TIM eSIM: come funziona, quanto costa e come si attiva

TIM è uno degli operatori italiani che offre le eSIM (embedded SIM) ai suoi clienti, con determinate caratteristiche e condizioni.

eSIM TIM per smartphone compatibili

TIM aveva già commercializzato dal 2016 delle eSIM dedicate in particolare agli smartwatch, come ad esempio i Galaxy Watch. Invece, da fine Novembre 2019 TIM ha commercializzato ufficialmente anche le eSIM utilizzabili con gli smartphone compatibili.

Si invitano i lettori a segnalare eventuali aggiornamenti o novità sulle eSIM di TIM.

Costo dell’eSIM

Il costo di una nuova TIM Card eSIM è pari a 10 euro, esattamente come una di tipo tradizionale.

Sostituzione della propria SIM Card fisica in eSIM

I già clienti che intendono usare un dispositivo eSIM con il proprio numero possono recarsi in un punto vendita e richiedere la sostituzione della Carta SIM con una nuova eSIM, al costo di 15 euro una tantum.

Sostituzione eSIM

Anche per il trasferimento del proprio numero su una nuova eSIM, in caso di smarrimento della scheda con il QR Code o furto, è previsto il costo di 15 euro una tantum.

Quante volte può essere installata?

La eSIM di TIM non prevede alcuna limitazione sull’utilizzo del QR Code, che permette quindi di scaricare e installare il proprio profilo tutte le volte che si vuole, consentendo ai clienti di spostare la eSIM da un dispositivo all’altro senza problemi e senza costi extra.

Ultimo articolo sull’argomento

eSIM in Italia: come funzionano, quanto costano e quali sono i gestori telefonici abilitati

Altri Operatori

eSIM in Italia: pagina principale

Back to top button