Vodafone TVDazn

App DAZN fuori da Vodafone TV e Sky Q: cosa cambia per i clienti?

L’App DAZN, a partire da ieri 1° Luglio 2021, non è più disponibile all’interno della Vodafone TV, il TV Box fornito dall’operatore rosso con i suoi pacchetti dedicati.

DAZN non sarà più presente su Vodafone TV

Così, i clienti Vodafone TV non potranno più utilizzare l’App DAZN dal TV Box stesso fornito da Vodafone, ma dovranno eventualmente accedere da altri dispositivi.

Sarà quindi possibile per i clienti Vodafone continuare ad accedere al servizio ad esempio tramite la loro smart TV o dispositivo mobile o tramite gli altri device compatibili, ma non direttamente da Vodafone TV.

In altri termini, cessa il supporto al dispositivo di Vodafone TV, in seguito a una scelta unilaterale di DAZN, che ha sottoscritto un accordo in esclusiva con TIMVISION.

Si ricorda infatti che che lo scorso 26 marzo 2021, DAZN, dopo essersi aggiudicata i diritti di trasmissione della Serie A, per il triennio 2021/2024, ha annunciato di aver raggiunto un accordo di distribuzione, per portare su TIMVISION le partite della massima divisione professionistica del campionato italiano di calcio maschile

TIM, partner tecnologico di DAZN, ha lanciato proprio ieri le sue offerte TIMVISION con DAZN, con prezzo a partire da 19,99 euro al mese per 12 mesi tramite la promozione estiva. Il servizio di streaming sportivo ha invece avviato una nuova promozione valida dal 1° al 28 Luglio 2021 per acquistare l’abbonamento al prezzo di 19,99 euro al mese per 14 mesi, prima del passaggio al costo standard di 29,99 euro al mese.

Secondo quanto riportato già in passato, la questione ha avuto inizio con una lettera di risoluzione del contratto da parte di DAZN, nei confronti di cui Vodafone ha immediatamente presentato un ricorso cautelare.

Il contratto tra DAZN e Vodafone sarebbe infatti dovuto scadere ad Agosto 2022 e l’interruzione anticipata rende di fatto TIM l’unico operatore di telecomunicazioni a poter offrire la visione di DAZN sul suo TV Box di TIMVISION.

DAZN

App DAZN fuori anche da Sky Q

Quanto accaduto a Vodafone TV non differisce da ciò che i clienti Sky hanno registrato con Sky Q. Infatti, dal decoder Sky Q che presenta diversi servizi streaming di terze parti (come Netflix, Prime Video e Disney+) risulta adesso non più presente l’App DAZN e allo stesso modo è stato rimosso anche il canale DAZN1.

Anche in questo caso, dunque, i clienti con Sky Q che volessero accedere ai servizi DAZN con il loro abbonamento (o attivandone uno per la prima volta) dovranno utilizzare un altro dispositivo, ad esempio la loro Smart TV.

A tal proposito, si evidenzia che nel sito ufficiale di DAZN è presente una pagina sulla compatibilità dell’App per diversi device. Secondo quanto riportato, attualmente i dispositivi compatibili con DAZN sono Amazon Fire TV Stick, Android TV, Apple TV, Google Chromecast, Smart TV, console giochi come PlayStation 4 e 5 e Xbox One e Series X e dispositivi mobili con sistema operativo Android o iOS, oltre che laptop e computer. Il cliente può connettere a DAZN fino a 6 dispositivi e può guardare i contenuti contemporaneamente su due device.

Come sopra accennato, ciò significa che i clienti Vodafone TV, Sky e gli utenti di qualsiasi altro operatore e servizio possono attivare un abbonamento DAZN direttamente dal sito ufficiale per utilizzarlo in uno dei terminali sopra indicati dopo aver eseguito l’accesso con il proprio account.

Si ringraziano Davide, Gabriele e Simone per le prime segnalazioni.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button