Offerte IoT e SmartwatchOfferte per i nuovi clientiPosteMobile

PosteMobile Qui: il servizio IoT per animali domestici continua in promo fino al 25 Settembre 2021

L’operatore virtuale PosteMobile ha deciso di prorogare fino al 25 Settembre 2021, salvo cambiamenti, la promozione che consente di attivare a 49 euro una tantum, anziché 119 euro, l’offerta IoT denominata PosteMobile Qui.

Si tratta di un servizio che consente al cliente PosteMobile di localizzare la posizione e gli spostamenti del proprio animale domestico tramite un dispositivo GPS.

A chi è rivolto e cosa comprende PosteMobile Qui

Salvo esaurimento scorte, è possibile sottoscrivere l’offerta in tutti gli Uffici Postali. Il servizio è rivolto a tutti i nuovi clienti, che possono scegliere di attivare una nuovo numero oppure effettuare la portabilità provenendo da un altro operatore.

L’offerta PosteMobile Qui comprende dunque un dispositivo di localizzazione da fissare al collare e una SIM PosteMobile con piano tariffario Creami 200, composto ogni mese da 200 credit utilizzabili per chiamate, SMS e dati sul territorio nazionale.

Come già detto, per attivare l’offerta bisogna sostenere un costo una tantum pari a 49 euro, che include anche 12 mesi di servizio già pagati. Dal tredicesimo mese in poi, Creami 200 si rinnova tuttavia a 3 euro al mese, addebitati direttamente su credito residuo.

Come utilizzare il servizio

Per usufruire del servizio di localizzazione, compatibile con i sistemi operativi Android e IOS, il cliente deve inserire la SIM all’interno del dispositivo GPS e scaricare l’app LocalizzaQUI.

Una volta seguiti tutti i passaggi, sarà possibile utilizzare alcune funzioni specifiche, come visualizzare sulla mappa la posizione del proprio animale domestico, tracciare i suoi spostamenti o creare un recinto virtuale in modo da ricevere una notifica quando questo viene oltrepassato.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Qui IoT

Dettagli sul dispositivo GPS

Per quanto riguarda il dispositivo di localizzazione GPS, questo è coperto dalla garanzia del produttore, tramite Centri Assistenza o attraverso call center dedicato, disponibile al numero 0645200289.

Il device viene fornito da Octo ed è compatibile solo con la SIM PosteMobile consegnata al cliente in fase di sottoscrizione di PosteMobile Qui. La tipologia dei dispositivi abbinati al servizio potrà essere modificata dall’operatore anche in coerenza con le evoluzioni tecnologiche.

La nuova SIM ricaricabile sarà consegnata al momento della sottoscrizione del servizio, mentre il dispositivo GPS sarà inviato a domicilio presso l’indirizzo indicato nel modulo di attivazione della SIM.

A tal proposito, si evidenza che la confezione include un cavo di ricarica, un alimentatore a parete, una clip di fissaggio su collari, uno spessore clip per collari sottili, una guida, il certificato di garanzia e le informazioni per la sicurezza.

Costi extrasoglia con PosteMobile

Se il cliente esaurisce tutti i minuti e gli SMS, saranno applicate le tariffe extrasoglia di 18 centesimi di euro al minuto e 12 centesimi di euro per ogni SMS inviato.

Terminato invece tutto il traffico dati a disposizione, per le nuove attivazioni effettuate dal 17 Maggio 2021 la connessione internet viene bloccata e per continuare a navigare bisogna acquistare l’opzione Giga Extra al costo di 1,99 euro, ottenendo 1 Giga di traffico dati aggiuntivo.

Una volta consumato l’intero Giga ottenuto, sarà possibile acquistare un ulteriore Giga Extra sempre al costo di 1,99 euro.

PosteMobile

La rete di PosteMobile e il Roaming UE

PosteMobile, operatore di telefonia mobile virtuale (Full MVNO) di proprietà di PostePay del gruppo Poste Italiane, è attualmente operante su rete WindTre fino in 4G e 4G+ per le nuove SIM “Full” con velocità fino a 300 Mbps in download e 50 Mbps in upload.

L’operatore virtuale cambierà rete di appoggio ritornando a quella di Vodafone, ma la data esatta del passaggio non è stata ancora ufficialmente comunicata da parte di PostePay.

Con il servizio PosteMobile Qui, in Roaming all’interno dell’Unione Europea è possibile utilizzare i minuti e gli SMS alle medesime condizioni nazionali.

Per il traffico dati in Roaming UE, durante il primo anno bisogna sostenere un costo di 0,36 centesimi di euro per MB in base ai KB effettivamente consumati, mentre a partire dal 13° mese sarà possibile usufruire di tutti i 200 credit inclusi.

Il meccanismo dei Credit e altri dettagli su PosteMobile

Si ricorda che tutte le offerte della gamma Creami utilizzano il meccanismo dei Credit, ciascuno dei quali viene scalato al raggiungimento di 1 minuto di traffico voce o di 1 MB di navigazione, oppure all’invio di 1 SMS.

I credit non sono utilizzabili per i servizi a sovrapprezzo e per i servizi di gestione chiamate. Inoltre, i credit non utilizzati durante il periodo di riferimento non si possono cumulare con quelli del mese successivo e vengono persi definitivamente.

Tutte le tariffe sono da intendersi con IVA inclusa, valide per il traffico nazionale, senza scatto alla risposta e con tariffazione al secondo. Il traffico dati è tariffato in base ai KB realmente consumati.

In caso di credito insufficiente per il rinnovo, vengono applicate le tariffe a consumo di PosteMobile, che prevedono i costi di 18 centesimi di euro al minuto per il traffico voce e 12 centesimi di euro per ogni SMS inviato.

Per la navigazione in internet è prevista invece la tariffa base giornaliera di 3,50 euro al giorno per 400MB di traffico dati.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button