Vodafone azzera il credito bonus a tante sim per “violazione” del regolamento dell’iniziativa “Porta i tuoi Amici in Vodafone”


[Aggiornamento] Martedì 28 Novembre 2017, come vi avevamo anticipato, Vodafone Italia ha comunicato che a seguito di “irregolarità” riscontrate, nella partecipazione di alcuni clienti, all’iniziativa “Porta i tuoi Amici“, l’operatore stava per provvedere ad addebitare sul credito residuo di questi clienti l’importo del premio ricevuto senza che ne avessero diritto.

Nella giornata di ieri 1° Dicembre 2017, è stato dopo una settimana dal Black Friday, un vero venerdì nero per molti clienti Vodafone che si sono visti quasi azzerrare il credito residuo delle loro SIM.

Questo è l’sms informativo ricevuto: “Gentile cliente, abbiamo verificato irregolarità nella partecipazione a Porta i tuoi Amici. L’importo del premio ricevuto verrà quindi scalato dal tuo credito. Per maggiori informazioni vai su voda.it/portaamici“.

Il cliente coinvolto può verificare l’addebito effettuato da “Dettaglio movimenti” della sezione “Spesa e Traffico” dell’App MyVodafone o dall’area “Fai da Te” del sito ufficiale dell’operatore. L’addebito è di 1 centesimo in meno rispetto al “credito bonus” revocato, così il cliente Vodafone potrà utilizzare eventuale proprio bundle della propria offerta attiva.

   

Molti clienti Vodafone in queste ore hanno cercato di contattare il Servizio Clienti 190, ma non hanno ricevuto risposte esaustive per spiegare l’irregolarità che è stata fatta. L’articolo 9 del regolamento dell’iniziativa specifica:

Vodafone si riserva il diritto di effettuare verifiche sulle modalità di adesione alla Promozione e, qualora venissero riscontrati comportamenti anomali, di sospendere in tutto o in parte l’erogazione del Bonus Ricarica o dello Sconto Canone.

Altri clienti non sono riusciti neanche a contattare l’Assistenza Clienti per la lunga attesa di più di 2 ore, se si prova di chattare o parlare con un’esperto dall’App MyVodafone dopo aver cercato di dialogare con l’assistente Tobi, la schermata si blocca. Da controlli effettuati, i clienti coinvolti da tale iniziativa risultano essere inseriti in una blacklist di Vodafone, l’unica soluzione per contattare Vodafone è scrivere nei Social Network (Facebook o Twitter) o contattarli da un altro numero Vodafone o chiamando il numero verde 800.100.195 da un altro operatore.

In queste ore la pagina ufficiale di Facebook di Vodafone Italia ha ricevuto tante segnalazioni dei clienti, la risposta di Vodafone è quasi sempre la stessa:

Ciao, in merito alla tua segnalazione ti invitiamo a far riferimento all’SMS informativo ricevuto e al regolamento reperibili qui http://voda.it/portaamici/. Grazie.“.

Se il cliente Vodafone pensa di aver rispettato il regolamento può inviare un reclamo scritto all’operatore, la soluzione immediata è visitare la sezione “Reclami” di Vodafone attraverso questo link: http://assistenza.vodafone.it/reclami/ . Dopo aver inserito le proprie credenziali, selezionare come motivo del reclamo “Chiarimenti sui costi“, poi “Costo di attivazione/rinnovo promozioni” e scrivere il proprio reclamo. Dopo pochi minuti, si riceverà l’sms informativo: “Ci dispiace per il problema che hai segnalato. Il codice del tuo reclamo è XXXXX. Ti richiameremo entro 24 ore“.

Se dopo il reclamo, non si riceve ancora risposte esaustive, l’unica soluzione è rivolgersi all’AGCOM o al proprio Corecom di competenza.

E’ giusto che l’operatore ha il diritto di punire i furbi, ma ci sono arrivati segnalazioni e casi di clienti che hanno rispettato il regolamento ma si sono visti comunque scalare il proprio credito.

Se dovessero esserci ulteriori sviluppi, cercheremo di aggiornarvi come sempre. Raccontateci nei commenti la vostra esperienza (rispettando il regolamento e il buon senso).

 

Leggi anche: Vodafone: spunta sulla rete la petizione #UnhappyFridayVodafone contro la sottrazione del premio “Porta i tuoi Amici”

 

Aggiornamento del 3 Dicembre 2017 16:50

Vodafone sta cominciando a contattare i suoi clienti coinvolti dall’improvvisa decurtazione del credito che hanno provato a chiedere spiegazioni in merito, spiegando in dettaglio la motivazione dell’irregolarità rispetto al regolamento dell’iniziativa “Porta i tuoi Amici“. Il consulente telefonico verifica insieme al cliente i numeri presentati, specificando ciò che non è stato rispettato e le violazioni effettuate nell’articolo 5 del regolamento. (📖 link al regolamento http://bit.ly/2BvVfFs)






 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus


  • marinella

    Hanno lasciato me e i miei familiari con 1 cent di credito, anche nelle sim dove il credito superava l’importo della ricarica pua. Deduco quindi che fanno “compensazioni” tra diverse sim intestate alla stessa persona, ergo: si fotteranno anche le future ricariche fino a compensazione di tutte le ricarice erogate. Non c’è altro da fare che cambiare gestore, sono i più cari e l’unico motivo per restarci era che si poteva ricaricare risparmiando in qualche modo, non mi farò fregare altro credito. Le pua venivano regolarmente commerciate da un anno e se era irregolare dovevano non erogare la ricarica. Chi le ha acquistate ha considerato che fossero tollerate perchè regolari: Vodafone sapeva sicuramente e quando tutti i pesci sono entrati ha tirato su la rete e ci ha fregati.
    Bye bye for ever Vodafone!!!

  • P1L0

    definizione stessa di ‘prepagato’ -> pagato PRIMA: se i soldi ci
    sono bene, altrimenti togli al più fino a 0€, ma non mi mandi a debito
    (se faccio un prepagato è proprio perchè non voglio che qualcuno vanti dei
    crediti presso di me). Consumo quello che ho stabilito prima e se voglio
    spendere di più deve essere una MIA scelta non del fornitore di
    servizio.

  • Giovanni

    Se spieghi come sei riuscito a farti restituire il credito….faresti un favore a moltissimi.

  • Giuseppe

    Ho chiamato il servizio clienti dal numero della persona che avevo presentato, che poi è la mia ragazza con la quale ho attiva anche l’opzione numero preferito. La prima volta mi hanno risposto che non potevano farci nulla, al secondo tentativo ho beccato una signorina più comprensiva che mi ha spiegato la situazione e il motivo per il quale stavano prendendo il credito sistematicamente a quasi tutti quelli che hanno usufruito della promozione e mi ha detto che nel mio caso era evidente che conoscevo la persona visto che stavo chiamando dal suo numero e mi ha fatto lei il riaccredito del bonus. Non so se il mio è stato un caso fortunato ma potete provare appunto chiamando il servizio clienti dal telefono dell’amico presentato.

  • Giuseppe

    Le PUA non potevano essere “regolarmente commerciate” come dici tu. Quelli che hanno fatto i furbi acquistando e vendendo numeri che nemmeno sapevano di essere presentati è giusto che restituiscano quello che hanno ottenuto. Non è che se rubo 100 euro a una persona e questa se ne accorge dopo un anno allora gli posso dire che ormai è passato un anno e i soldi sono miei che li ho regolarmente rubati e che se era irregolare non doveva farseli rubare…

  • Giovanni

    Mi sembra una forzatura di VF. Io l’ho fatto con amici di amici, sta a vedere che tra poco chiedono il gruppo sanguigno di chi hai invitato……sta diventando una barzelletta!

  • CHIARA GRAMELLINI

    Passa A Vodafone

    SPECIAL 10GB
    1000min verso tutti
    1000sms verso tutti
    10Gb internet con 4G incluso
    Al costo di 10euro/4sett
    Contattatemi su:
    chiara.vodafone93@gmail.com

  • Giovanni

    Ipotesi: un venditore ha un cliente davanti e per convincerlo gli dice che oltre la promo può avere 1Gb in più se si fa invitare da un’altro “numero amico” (reale amico o meno che sia, il regolamento non specifica) e a sua volta lui potrà invitare altro numero per aver lui la ricarica bonus presvista…..dove sta la scorrettezza ??? (non chiedendo niente soldi in più)? Il venditore riesce a prendere clienti per VF di cosa si lamenta?

  • Giuseppe

    Il problema è che in questo modo si cambia la natura della promozione, e Vodafone ci rimette comunque e ti spiego perché:

    1) Sicuramente ai numeri usati non veniva spiegata la promozione per come Vodafone la ha ideata ma al massimo veniva solo detto dai venditori che gli avrebbero attivato 1 GB in più gratis per 6 mesi, togliendogli di fatto la possibilità di scegliere a chi far arrivare la ricarica di 20 euro (che avrebbero invece potuto regalare ad un amico o un parente),

    2) I numeri venivano VENDUTI e non regalati dai negozianti o chi per loro ad altre persone, il guadagno è quindi illecito.

    Personalmente ritengo che la scorrettezza sia stata quindi prevalentemente da parte dei venditori, che come al solito non sono chiari sulle regole delle promozioni ideate dalla Vodafone e spesso e volentieri richiedono cospicue “ricariche obbligatorie” o “abbonamenti obbligatori” per attivare cose che in realtà non lo prevedono, o come in questo caso snaturano una promozione per avere un tornaconto personale. Questo ovviamente danneggia la Vodafone ed è giusto che prenda provvedimenti. Mi dispiace per chi i numeri li ha comprati senza informarsi per bene e pensando che fosse tutta una cosa legale.

  • Rita

    Esatto, condivido. Ad ogni modo ipotizzo che se la promozione fosse stata simile a quella di altre compagnie che concede solo giga in regalo, non sarebbe successo tutto ciò che è successo. Il “putiferio” si è creato visto che c’erano di mezzo ricariche da 20 euro l’una. E più di qualcuno ha realizzato un business…Continuo a sostenere che la compagnia non ha colpe.

  • Giovanni

    1) Ti assicuro perchè conosco alcuni venditori, che la modalità di vendita rispettava le direttive VF la dicevano così come descritta (vedi immagine) quando mai ha sentito spiegarti un regolamentoi in tuti i suoi dettagli? e aggiungo che la ricarica bonus come avevo scritto…”a sua volta lui potrà invitare altro numero per avere lui la ricarica bonus” vale a dire che li avvisavano e favorivano quando gli “amici” già erano tutti VF in quel momento!
    2)Sono d’accordo, un ricarico è sbagliato, https://uploads.disquscdn.com/images/65887296289b24fdc4258f3d27756bd34ac5c476450695c89e33494b9933cf42.jpg punire il venditore e non il cliente finale inconsapevole.

  • Tiwi

    una vergogna

  • nick byte

    Faccio una considerazione …. perchè è lecito che Vodafone COMPERI nuovi clienti e a sua volta un “intermerdiario” non possa altrettanto Comperare nuovi clienti da presentare ?? dove sta scritto ? Se per il soggetto A è lecito pagare per avere un nuovo cliente B, non vedo il divieto che C si procuri, anch’egli a pagamento come A, altri clienti B da presentare a A stesso.

  • nick byte

    quelli previsti dal regolamento.

  • nick byte

    esatto. Peraltro il “procacciatore d’affari” esiste ed è pagato.

  • nick byte

    peccato che , SECONDO IL REGOLAMENTO che Vodafone pubblicizza e sbandiera, le verifiche dovevano farle PRIMA di erogare il bonus.

  • nick byte

    se fosse come dici tu, tu non dovresti avere avuto il problema perchè hai presentato i numeri PRIMA della portabilità … vedi che si contraddicono da soli …

  • nick byte

    per cortesia, mi riporti il passo del Regolamento che dici quello che tu affermi ?

  • nick byte

    se rispetto il regolamento SCRITTO di Vodafone, di chi è la colpa ? è fatto male il regolamento ? fattacci loro

  • Rita

    Ciao Nick, mi dispiace non condivido. L’idea è stata lanciata da vodafone e solo vodafone ha tutti i pieni diritti di stabilire le regole e di tranne il guadagno, che è rappresentato dall’acquisizione di un nuovo cliente. Ma non è solo vodafone che agisce così, è il mondo del commercio che funziona così, lanciano offerte, promozioni utili per schiacciare la concorrenza. Se si fossero rispettate le regole dettate dall’ideatore della promozione (vodafone), tutto sarebbe andato bene per tutti e tre gli elementi: vodafone avrebbe tratto il vantaggio del nuovo cliente, il già cliente avrebbe avuto 20 euro di ricarica, il nuovo cliente 1gb/6mesi. Ma se qualcuno afferra l’idea di vodafone (o di chiunque sia) e “alle spalle” ne trae profitti, allora a vodafone non gli sta più bene. Tu vorresti che qualcun’altro lucrasse su una tua idea, su un tuo progetto? No. L’offerta è stata fatta passare da molti negozianti come: passa a vodafone ora, e avrai 1gb in più per sei mesi. Punto. Bene: e i 20 euro dove e/o a chi sono stati destinati?

  • Raffaele Raf

    Vodafone ha stabilito le regole come dici tu , e nelle regole è scritto che PRIMA di accreditare fanno i controlli. NON 6 mesi dopo.
    Non capisco la tua affermazione sui profitti … Vodafone e’ l’unico soggetto che PAGA 20 euro per avere un cliente, se poi lo presento io direttamente becco tutti i 20 euro io, se i 20 euro li divido con un altro soggetto non vedo cosa debba importare a Vodafone. Il suo cliente l’ha avuto e STOP.
    Se non sei d’accordo, citami il passo del regolamente che mi impedisce di portare un amico conosciuto si facebook invece che al bar.

  • Raffaele Raf

    VENDUTO E COMPERATO sono parole grosse e sbagliate. Qui l’unico soggetto che ha COMPERATO qualcosa è stato Vodafone. Eventualmente gli altri si sono spartiti i 20 euro originari di Vodafone.

  • Raffaele Raf

    qundo parlate di “comperare” mi dite con quali soldi sarebbero stati “Comperati” questi numeri ?? … mi sembra di capire che venivano “comperati” con i 20 euro che Vodafone aveva promesso … quindi E’ VODAFONE l’origine dell’illegalità dell’acquisto ????

  • Raffaele Raf

    ti riferisci a VODAFONE ?? … nella vicenda mi sembra l’unico soggetto che effettivamente tirava fuori soldi …. gli altri li ricevevano ….

  • Raffaele Raf

    perchè ne hai presentato solo uno ….. se ne presentavi tre eri sospettata di conoscere troppi amici e te li toglievano … questo sembra essere quello che è successo in pratica.

  • Raffaele Raf

    cosa intendi per abuso ? spiega bene …. Vodafone voleva dei numeri nuovi e gli sono stati presentati. Punto. Deve andare a disquisire se per presentarglieli ho offerto una birra o ci sono andato a letto ??

  • Raffaele Raf

    spiegami nel dettaglio la bravata …. almeno tu visto che VODAFONE non lo fa per iscritto …

  • Raffaele Raf

    visto che condividi … spiegami nel dettaglio la bravata …. almeno tu visto che VODAFONE non lo fa per iscritto ..

  • Giovanni

    Condivido che VF stia gestendo malissimo il PuA perché se è
    vero che all’art,2 si dice che in fase di passaggio non si può invitare/esser invitati (questa la scusa più usata ora),
    sono convinto che essendo gli operatori e clienti in buona fede (ditemi chi sapeva il regolamento alla lettera prima di questo casino), ed il sistema avere un bug che ha permesso di erogare i bonus invece di bloccarli alla fonte…
    VF non può sottrarre credito (in alcuni casi più di 60€???!!! tolti) al cliente che ha ricevuto la ricarica bonus dopo più di un anno che ne ha beneficiato, in violazione di quanto scritto nel regolamento PuA Art.9 (e VF si che deve conoscerlo) dove si parla di sospensione e non sottrazione di credito.
    Se c’è irregolarità è nel sistema di attivazione fatto male.
    Il cliente non deve rimetterci.

  • Rita

    Ciao Raffaele. Ho raccontato la mia esperienza. In aggiunta ho detto la mia su quanto successo. Ripeto, perchè do importanza a questa cosa, che se l’operatore ha tolto ingiustamente al cliente, non deve far altro che sostituire al cliente! In caso contrario no. Vodafone ha il diritto –dopo- aver fatto i controlli (e gli devi dare pure il tempo di farli) di bloccare la promozione. Io continuo a pensarla come ho scritto in precedenza, in risposta anche ad altri utenti. Ho notato che hai puntualmente risposto alle mie varie affermazioni, con delle domande. Ora ne faccio io una a te: i negozianti che dicevano di regalare 1gb in più alla tariffa, hanno agito secondo le condizioni di vodafone? Dove sono andati i 20 euro messi in gioco? Pensi che vodafone voglia perdere la faccia lanciando promozioni per poi ritrarre giga e credito che aveva promesso? Se l’ha fatto è stata costretta. Qualcuno ha agito sfruttando questa promozione che metteva in gioco 20 euro (semplicemente inventando un sistema per farlo) rigirando le condizioni dell’operatore.

  • macosx

    No mi riferisco ai venditori abusivi che lavorano per Vodafone, dovrebbero essere puniti.