WindTre FissoRimodulazioni Tariffarie

WINDTRE fisso, rimodulazione da Agosto 2021: aumenti fino a 4 euro al mese, ma con uno sconto

WINDTRE sta cominciando ad avvisare alcuni clienti di rete fissa di una nuova rimodulazione dal 1° Agosto 2021 sul canone dell’offerta, con aumenti fino a 4 euro mensili. Tuttavia, contestualmente l’operatore applicherà uno sconto temporaneo corrispondente.

L’operatore ha dato notizia di questa nuova modifica unilaterale alle condizioni contrattuali nella giornata di oggi, 14 Giugno 2021, con la pubblicazione di una nota sul suo sito ufficiale, nella sezione “WINDTRE informa”.

Inoltre, i clienti interessati dalla rimodulazione riceveranno una specifica comunicazione nel Conto Telefonico WINDTRE, inviata nel mese di Giugno 2021, con l’indicazione dell’incremento.

Come funziona la rimodulazione dal 1° Agosto 2021 di WINDTRE

In dettaglio, a partire dal 1° Agosto 2021 il costo di alcune offerte di rete fissa WINDTRE sarà incrementato di 2 euro o 4 euro al mese (IVA inclusa).

Contestualmente, sempre a partire dal 1° Agosto 2021, sulle linee oggetto della suddetta rimodulazione, WINDTRE applicherà uno sconto in fattura di 2 euro o 4 euro al mese (IVA inclusa). Questo sconto resterà valido fino al completamento del pagamento per l’acquisto rateizzato del modem in vendita abbinata all’offerta.

Dunque, il canone mensile di alcune offerte di rete fissa WINDTRE aumenterà effettivamente soltanto al termine della rateizzazione del modem, quando verrà meno lo sconto in fattura corrispondente.

WINDTRE giustifica questa nuova rimodulazione con la “sopravvenuta esigenza di modifica del posizionamento dell’offerta”, con la necessità di “consentire a WINDTRE di continuare a fornire livelli di servizio in linea con le crescenti esigenze del mercato”.

Non si conoscono ancora quali offerte di rete fissa saranno coinvolte dall’aumento, la cui applicazione o meno potrebbe variare in base alla data di attivazione o a particolari promozioni sottoscritte.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

rimodulazione rete fissa aumento

Secondo alcune informazioni raccolte in anteprima da MondoMobileWeb, lo sconto mensile in fattura valido fino al completamento del pagamento rateizzato del modem sarà applicato per una scelta commerciale, non vincolata al costo di vendita del modem: la rimodulazione del costo delle offerte coinvolte non riguarderebbe infatti il modem.

Inoltre, chi ha sottoscritto un contratto di rete fissa che prevedeva un prezzo “temporalmente vincolato” o “bloccato” avrà la possibilità di effettuare una segnalazione al Servizio Clienti 159. Se dalle verifiche effettuate l’offerta rientra tra quelle che prevedevano un prezzo scontato senza una scadenza determinata o “per sempre”, potranno essere ripristinate le condizioni attuali dell’offerta.

Come effettuare il recesso senza penali

WINDTRE ricorda in ogni caso che, come previsto dall’articolo 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, nel caso in cui i clienti interessati non accettassero tale variazione, potranno esercitare il diritto di recesso dal contratto dai servizi WINDTRE o passare ad altro operatore senza penali né costi di disattivazione entro il 31 Luglio 2021.

Per fare ciò sarà necessario inviare una comunicazione avente come causale di recesso “Modifica delle condizioni contrattuali”, attraverso uno dei seguenti canali: lettera raccomandata A/R al seguente indirizzo: Wind Tre SpA – Servizio Disdette – CD MILANO RECAPITO BAGGIO Casella Postale 159 20152 MILANO MI; tramite PEC all’indirizzo [email protected]; chiamata al 159 per acquisire la richiesta; presso i punti vendita WINDTRE; tramite Will, l’assistente digitale disponibile nell’Area Clienti e su app WINDTRE.

In caso di passaggio ad altro operatore con mantenimento del numero, oltre ad inviare la comunicazione di recesso, è necessario effettuare la richiesta di passaggio direttamente all’altro operatore entro lo stesso termine del 31 Luglio 2021.

Infine, nel caso in cui sulla linea interessata dalla rimodulazione fosse associato un contratto per l’acquisto rateizzato di un prodotto in corso di vigenza (come ad esempio modem, telefono, etc.), nella suddetta comunicazione e prima di recedere dal contratto o di passare ad altro operatore, sarà possibile decidere se pagare le rate residue anche in un’unica soluzione, indicando tale scelta nella comunicazione inviata.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button