DaznRimodulazioni Tariffarie

Rimodulazioni DAZN sui piani annuali a rate: aumenti fino a 5 euro al mese ai già clienti

In questo periodo, DAZN sta informando alcuni suoi già clienti che avevano sottoscritto gli abbonamenti annuali con pagamento in 12 rate mensili con i piani Standard e Plus che a partire dal 2 Gennaio 2024, al momento del primo rinnovo annuale, il costo mensile subirà un aumento per adeguarsi ai nuovi prezzi introdotti nelle ultime per i nuovi clienti.

Dunque, oltre all’aumento dei prezzi degli abbonamenti per le nuove attivazioni effettuate dal 2 Gennaio 2024, come già raccontato da MondoMobileWebDAZN ha annunciato anche degli aumenti per alcuni già clienti, con una rimodulazione del costo mensile di alcuni piani annuali a rate.

Secondo quanto riportato sul sito DAZN, la comunicazione, che viene inviata anche via email, riguarda la “scadenza annuale dei Piani Annuali con pagamento in 12 rate mensili DAZN Standard e Plus, attivati prima del 2 Gennaio 2024”.

Ecco il testo della comunicazione apparsa sul sito di DAZN (ecco il link diretto) nelle ultime ore:

Al fine di garantire una migliore funzionalità del Servizi, alla scadenza annuale dei Piani Annuali con pagamento in 12 rate mensili DAZN Standard e Plus, attivati prima del 2 gennaio 2024, e a partire dal 2 gennaio 2024, il relativo prezzo si adeguerà al prezzo di listino attualmente in vigore.

In particolare, il prezzo del Piano Annuale DAZN STANDARD sarà di 34,99 euro al mese e del Piano Annuale DAZN PLUS sarà di 49,99 euro e rimarranno invariati per i successivi 12 mesi.

I clienti interessati dalla modifica riceveranno una comunicazione personale via e-mail con tutti i dettagli informativi e nel rispetto del preavviso legale richiesto. […]

Dunque, i clienti DAZN coinvolti dalla rimodulazione con aumento dei prezzi sono solo coloro che avevano sottoscritto fino al 1° Gennaio 2024 gli abbonamenti annuali con pagamento in 12 rate mensili dei piani Standard e Plus, che erano stati lanciati a partire dal 2 Gennaio 2023.

Si ricorda che l’abbonamento annuale a rate prevede una permanenza minima di 12 mesi, e in questo caso il contratto ha durata di un anno dalla data di attivazione, e si intende tacitamente rinnovato di anno in anno salvo disdetta prima della scadenza.

Gli abbonamenti annuali a rate di DAZN prevedono il pagamento di 12 rate mensili ad un costo scontato rispetto al corrispondente abbonamento mensile.

Per questi clienti, a partire dal 2 Gennaio 2024, alla scadenza annuale dei Piani, il relativo prezzo mensile si adeguerà al prezzo di listino attualmente in vigore, cioè a quanto introdotto dal 2 Gennaio 2024.

Dunque, chi aveva sottoscritto un abbonamento DAZN Standard o Plus in modalità annuale a rate ad esempio nel mese di Aprile 2023, subirà l’aumento del costo mensile solo da Aprile 2024.

Dato che la modifica viene attuata solo al primo rinnovo annuale dell’abbonamento effettuato dal 2 Gennaio 2024, la comunicazione via email arriverà progressivamente secondo i tempi di preavviso previsti dalle normative. Al momento, quindi, la comunicazione può arrivare a chi aveva sottoscritto gli abbonamenti annuali ad esempio a Gennaio e Febbraio 2023.

Come aumenteranno i prezzi per i già clienti coinvolti

Nel dettaglio, i già clienti coinvolti dalla modifica contrattuale che avevano sottoscritto un piano DAZN Standard con abbonamento annuale con pagamento in 12 rate mensili, alla scadenza annuale avranno un nuovo costo di 34,99 euro al mese, mentre in precedenza era di 29,99 euro al mese per le attivazioni fino al 17 Luglio 2023 oppure di 30,99 euro al mese per le attivazioni dal 18 Luglio 2023 al 1° Gennaio 2024.

Invece, i già clienti con abbonamento DAZN Plus annuale a rate, dopo il rinnovo annuale che avverrà dal 2 Gennaio 2024 avranno un nuovo costo di 49,99 euro al mese, mentre in precedenza era di 44,99 euro al mese per le attivazioni fino al 17 Luglio 2023 oppure di 45,99 euro al mese per le attivazioni dal 18 Luglio 2023 al 1° Gennaio 2024.

Dunque, i clienti DAZN Standard e Plus con abbonamento annuale con pagamento dilazionato subiranno un aumento di 4 o 5 euro al mese, a seconda della data in cui era stata sottoscritta l’offerta.

DAZN giustifica gli aumenti affermando che questi vengono effettuati con l’intento di “garantire una migliore funzionalità del Servizi”.

In ogni caso, come specifica la piattaforma nella comunicazione, i nuovi importi degli addebiti mensili per gli abbonamenti annuali DAZN Standard e Plus rimarranno invariati almeno per i successivi 12 mesi.

In seguito all’aggiornamento dei prezzi per i nuovi clienti, al momento la rimodulazione con aumento del prezzo è stata comunicata solo ai suddetti clienti, per cui per adesso sembra che i clienti DAZN con altri tipi di abbonamenti non siano coinvolti dalle modifiche contrattuali.

Non è comunque escluso che nei prossimi mesi la piattaforma possa annunciare degli adeguamenti di prezzo anche per altri già clienti.

Novità per il recesso dai piani annuali a rate di DAZN

Si segnala inoltre che dal 2 Gennaio 2024 è entrata in vigore anche una modifica delle condizioni contrattuali proprio per i piani annuali con pagamento dilazionato, con una novità relativa al recesso.

Il cliente DAZN può annullare il rinnovo annuale automatico direttamente dall’area “Il mio account”, cliccando sul tasto “Non voglio rinnovare”.

Adesso, secondo quanto indicato nelle condizioni contrattuali dei piani annuali con pagamento dilazionato aggiornate al 2 Gennaio 2024, la richiesta di recesso potrà essere formulata in qualsiasi momento antecedente alla scadenza di tale abbonamento e si perfezionerà al termine della durata annuale dell’abbonamento (l’accesso al servizio sarà consentito fino al predetto termine).

In precedenza, invece, come specificato nelle precedenti condizioni contrattuali delle offerte DAZN in versione annuale sottoscritte fino al 1° Gennaio 2024, il recesso si sarebbe perfezionato entro il trentesimo giorno successivo dalla data della richiesta e l’accesso al servizio sarà consentito fino al predetto termine.

In più, nel caso di recesso anticipato rispetto alla scadenza annuale era dovuto dal cliente DAZN l’importo corrispondente agli sconti fruiti “secondo quanto previsto e descritto nelle singole offerte promozionali e nella sezione trasparenza tariffaria”.

Dunque, con le nuove condizioni contrattuali valide dal 2 Gennaio 2024, non è più prevista la restituzione degli sconti fruiti in caso di recesso anticipato dai piani annuali a rate, in quanto il recesso stesso avverrà solo alla scadenza dell’abbonamento annuale e non più entro 30 giorni dalla richiesta.

Adesso, infatti, nella trasparenza tariffaria delle offerte DAZN viene indicato che la restituzione degli sconti fruiti a seguito del recesso anticipato è valido per i soli abbonamenti annuali con pagamento in 12 rate mensili attivati entro il 2 Gennaio 2024 (quindi fino al 1° Gennaio 2024).

Recesso senza costi per chi non accetta l’aumento del prezzo

I già clienti DAZN con piano annuale a rate Standard o Plus che non intendono accettare la rimodulazione con l’aumento del costo mensile che verrà apportata progressivamente a partire dal 2 Gennaio 2024, ai sensi della normativa vigente e delle Condizioni contrattuali di Utilizzo dei servizi di DAZN, potranno recedere dal servizio DAZN senza penali o costi di disattivazione entro la data indicata nella comunicazione personale inviata via email.

Per fare ciò sarà necessario effettuare il login alla pagina “Il mio account” e cliccando sul tasto “Non voglio rinnovare”, o chiedendo la cessazione dal servizio DAZN entro il termine indicato al Servizio Clienti Online e comunicando la volontà di recedere, o mediante PEC all’indirizzo dazncs@legalmail.it.

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram. Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.