DaznProblemi e DisserviziTimTim FissoTimvision

TIMVISION: partiti i rimborsi automatici per i disservizi di DAZN del 13 e 14 Agosto 2022

Nei giorni scorsi, TIM ha avviato le comunicazioni rivolte ai clienti TIMVISION con un’offerta che comprende DAZN che sono stati impattati dai disservizi del 13 e del 14 Agosto 2022, per informarli dell’importo e delle modalità di accredito automatico dell’indennizzo spettante.

Si ricorda innanzitutto che, durante le partite del campionato di calcio di Serie A di Sabato 13 e Domenica 14 Agosto 2022, la piattaforma di sport in streaming DAZN ha avuto dei problemi tecnici che in alcuni casi non permettevano agli utenti di accedere all’app.

Nonostante DAZN abbia poi fornito anche dei link alternativi che permettevano agli iscritti di accedere alla visione delle partite di Serie A TIM, molti utenti non hanno avuto modo di seguire le partite della prima giornata del massimo campionato calcistico italiano, oltre agli altri contenuti trasmessi via internet dalla piattaforma OTT.

DAZN aveva poi annunciato che avrebbe rimborsato in automatico gli utenti coinvolti dalle problematiche di accesso, attraverso un indennizzo eccezionalmente pari al 50% del costo mensile dell’abbonamento, mentre per le norme concordate con l’AGCOM sarebbe dovuto essere del 25%.

Nello specifico, l’indennizzo è stato riconosciuto in automatico, senza alcuna azione da parte dei clienti impattati (a cui è stato confermato l’indennizzo tramite una comunicazione via mail), attraverso un accredito sulla propria modalità di pagamento o tramite un voucher. I rimborsi in questo caso sono partiti dal 23 Agosto 2022 per concludersi gradualmente nelle due settimane successive.

Tuttavia, questa modalità di indennizzo era valida esclusivamente per coloro che sono clienti direttamente con DAZN, mentre la piattaforma non aveva fatto alcuna comunicazione in merito alle modalità di rimborso per i clienti attivi attraverso le offerte TIMVISION di TIM.

A questo proposito, si ricorda che durante le giornate in cui DAZN ha avuto i disservizi, i clienti TIMVISION hanno avuto accesso al canale ZONA DAZN al numero 414 del Digitale Terrestre direttamente dalla home page del decoder, senza quindi utilizzare la procedura di backup prevista in caso di problemi di connettività ma possibile solo all’interno dell’app DAZN.

Come funzionano gli indennizzi per i clienti TIMVISION con DAZN

In questi primi giorni di Settembre 2022, nella sezione Assistenza del sito TIM è stata inserita una comunicazione dedicata proprio agli indennizzi per i clienti TIMVISION con offerte che includono DAZN che sono stati impattati dai disservizi del 13 e 14 Agosto 2022.

Di seguito il testo della comunicazione:

Comunicazione importante – Indennizzo per difficoltà accesso DAZN 13 e 14 agosto.

Tutti i clienti interessati dal disservizio riceveranno una comunicazione via mail da TIM con le informazioni inerenti l’importo dell’indennizzo loro spettante e le relative modalità di accredito.

Tale accredito sarà effettuato sulla prima fattura utile per i clienti di rete Fissa, sul metodo di pagamento prescelto per i clienti TIM di rete Mobile e su Carta di Credito per i clienti che non hanno una linea telefonica TIM attiva associata all’offerta TIMVISION.

La procedura di rimborso sarà attivata automaticamente, il prima possibile, su tutti i clienti individuati da DAZN che abbiano avuto il disservizio.

Dunque, come indicato dall’operatore, anche i clienti TIMVISION che hanno incluso DAZN nella propria offerta e hanno avuto difficoltà di accesso all’app avranno diritto ad un indennizzo, la cui modalità di accredito varierà in base alla tipologia di cliente TIMVISION.

In particolare, i clienti TIM di rete fissa che hanno abbinata un’offerta TIMVISION otterranno il rimborso sulla prima fattura utile del fisso, mentre i clienti di rete mobile TIM con offerta TIMVISION abbinata alla SIM avranno l’accredito sul metodo di pagamento associato a TIM Ricarica Automatica.

Invece, chi ha attiva l’offerta TIMVISION con DAZN senza averla associata ad un’utenza TIM, né di rete fissa né di rete mobile, otterrà l’indennizzo direttamente sulla propria carta di credito utilizzata per pagare le mensilità dell’offerta.

Anche in questo caso la procedura di rimborso per i disservizi di DAZN è automatica, senza alcuna azione necessaria da parte dei clienti TIMVISION, mentre l’operatore specifica che i clienti a cui viene comunicato l’indennizzo sono stati individuati da DAZN.

Le stesse modalità dovrebbero essere valide anche per i clienti Kena TIMVISION, anche se al momento il secondo brand di TIM non ha pubblicato alcuna comunicazione ufficiale sul sito.

TIMVISION DAZN TIM rimborsi

La comunicazione via email e il calcolo del rimborso

TIM ha quindi informato della procedura di rimborso i clienti TIMVISION coinvolti dal disservizio in particolare tramite delle comunicazioni tramite email che sono partite progressivamente dal 2 Settembre 2022.

All’interno della comunicazione viene specificata la modalità di accredito, in base alla tipologia di clientela, e soprattutto l’importo esatto dell’indennizzo.

Di seguito un esempio della comunicazione via email inviata ai clienti TIMVISION coinvolti dai disservizi di DAZN:

Gentile Cliente,

DAZN ci ha comunicato che sei tra gli utenti che hanno riscontrato difficoltà di accesso al loro servizio, incluso nella tua offerta TIMVISION, il 13 e 14 agosto.

A tal proposito, ti informiamo che nella fattura di settembre ti verrà accreditato un importo di XX euro a titolo di indennizzo per le difficoltà riscontrate nell’accesso del servizio DAZN.

Tale valore è stato definitivo sulla base del canone mensile pagato per la componente DAZN dell’offerta TIMVISION.

Per qualsiasi ulteriore informazione puoi contattare il Servizio Clienti 187.

Il team di TIMVISION

In questo caso, alcuni clienti di rete fissa TIM coinvolti riceveranno l’indennizzo per i disservizi di DAZN già sulla fattura di Settembre 2022.

Per quanto riguarda l’importo dell’indennizzo, come indicato nella comunicazione, questo è stato calcolato in base al canone mensile pagato per la componente DAZN della propria offerta TIMVISION.

Ciò significa che il rimborso per i clienti TIMVISION non è del 50% ma è personalizzato e varia in base al costo dell’offerta TIMVISION attiva. Ad esempio, in alcuni casi, l’indennizzo annunciato nella mail è di 12 euro.

Si ringraziano Alessandro e Giovanni per le segnalazioni.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button