AnteprimaOfferte IoT e SmartwatchOfferte SmartphoneOfferte Tablet e ModemTim Rete Fissa

TIM: dal 20 Aprile 2023 device a rate con finanziamento TIMFin anche ai clienti di rete fissa

A partire da domani, 20 Aprile 2023, salvo eventuali cambiamenti, TIM renderà disponibile anche per i suoi clienti di rete fissa la possibilità di acquistare a rate dei prodotti, come ad esempio smartphone e tablet, tramite il finanziamento TIMFin, modalità finora disponibile solo per i clienti mobile.

Dunque, la possibilità di acquistare tramite rateizzazione un dispositivo tecnologico nei negozi TIM attraverso il finanziamento TIMFin sarà estesa anche ai clienti di rete fissa TIM.

Fino ad ora, la possibilità di attivare un finanziamento TIMFin per l’acquisto di un prodotto a rate nei negozi TIM è riservata solo ai clienti di rete mobile dell’operatore.

Invece, attualmente i clienti di rete fissa TIM possono acquistare dei prodotti a rate esclusivamente tramite l’addebito nella fattura della linea fissa.

Come funzionerà la novità per i clienti di rete fissa TIM

Come già accennato, dal 20 Aprile 2023 nei negozi TIM sarà aperta la possibilità di vendere dei prodotti a rate con pagamento tramite il finanziamento TIMFin anche sulla linea fissa dei clienti TIM.

Questa nuova modalità di vendita inizialmente si affiancherà a quella attuale con rateizzazione in fattura TIM.

Si segnala che, nella prima fase di disponibilità, solo alcuni punti vendita convenzionati potranno commercializzare ai clienti di rete fissa prodotti a rate con pagamento tramite finanziamento TIMFin.

Potranno acquistare dispositivi a rate con finanziamento TIMFin tutti i già clienti di rete fissa dell’operatore. La possibilità di attivare un finanziamento non sarà invece consentita ai clienti con linea fissa TIM di tipo FWA Ricaricabile.

TIM WiFi Power Smart Top Fibra

Nel dettaglio, il cliente intestatario della linea dovrà avere una linea fissa attiva con TIM, mentre il sottoscrittore del finanziamento (Pagatore) potrà essere anche diverso dall’intestatario del fisso, purché sia titolare di un regolare Codice Fiscale e della Tessera Sanitaria.

Sarà possibile scegliere la durata del finanziamento (24 o 30 mesi) e inoltre non sarà previsto alcun vincolo di mantenimento della linea fissa TIM.

Una volta che sarà attivato il finanziamento, il Pagatore corrisponderà le rate mensili direttamente a TIMFin nelle modalità scelte in sede di sottoscrizione del finanziamento.

A questo proposito, gli strumenti di pagamento del finanziamento TIMFin ammessi sono la Carta di Credito/Debito e l’addebito su Conto Corrente. L’intestatario dello strumento di pagamento deve coincidere con l’intestatario del finanziamento stesso.

Sulla bolletta telefonica della linea fissa TIM non sarà riportata alcuna informazione relativa al prodotto acquistato tramite il finanziamento. L’incasso delle rate del finanziamento sarà gestito direttamente da TIMFin, con la cadenza di pagamento fissa (ogni giorno 1 o 15 del mese), analogamente a quanto già avviene per i clienti di rete mobile.

Sarà possibile attivare sulla stessa linea fissa TIM fino ad un massimo di 5 finanziamenti. Non saranno consentite, per le linee con finanziamento attivo, le operazioni di subentro e di trasloco con cambio numero.

Si ricorda infine che per il finanziamento TIMFin è importante leggere tutte le condizioni prima di sottoscrivere il contratto.

Anteprima MondoMobileWeb. Si ringrazia A. per la segnalazione. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, la notizia è da ritenersi esclusivamente un’indiscrezione senza alcun valore informativo e commerciale.

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram. Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.