PosteMobileServizi

PosteMobile VoLTE: inseriti smartphone Motorola e nuovi Samsung fra i device compatibili

PosteMobile, l’operatore virtuale di PostePay (Poste Italiane), ha incrementato il numero di smartphone ufficialmente compatibili con la tecnologia VoLTE, che permette di effettuare e ricevere chiamate telefoniche rimanendo su rete 4G, aggiungendo in particolare alcuni modelli di Motorola e ulteriori Samsung.

Come già raccontato da MondoMobileWeb, a fine Luglio 2022 PosteMobile aveva pubblicato una pagina dedicata alla tecnologia VoLTE (Voice over LTE) sul suo sito ufficiale, con alcune domande frequenti (FAQ) al riguardo in cui specificava che questa funzionalità è già disponibile ed attiva senza costi aggiuntivi sugli smartphone compatibili elencati sul suo sito.

Per poter sfruttare questo servizio è infatti sempre necessario sincerarsi di avere uno smartphone 4G compatibile. Nel caso di PosteMobile, bisogna utilizzare uno dei dispositivi che rientrano nella lista di quelli certificati su rete PosteMobile.

A questo proposito, l’operatore virtuale sottolineava che “a partire dall’estate 2022” i produttori di smartphone avrebbero provveduto gradualmente ad aggiornare i propri prodotti per renderli compatibili con la tecnologia VoLTE su SIM PosteMobile.

I nuovi dispositivi compatibili con il VoLTE PosteMobile

La prima lista pubblicata nei mesi scorsi comprendeva soltanto alcuni modelli di smartphone dei produttori Samsung, Nokia ed Apple.

Invece, nelle ultime ore, l’operatore virtuale ha aggiunto dei nuovi modelli fra quelli dichiarati ufficialmente compatibili con la tecnologia VoLTE su rete PosteMobile.

In particolare, sono presenti alcuni smartphone di un nuovo produttore, ossia Motorola, mentre sono stati aggiunti diversi nuovi telefoni di Samsung.

Per quanto riguarda Motorola, i primi smartphone attualmente compatibili con il VoLTE di PosteMobile sono i seguenti 6: e22, e22i, Edge 30 ultra, Edge 30 fusion, Edge 30 neo, g72.

Invece, nella lista dei dispositivi Samsung compatibili con il VoLTE di PosteMobile sono stati aggiunti 14 nuovi device fra smartphone e tablet: Galaxy S10 5G, Galaxy S10, Galaxy S10+, Galaxy M22, Galaxy M31s, Galaxy M32, Galaxy M52 5G, Galaxy Note 20, Galaxy Note 20+ 5G, Galaxy Note 20 Ultra 5G, Galaxy Tab A7, Galaxy Tab S8, Galaxy Tab S8+, Galaxy Tab S8 Ultra.

VoLTE smartphone PosteMobile Samsung

Nuova lista di smartphone VoLTE attualmente compatibili

Con questo aggiornamento, attualmente la lista presente sul sito PosteMobile è composta soltanto da alcuni dispositivi di Samsung, Nokia, Apple e Motorola.

Si riporta di seguito il nuovo elenco aggiornato ad oggi, 20 Settembre 2022, suddiviso per produttore.

Samsung:

  • Galaxy A02s;
  • Galaxy A03s;
  • Galaxy A12 new;
  • Galaxy A13;
  • Galaxy A13 (new);
  • Galaxy A22 5G;
  • Galaxy A32 5G;
  • Galaxy A33 5G;
  • Galaxy A40;
  • Galaxy A50;
  • Galaxy A52;
  • Galaxy A52 5G;
  • Galaxy A53 5G;
  • Galaxy A70;
  • Galaxy A72;
  • Galaxy Z Flip;
  • Galaxy Z Flip2 5G;
  • Galaxy Z Fold;
  • Galaxy Z Fold2 5G;
  • Galaxy XCover5;
  • Galaxy XCover Pro;
  • Galaxy S21 FE;
  • Galaxy S21 FE (new hw);
  • Galaxy S21 5G;
  • Galaxy S21+ 5G;
  • Galaxy S21 Ultra 5G;
  • Galaxy M11;
  • Galaxy M23 5G;
  • Galaxy M33 5G;
  • Galaxy M53 5G;
  • Galaxy Note10 Lite;
  • Galaxy S22;
  • Galaxy S22+;
  • Galaxy S22 Ultra;
  • Galaxy S10 5G;
  • Galaxy S10;
  • Galaxy S10+;
  • Galaxy M22;
  • Galaxy M31s;
  • Galaxy M32;
  • Galaxy M52 5G;
  • Galaxy Note20;
  • Galaxy Note20+ 5G;
  • Galaxy Note20 Ultra 5G;
  • Galaxy Tab A7;
  • Galaxy Tab S8;
  • Galaxy Tab S8+;
  • Galaxy Tab S8 Ultra.

Nokia:

  • Nokia 105;
  • Nokia 225;
  • Nokia C20;
  • Nokia G10.

Apple:

  • iPhone 11;
  • iPhone 11 Pro;
  • iPhone 11 Pro Max;
  • iPhone 12;
  • iPhone 12 mini;
  • iPhone 12 Pro;
  • iPhone 12 Pro Max;
  • iPhone 13;
  • iPhone 13 Mini;
  • iPhone 13 Pro;
  • iPhone 13 Pro Max;
  • iPhone 6s;
  • iPhone 6s Plus;
  • iPhone 7;
  • iPhone 7 Plus;
  • iPhone 8;
  • iPhone 8 Plus;
  • iPhone SE;
  • iPhone SE (2020);
  • iPhone X;
  • iPhone XR;
  • iPhone XS;
  • iPhone XS Max.

Motorola:

  • Motorola e22;
  • Motorola e22i;
  • Motorola Edge 30 ultra;
  • Motorola Edge 30 fusion;
  • Motorola Edge 30 neo;
  • Motorola g72.

La lista dei dispositivi compatibili è presente nella stessa pagina informativa dedicata al VoLTE sul sito PosteMobile, dove l’operatore virtuale specifica che l’elenco degli smartphone compatibili con il VoLTE sarà periodicamente aggiornato.

Come accennato in precedenza, dovranno essere infatti gli stessi produttori ad aggiornare i dispositivi per abilitare il VoLTE su rete PosteMobile.

Non è escluso che anche altri dispositivi possano sfruttare il servizio VoLTE offerto da PosteMobile pur non essendo presenti nell’attuale lista ufficiale.

In generale, è necessario verificare che la versione software del proprio smartphone 4G sia aggiornata all’ultima disponibile.

Inoltre, se il proprio telefono non risulta nella lista degli smartphone compatibili, PosteMobile invita a contattare il produttore per verificare la compatibilità con il servizio, mentre per ulteriore assistenza si può contattare il Servizio Clienti 160.

Ulteriori info su questa tecnologia

Grazie all’abilitazione del VoLTE avvenuta a partire dagli ultimi giorni di Luglio 2022, i clienti PosteMobile con smartphone compatibili con questa funzionalità possono effettuare e ricevere chiamate rimanendo su rete 4G, evitando lo “switch” verso la rete 2G, guadagnando anche una qualità vocale in alta definizione e permettendo di navigare su internet contemporaneamente alle telefonate.

Si ricorda che per utilizzare il servizio è comunque necessario avere la rispettiva impostazione abilitata (solitamente denominata “Chiamate VoLTE” o “Voce e dati”) nelle impostazioni dello smartphone, oltre che essere sotto copertura 4G.

PosteMobile è un operatore virtuale Full MVNO che utilizza la rete mobile Vodafone in 2G, 4G e 4G+ fino a 300 Mbps in download e fino a 50 Mbps in upload.

Dunque, in assenza della rete 3G (dismessa da Vodafone da Marzo 2021) e in caso di mancato utilizzo della tecnologia VoLTE, i clienti PosteMobile non possono navigare in internet durante le telefonate, in quanto viene effettuato lo switch su rete 2G.

Si ringrazia Gabriele per la segnalazione.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button