quale i truffatori si impossessano di informazioni, credenziali personali, dati di carte di credito e via dicendo.

Trattandosi di uno dei tanti tentativi di truffa online che  che sfrutta i mezzi di comunicazione istantanea, per diffondersi rapidamente, come email o le applicazioni di messaggistica istantanea come Whatsapp, lo si inserisce nella grande categoria degli degli SCAM, tema che sta particolarmente a cuore MondoMobileWeb, tanto da dedicargli un’ampia sezione. Una vera e propria rubrica che si prefigge lo scopo di aiutare ed informare quanto più possibile i lettori.

Si rinnova il tradizionale ma utilissimo vademecum di MondoMobileWeb, delle piccole sfumature da attenzionare per evitare di cadere nella trappola degli SCAM:

  • Porre particolare attenzione alla grammatica, spesso errata, in quanto gli autori dei testi essendo stranieri, il più delle volte non possiedono una buona padronanza della lingua italiana.
  • Accertarsi sempre della provenienza del messaggio.
  • Evitare di seguire le istruzioni contenute all’interno del messaggio, pertanto non cliccare mai e per nessun motivo sui link che contiene.

Si invitano gli utenti infine, a segnalare qualsiasi tentativo di truffa online in cui si incappa o di cui si è a conoscenza.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.