Tech

Apple si concentra sul mercato asiatico: lo spot “Three Minutes” diretto da Peter Chan potrebbe aprire le porte della Cina

Il mercato asiatico, e più nello specifico quello cinese, ha sempre costituito una golosa fetta della torta per i grandi produttori di smartphones. Apple si è sempre dichiarata interessata a coprire anche la Cina con i suoi prodotti, ma oggi ogni strategia di mercato si rivela sempre meno efficace per via dell’enorme crescita di brand interni come Huawei e Xiaomi, che, partendo dalla Cina, sono riusciti agevolmente a imporsi in tutto il mondo, come ottimi concorrenti dei marchi più blasonati.

L’ultimo modello di Apple, l’Iphone X, necessita tuttavia di un mercato fondamentale come quello asiatico, e l’azienda di Cupertino ha pensato bene di aprirsi le porte della Cina con un cortometraggio pubblicitario di altissima qualità.

Lo spot, commissionato da Tim Cook, CEO di Apple, è stato diretto dal famoso Peter Chan, regista e produttore di Honk Kong. La storia è quella di un bambino che, in occasione del Capodanno Cinese, aspetta la madre che lavora su un treno anche quella sera. Durante la breve tappa, i due riescono appena ad incontrarsi, per tre minuti esatti, mentre la folla scende dalle carrozze con grandi valigie e regali.

L’intero, toccante cortometraggio è stato girato, per maggiore flessibilità, da un Iphone X, che come previsto ha mantenuto elevatissimo lo standard qualitativo, regalando immagini ad altissima definizione e un’ottima fotografia.

Lo spot ha ottenuto un grandissimo successo in rete, con oltre 68 milioni di visualizzazioni nella prima settimana, sebbene non siano mancate le critiche riferite alla strumentalizzazione di un tema tanto delicato per scopi puramente commerciali. Il dipartimento Marketing di Apple ha dichiarato che si tratta di una storia vera, giunta per caso alle orecchie dei responsabili, e che la scelta di Peter Chan sia dovuta esclusivamente ai suoi meriti artistici.

Resta adesso da attendere l’impatto che questa campagna di marketing potrà avere in Cina.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button