AnteprimaWindTre

Wind Tre: nuovo deposito cauzionale in caso di pagamento con bollettino postale

Da domani 12 Ottobre 2017 i clienti Wind Tre di rete fissa (Wind Home Infostrada, 3 Fiber Infostrada, Offerte solo voce di Infostrada) se sottoscrivono, nei Negozi Wind e 3 Store o negozi multimarca, un nuovo abbonamento con la modalità di pagamento tramite bollettino postale, dovranno pagare un deposito cauzionale di 60 euro.

Il deposito cauzionale sarà rimborsato in caso di attivazione della domiciliazione bancaria o postale o al termine del contratto. Ricordiamo che, in caso di acquisto a rate di qualsiasi smartphone o altro dispositivo, sarà necessario scegliere come modalità di pagamento la domiciliazione bancaria/postale o carta di credito.

Il pagamento del deposito cauzionale dovrà avvenire prima dell’attivazione del contratto, non potrà essere mai effettuato in contanti. Il nuovo cliente potrà pagare 60 euro, direttamente al rivenditore, con la propria carta (se il punto vendita è abilitato), oppure potrà recarsi in una ricevitoria SISAL ed effettuare il pagamento tramite un codice personale di 18 cifre che riceverà direttamente tramite SMS.

Entro 24 ore dall’avvenuto pagamento, partirà l’attivazione del servizio e il cliente potrà ricevere l’eventuale modem previsto nel contratto. In caso di mancato pagamento entro 10 giorni dalla richiesta di attivazione del contratto, l’ordine sarà automaticamente annullato.

Se la linea di rete fissa non potrà essere attivata, il deposito cauzionale di 60 euro sarà rimborsato tramite assegno circolare che sarà spedito direttamente al domicilio del cliente.

Sicuramente dopo l’introduzione di questo nuovo costo del deposito cauzionale, molti venditori Wind Tre consiglieranno al nuovo cliente di attivare il contratto direttamente con modalità di pagamento domiciliazione SEPA SDD.

*Senza ufficializzazioni da parte di Wind Tre, quelle pubblicate in questa pagina sono da ritenersi indiscrezioni senza alcun valore informativo e commerciale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
Close