TechTim

TIM e Noovle, accordo con Cisco su sviluppo di attività cloud per aziende e PA

TIM e la sua controllata Noovle, cloud company del Gruppo, hanno sottoscritto una partnership con Cisco per sviluppare attività cloud per le imprese e la Pubblica Amministrazione in Italia.

Attraverso questa collaborazione, il Gruppo TIM mira a offrire soluzioni integrate e in modalità end-to-end avvalendosi sia del Cisco Co-Innovation Center di Milano dedicato alla cybersecurity e alla data privacy che della rete di vendita del Gruppo. Noovle metterà invece a disposizione le sue soluzioni e i suoi servizi, insieme ai data center e a 1000 professionisti dedicati.

Di seguito il commento di Carlo d’Asaro Biondo, Amministratore Delegato di Noovle, del Gruppo TIM:

“La partnership con Cisco ci consentirà di accompagnare le imprese nella sfida della trasformazione digitale attraverso servizi evoluti multi-cloud che assicurano efficienza, benefici sui costi e sicurezza.

Mettiamo a disposizione dei settori pubblici e privati piattaforme automatizzate e soluzioni in cloud che consentono la gestione dei bisogni del cliente, dalla connettività ai servizi. Le attività e i progetti che implementeremo insieme a Cisco sono in linea con il più ampio obiettivo del Gruppo di contribuire alla digitalizzazione del Paese.”

Il Vice presidente di Cisco, Paolo Campoli, ha invece aggiunto che la partnership permetterà alle aziende italiane di affrontare la sfida del rilancio, trasformando la necessità di adattarsi ai nuovi scenari e agli ambienti lavorativi ibridi per migliorare la competitività.

TIM, Noovle e Cisco hanno reso noto che le soluzioni di cloud security saranno allineate alle normative europee, con il Gruppo TIM che ha già aderito al progetto Gaia-X per la creazione di un’infrastruttura europea per la condivisione e l’accesso ai dati.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button