LinkemTelco Italia

JustSpeed, offerte non più in commercio: per la Fibra rimane il brand Tiscali

JustSpeed, il brand per la Fibra FTTH dell’ex Gruppo Linkem, recentemente diventato Opnet dopo lo scorporo del ramo retail e la fusione di quest’ultimo con Tiscali, ha ufficializzato la chiusura delle sue offerte fino a 2,5 Gbps, che non sono quindi più in vendita, mentre le offerte in Fibra continueranno ad essere proposte tramite il marchio Tiscali.

Nelle ultime ore, infatti, sul sito di JustSpeed è comparsa una comunicazione ufficiale che spiega cosa ne sarà del brand dopo l’ingresso di quest’ultimo nel gruppo Tiscali.

Si ricorda innanzitutto che JustSpeed era il brand che era stato creato dal Gruppo Linkem (adesso Opnet), lanciato lo scorso anno a Marzo 2021 e dedicato alla vendita della sola tecnologia Fibra FTTH, proponendo finora offerte anche con velocità fino a 2,5 Gbps.

Nel frattempo, però, c’è stata la fusione con Tiscali, operativa dal 1° Agosto 2022, con cui sono stati integrati in un’unica realtà societaria e commerciale il Gruppo Tiscali e il ramo retail del Gruppo Linkem, dando vita alla nuova Tiscali: con la fusione per incorporazione del ramo retail di Linkem, Tiscali è diventata proprietaria del marchio Linkem, mentre il Gruppo Linkem (ora Opnet) detiene adesso il controllo di Tiscali.

Per ricondurre tutte le attività retail al medesimo livello, contestualmente al perfezionamento della fusione, il ramo d’azienda Linkem è stato oggetto di conferimento, da parte di Tiscali, in favore della società operativa Tiscali Italia S.p.A..

In seguito alla fusione con Tiscali, non era mai stato chiarito ufficialmente quale sarebbe stato il destino del brand JustSpeed, che faceva comunque parte del ramo retail dell’azienda ma operava nello stesso campo principale di Tiscali, cioè le offerte in Fibra.

Fino a pochi giorni fa, il sito di JustSpeed non risultava aggiornato, riportando ancora la ragione sociale di Linkem, mentre le scadenze per sottoscrivere le offerte non venivano aggiornate da diversi mesi (nella trasparenza tariffaria veniva ancora riportata la scadenza del 31 Agosto 2022).

Tuttavia, lo scorso 3 Ottobre 2022, in occasione della presentazione ufficiale di Opnet, il nuovo nome dell’ex Gruppo Linkem, MondoMobileWeb ha chiesto a Davide Rota, Presidente del Gruppo Opnet (ex Linkem) e Amministratore Delegato di Tiscali, quale sarebbe stato il futuro di JustSpeed, dato che fino a quel momento il sito ufficiale non era stato aggiornato.

Davide Rota aveva risposto affermando che l’azienda non aveva ancora preso una decisione definitiva su JustSpeed, dando due possibili scenari: l’assorbimento di JustSpeed all’interno del brand Tiscali oppure una possibile “soluzione di nicchia” che avrebbe potuto far andare avanti JustSpeed.

In ogni caso, Rota aveva sottolineato che, vista anche la sovrapposizione con Tiscali che non era stata prevista al momento del lancio di JustSpeed, era poco probabile che l’azienda avrebbe gestito tre marchi diversi sul mercato.

Linkem Tiscali fusione JustSpeed

La comunicazione sul sito di JustSpeed: cosa succede per i già clienti

In seguito alla risposta ottenuta da MondoMobileWeb, in queste ultime ore, dopo che nei giorni scorsi la ragione sociale del sito JustSpeed era stata già modificata indicando Tiscali Italia S.p.A., il sito del brand per la Fibra FTTH è stato aggiornato e non permette più di attivare le sue offerte.

Invece, tutte le vecchie pagine del sito justspeed.it rimandano adesso alla pagina con l’URL promo.justspeed.it, che presenta soltanto un testo in cui viene comunicato l’ingresso del brand JustSpeed all’interno del gruppo Tiscali, dato che faceva parte del ramo retail di Linkem che è stato incorporato in Tiscali.

Di seguito il testo della comunicazione presente sul sito JustSpeed:

JustSpeed entra nel gruppo Tiscali!

Dal 1° agosto 2022 Linkem e Tiscali si sono uniti in un unico gruppo dando vita al 1° operatore nel segmento degli accessi ultrabroadband nelle tecnologie FWA (Fixed Wireless Access) e FTTH (Fiber To The Home) e al quinto operatore del mercato fisso nelle telecomunicazioni.

È nato così l’operatore leader in Italia nell’ultrabroadband nell’offerta di servizi FTTH e FWA, che opererà sul mercato con i due brand Tiscali e Linkem.

Grazie alla recente fusione tra i gruppi Linkem e Tiscali siamo quindi in grado di proporti il servizio internet Tiscali.

Dunque, per quanto riguarda i nuovi clienti, il sito di JustSpeed adesso rimanda al sito ufficiale di Tiscali, dove è possibile sottoscrivere le offerte di rete fissa in Fibra. Viene quindi riconfermato che il Gruppo Tiscali opererà sul mercato solo con i due marchi storici Tiscali e Linkem.

Invece, per quanto riguarda i già clienti JustSpeed, l’operatore permette di accedere all’Area Clienti tramite un apposito tasto che rimanda alla pagina di login del sito JustSpeed.

Il sito di JustSpeed rimane quindi attivo solo per permettere ai già clienti di accedere all’Area Clienti e di consultare le pagine di Supporto.

Al contrario, in seguito alla chiusura delle offerte JustSpeed, ai nuovi clienti viene quindi proposto di attivare una delle offerte di rete fissa di Tiscali, che attualmente in Fibra FTTH permettono di raggiungere fino a 1 Gbps, mentre JustSpeed offriva connettività FTTH anche fino a 2,5 Gbps.

A questo proposito, si segnala che per il segmento Business di Tiscali è stata lanciata dal 26 Settembre 2022 la prima offerta in Fibra FTTH che permette di raggiungere fino a 2,5 Gbps in download.

Dunque, non è escluso che, in seguito alla chiusura delle offerte JustSpeed, in futuro le offerte in FTTH per clienti consumer con profilo di velocità fino a 2,5 Gbps tornino attivabili attraverso il brand Tiscali.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button