LexFoniaRimodulazioni TariffarieTim

Rimodulazione Tim: riduzione dello 0,4% dall’8 Aprile 2018 per tutte le offerte mobili. In più Giga Gratis per i clienti Tim Young e minuti Illimitati verso Tim per i clienti Over 60

In occasione dell’adeguamento degli operatori di telefonia nel rispetto della legge 172 del 2017,  l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Antitrust) ha comunicato il 21 Marzo 2018 che FastWeb, Tim, Vodafone, Wind Tre sospendano, nelle more del procedimento, l’attuazione della presunta intesa oggetto del procedimento avviato con Delibera del 7 Febbraio 2018, concernente la determinazione del “repricing” comunicato agli utenti, e che, per l’effetto, ogni operatore definisca i termini della propria offerta di servizi in modo indipendente dai concorrenti.

Vodafone ha scelto a partire dal 25 Marzo 2018 di adeguarsi senza più l’aumento del rinnovo del 8,6% che aveva comunicato in precedenza. Il contenuto dei servizi e delle promozioni è rimasto invariato. Ricordiamo che a Luglio 2018 sono previsti per alcuni clienti Vodafone di rete fissa e/o SIM dati mobili degli aumenti di 1,50 e 2 euro in più al mese.

Tim, per quanto riguarda la rete mobile, si è adeguata per i nuovi e i già clienti dal 5 Marzo 2018. L’adeguamento è avvenuto mantenendo invariata la spesa annuale e aumentando il costo di ciascun rinnovo del 8,6% e il bundle di minuti, SMS e Giga in maniera proporzionale per garantire gli stessi contenuti annuali delle offerte. I destinatari di questa iniziativa sono stati tutti i clienti TIM mobile consumer con attiva almeno un’offerta con rinnovo a 7, 28 o 30 giorni. Tali consumatori possono già godere del rinnovo a data certa.

In particolare dal 5 Marzo 2018 le offerte TIM ricaricabili con rinnovo ogni 28 giorni sono state interessate da un aumento dell’8,6% del costo di ogni rinnovo e quantità di minuti, SMS e Giga. Le offerte TIM ricaricabili con rinnovo ogni 7 giorni sono state aumentate di 4,3 volte rispetto al rinnovo settimanale. Sia per quanto riguarda il costo di ogni rinnovo sia per le quantità di minuti, SMS e traffico dati.  Nelle offerte TIM ricaricabili con rinnovo ogni 30 giorni, per coprire tutti i 365 giorni dell’anno invece degli attuali 12 rinnovi a 30 giorni che coprono 360 giorni, il costo di ogni rinnovo e le relative quantità di minuti, sms, dati sono stati aumentati dell’1,4%.

A partire da domenica 8 Aprile 2018, Tim ha deciso di diminuire il costo mensile delle offerte mobili di 0,4%. Per esempio Tim Ten Go a 10,86 euro al mese, passerà a 10,816 euro al mese. I contenuti resteranno invariati e le offerte continueranno a rinnovarsi con cadenza mensile con rinnovo a data certa, come prevede la legge.

La riduzione dello 0,4% sarà applicata ai prezzi in vigore dal 5 Marzo 2018, consultabili nella propria area clienti all’interno del sito ufficiale dell’operatore (MyTim Mobile).

Inoltre, tutte le offerte della gamma TIM Young, dedicate ai clienti Under 30, si arricchiranno di 1 Giga aggiuntivo attivabile ogni mese, per 1 anno. Le offerte della gamma TIM 60+, dedicate ai clienti Over 60, includeranno chiamate illimitate verso tutti i numeri mobili TIM nei weekend, attivabili ogni mese per 1 anno.

Le offerte della nuova gamma Senza Limiti (TIM Senza Limiti, TIM Young Senza Limiti, TIM Junior Senza Limiti, TIM 60+ Senza Limiti, TIM International Senza Limiti) e gli importi dovuti per le rateizzazioni di prodotti non subiranno alcuna variazione.

Tim informa che le offerte mobili i cui pagamenti sono addebitati sulla bolletta Tim di rete fissa (ad esempio TIM Smart Mobile) o associate ad una linea fissa (ad esempio Tim 60+ in bolletta) sono sottoposte a vincoli di approvazione da parte dell’AGCOM. Non appena ottenuta tale approvazione, Tim comunicherà le nuove condizioni di offerta.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button