WindHome Voce Più: chiamate illimitate verso tutti a partire da 15,90 euro al mese


L’offerta di linea fissa WindHome Voce Più prevede chiamate illimitate verso fissi e mobili nazionali e verso fissi di Europa Occidentale, Canada e USA a 15,90 euro al mese. Inoltre, è previsto un costo di attivazione pari a 30 euro in caso di linea attiva e di 50 euro per nuova linea telefonica.

Ricordiamo che Wind Tre ha introdotto i costi di incasso sostenuti dall’operatore per l’emissione delle fatture. L’importo è di 0,73 euro per ogni fattura emessa (0,36 euro al mese). Se si sceglie la fattura cartacea il prezzo è di 1,23 euro per ogni fattura inviata. Le fatture sono emesse ogni 2 mesi.

Quindi il prezzo totale di Voce Più con fattura via email sarà di 16,26 euro al mese. Per chi sceglie la fattura cartacea il costo è di 16,87 euro al mese. Se si vuole sapere chi ti chiama prima di rispondere è necessario attivare il servizio InVista al costo di 1 euro in più al mese.

I già clienti WindHome e gli ex clienti con brand Infostrada, possono attivare la tariffa Voce Più al costo di 19,90 euro al mese con un contributo di cambio piano pari a 20 euro.

   

I nuovi clienti che se sottoscrivono, nei rivenditori autorizzati, un nuovo abbonamento con la modalità di pagamento tramite bollettino postale, dovranno pagare un deposito cauzionale di 60 euro. Il deposito cauzionale sarà rimborsato in caso di attivazione della domiciliazione bancaria o postale o al termine del contratto.

L’offerta prevede l’attivazione di una linea fissa solo voce tradizionale ed è disponibile solo per i clienti privati. Con l’indicazione di Europa Occidentale, si intendono tutte le chiamate verso i fissi di Andorra, Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Germania, Francia, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Monaco, Olanda, Norvegia, Portogallo,Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito.

I nuovi clienti che se sottoscrivono, nei rivenditori autorizzati, un nuovo abbonamento con la modalità di pagamento tramite bollettino postale, dovranno pagare un deposito cauzionale di 60 euro. Il deposito cauzionale sarà rimborsato in caso di attivazione della domiciliazione bancaria o postale o al termine del contratto.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a visitare il sito ufficiale dell’operatore.

 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus