Wind Tre: la rete unica arriva anche a Bari. Migliorano le velocità del 4G nel capoluogo pugliese


La fusione delle reti di Wind e Tre, protagonisti della joint venture inaugurata il 31 dicembre 2016, prosegue in tutto il territorio nazionale sbarcando anche nel capoluogo pugliese. È un’altra tappa di un cammino di consolidamento e modernizzazione che ha coinvolto città come Trieste, Agrigento, Bologna e Milano e che è in fase conclusiva anche in altre importanti città come Roma, Rimini, Venezia, Ascoli Piceno, Alessandria e Cosenza.

I punti della rete unica di Wind Tre a cui si aggiunge anche la città di Bari

La nuova rete mobile di Wind Tre a Bari garantisce considerevoli vantaggi sia per i clienti privati sia per le aziende locali” afferma Benoit Hanssen, CTO (Chief Technical Officer) di Wind Tre. “Le recenti prestazioni rilevate nel capoluogo pugliese”, precisa il manager, “hanno registrato un notevole incremento della velocità 4G, fino al 250% e un ulteriore sensibile miglioramento della copertura per i clienti Wind, 3 e Wind Tre Business, soprattutto negli ambienti indoor”.

Wind Tre proseguirà con gli investimenti per tutto il resto dell’anno corrente su tutto il territorio nazionale con l’obiettivo di creare, sul territorio italiano, un capillare e moderno network, che disporrà di 21mila siti con tecnologia 4,5G e una significativa disponibilità di frequenze.

   

L’obiettivo, grazie all’innovativa architettura in cloud e sulla fibra della nuova rete, è anche quello di gettare le basi nel frattempo per prepararsi al 5G, una nuova frontiera che, tra l’altro, a Bari è stata oggetto delle sperimentazioni volute dal Ministero dello Sviluppo Economico come in pochissime altre aree metropolitane d’Italia.

Con il lancio della nuova rete integrata a Bari, Wind Tre ha realizzato una nuova campagna di comunicazione in città, dal claim dall’unione delle nostre reti nasce la rete migliore di sempre.

 Sui siti ufficiali dei brand Wind e 3 dell’operatore di telecomunicazione Wind Tre è comparsa una pagina che presenta una mappa dinamica della penisola italiana, dove sono evidenziati tutti i punti in cui l’unificazione della rete è stata ultimata.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.