Economia e FinanzaVodafone

Vodafone, risultati finanziari: in Italia trend in crescita. Aumentano i clienti in banda larga

I risultati dell’ultimo trimestre Vodafone, chiuso al 30 Giugno 2021, fanno registrare 1.076 milioni di euro di ricavi da servizi per Vodafone Italia. Dati incoraggianti anche per ho. Mobile.

I risultati del trimestre in questione sono stati annunciati dallo stesso operatore rosso durante la giornata di oggi, 23 Luglio 2021 e risentirebbero soprattutto del perdurare della competizione nel segmento mobile.

A detta di Vodafone, il miglioramento del trend sarebbe legato alla stabilizzazione dei ricavi da roaming e da visitatori stranieri in Italia, rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. Un contributo importante deriva anche dalla stabilizzazione della base clienti consumer.

Per quanto riguarda i clienti in banda larga, questi ammontano a circa 3 milioni, facendo cosi registrare un incremento dell’1,5% rispetto allo stesso trimestre dell’anno passato.

I servizi in fibra di Vodafone raggiungono 24,1 milioni di famiglie e imprese, di cui 8,4 milioni di unità immobiliari attraverso la propria rete ultra broadband e la partnership con Open Fiber.

Ad oggi le città italiane coperte dalla tecnologia 5G di Vodafone sono 25 (Genova, Bergamo, Brescia, La Spezia, Monza, Novara, Verona, Padova, Parma, Rimini, Trento, Trieste, Venezia, Firenze, Cagliari, Prato, Palermo, Bari, Catania, Reggio Calabria, Milano, Roma, Bologna, Napoli e Torino).

Mentre la copertura Fixed Wireless Access (FWA) ha raggiunto 5600 comuni in tutte le regioni italiane, circa 4,5 milioni di famiglie e imprese.

Inoltre, come accennato, l’attuale secondo brand di Vodafone conosciuto come ho. Mobile, ha di recente raggiunto i 2,6 milioni di clienti.

Vodafone

Il trimestre è stato caratterizzato dal lancio delle iniziative commerciali Gamenow (una piattaforma di cloud gaming nata per il 5G) e Vodafone Open, rivolta al mondo consumer, che permette ai clienti di provare le offerte senza vincoli e cambiare idea senza sostenere costi aggiuntivi.

Si segnala inoltre la partnership con Dell Technologies per fornire soluzioni cloud per la digitalizzazione di aziende e settore pubblico e il lancio, da parte di Vodafone Business, della soluzione commerciale 5G realizzata insieme a FerrovieNord, che utilizza la rete di quinta generazione e la realtà aumentata per la manutenzione assistita.

Il Gruppo Vodafone ha annunciato che da Luglio 2021 la sua rete europea è alimentata da elettricità proveniente al 100% da fonti rinnovabili. Obiettivo che in Italia era stato già raggiunto a Novembre 2020.

Il Gruppo Vodafone ha chiuso il trimestre in questione con ricavi da servizi in crescita del 3,3%. I ricavi da roaming e da visitatori stranieri crescono del 56% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente.

Un trend di crescita dei ricavi da servizi in linea per garantire la guidance dell’anno fiscale 2022 con adjusted EBITDAaL atteso tra 15,0 e 15,4 miliardi di euro e Adjusted FCF di almeno 5,2 miliardi euro.

Infine, si segnala il raggiungimento, durante il trimestre, di un accordo tra Vodafone e le organizzazioni sindacali.

Questo prevede un contratto di espansione con percorsi di upskilling e reskilling per le 1870 persone che lavorano nei contact center, 100 assunzioni in ruoli ad alto contenuto di innovazione, premio di risultato e prepensionamenti volontari.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button