Vodafone eSIM: come funziona, quanto costa e come si attiva

Vodafone offre ai suoi clienti la possibilità di attivare le eSIM (embedded SIM) al posto delle SIM Card fisiche, nei terminali compatibili.

eSIM di Vodafone

Vodafone aveva sperimentato le eSIM tramite il servizio Vodafone OneNumber per Apple Watch già diverso tempo fa. Dal 12 Aprile 2021, invece,  i clienti Vodafone possono richiedere di attivare una scheda telefonica vera e propria e indipendente in formato eSIM, dotata di un suo seriale ICCID da 19 cifre, codice PIN e codice PUK.

Si invitano i lettori a segnalare eventuali aggiornamenti o novità sulle eSIM di Vodafone.

Dove acquistare le eSIM

Le eSIM sono disponibili nei negozi dell’operatore e anche tramite il canale teleselling. Solo per l’acquisto delle offerte standard, si può selezionare l’eSIM anche online.

Quanto costa l’eSIM con Vodafone?

Le eSIM di Vodafone Italia hanno un costo standard di 1 euro, a cui si aggiungono eventuali costi di attivazione e il primo mese dell’offerta attivata per i nuovi clienti. Il costo potrebbe però essere a discrezione del rivenditore.

Passare da SIM a eSIM

già clienti Vodafone possono in qualsiasi momento cambiare il formato della propria SIM passando alla eSIM recandosi in un negozio Vodafone. La sostituzione da o verso eSIM è sempre a pagamento, con un costo pari a 10 euro, salvo eventuali promozioni sulla linea mobile del cliente.

La sostituzione della eSIM è gratuita solo nel caso in cui sia accertato un problema tecnico, altrimenti il costo è di 10 euro, anche in caso di furto o smarrimento dello smartphone, se non si ha accesso alla eSIM.

Le eSIM Vodafone sono riutilizzabili?

Il QR stampato è riutilizzabile senza alcun limite per installare il proprio profilo, senza costi aggiuntivi.

Ultimo articolo sull’argomento

eSIM in Italia: come funzionano, quanto costano e quali sono i gestori telefonici abilitati

Altri Operatori

eSIM in Italia: pagina principale

Back to top button