App e Prog

Whatsapp e Telegram: nuovi aggiornamenti per migliorare sempre più la messaggistica dei nostri smartphone

Whatsapp e Telegram sono, ormai da anni, leader a livello mondiale nel campo della messaggistica. Uno dei loro punti forza è il fatto che cercano sempre di migliorare la user experience, rilasciando costantemente nuovi aggiornamenti. 

Whatsapp ha rilasciato l’aggiornamento  2.17.395, che porta con sè diverse novità:

  • Posizione attuale: l’utente può condividere la propria posizione in tempo reale con amici e familiari. Basterà aprire una chat, selezionare l’icona degli allegati > Posizione, e premere “Condividi posizione attuale” per iniziare a usufruire del nuovo servizio.
  • Filtri colorati: è possibile aggiungere filtri colorati alle proprio foto. Basta scattare o selezionare una foto e scorrere verso l’altro per scegliere il filtro più adatto.
  • Nuove emoji: tutte le nuove emoji sono state ridisegnate, rendendole più colorate e vivide rispetto a quelle presenti nella versione precedente.

Telegram, con l’aggiornamento 4.4.1, ha introdotto diverse novità:
  • la possibilità di condividere la propria posizione in diretta con gli amici, di controllare quando i nuovi membri dei gruppi possono vedere la cronologia e di riconoscere i messaggi degli amministratori del gruppo.
  • nuovo player ridisegnato per ascoltare i fili audio.
  • sono state aggiunte le lingue Francese, Malese, Indonesiano, Russo e Ucriano.
  • la possibilità di suggerire traduzioni alternative nella nuova piattaforma per le traduzione gestita da Telegram (translations.telegram.org).

E voi quale app utilizzate ? Inviateci tramite i commenti di MondoMobileWeb.it la vostra preferenza. Se siete degli utenti Telegram vi invitiamo ad unirvi nel nostro canale per essere sempre aggiornati sulle novità, offerte speciali, curiosità , trucchi e modifiche unilaterali degli operatori di telefonia mobile.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button