LexFonia

Nasce “Difenditi così” di ARERA e AGCM contro il telemarketing aggressivo

Dallo scorso 24 giugno 2022 è partita la campagna di comunicazione “Difenditi così”, organizzata congiuntamente da AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) e da ARERA (Autorità Regolazione per Energia e Reti e Ambiente), per contrastare il telemarketing insistente di alcuni call center.

La campagna nasce dalle segnalazioni dei consumatori, che hanno denunciato un aumento della pressione esercitata dai call center dedicati al teleselling, ovvero telefonate commerciali per la vendita di contratti di fornitura di energia e gas, ma anche di telefonia, assicurazioni e altri servizi che necessitano la stipulazione di contratti.

Secondo le segnalazioni, giunte anche da Associazioni dei consumatori, le telefonate sono insistenti e forniscono informazioni incomplete o addirittura false, registrazioni non esplicite e altre irregolarità.

Queste strategie di vendita poco trasparenti danneggiano il consumatore, che spesso non è a conoscenza dei suoi diritti in questo campo; sul sito difenditicosi.it (ecco il link diretto) sono presenti tutte le indicazioni sui diritti dei consumatori quando hanno a che fare con il teleselling, per esempio si possono porre determinate domande a cui il call center è tenuto a rispondere, come il modo in cui hanno ottenuto il numero di telefono a cui stanno chiamando o il diritto a ricevere una copia del contratto concluso con il venditore.

Il sito fornisce ai consumatori gli strumenti per “difendersi” da queste strategie di teleselling ed è suddiviso nelle sezioni “Come difendersi”, “Come possiamo aiutarti” e “Come puoi contattarci” inoltre sul portale è possibile trovare le segnalazioni più frequenti raccolte dall’AGCM e da ARERA.

Il presidente di AGCM, Roberto Rustichelli ha dichiarato:

“Dopo la campagna CONVIENESAPERLO ancora una volta l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato interviene per aiutare i consumatori a capire quali strumenti abbiano per scegliere in libertà e sicurezza gli acquisti da fare o i servizi da attivare.

Siamo lieti di farlo stavolta insieme ad ARERA perché la tutela dei diritti dei consumatori deve aiutare i nostri concittadini nella loro quotidianità, soprattutto in un momento di forte incertezza qual è quello attuale”.

Il presidente di ARERA, Stefano Besseghini ha commentato:

“Il crescente impatto che i costi dell’energia hanno sulle economie familiari richiede ora più che mai il contenimento delle azioni aggressive dei venditori e il supporto ai consumatori.

Di fronte a comportamenti scorretti, che cercano di sfruttare l’incertezza del momento e spingere a all’urgenza dell’azione, è utile usare gli strumenti già predisposti dalle Autorità e acquisire consapevolezza per far valere propri diritti”

Il Dipartimento per l’informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha messo a disposizione della campagna degli spazi pubblicitari, in TV e in Radio sui canali Rai ed è già possibile visualizzare lo spot sul sito dedicato all’iniziativa, inoltre è prevista una campagna sui social che abbraccerà Facebook, Instagram e YouTube ma anche Google (Display) e Spotify.

La campagna è nata dalla collaborazione di più agenzie di marketing: la firma creativa è quella di Question Mark, la channel strategy è organizzata da Connexia (società del Gruppo Retex) e la pianificazione media è affidata a Wavemaker.

Editing Giuliano Cordovana

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button