TLC nel MondoReti 5GVodafone

Tecnologia Open RAN per il 5G: nuovo accordo tra Vodafone Group e Qualcomm

Vodafone Group e Qualcomm hanno annunciato un accordo per sviluppare insieme la tecnologia Open RAN, volta a promuovere la diversificazione dei fornitori di apparecchiature di rete.

Vodafone Group e Qualcomm Technologies uniranno dunque le forze per sviluppare la tecnologia Open Radio Access Network così da abbassare le barriere all’ingresso per tante aziende attive nel settore, promuovendo la diversificazione dei fornitori e supportando quelli emergenti che sviluppano reti 5G ad alte prestazioni.

Lo scopo finale è quello di garantire che la tecnologia Open RAN sia pronta per l’utilizzo nelle reti 5G e in grado di supportare tutte le applicazioni che richiedono ampia larghezza di banda.

Così facendo, Vodafone Group assicura che i clienti potranno beneficiare di un mix di hardware e software provenienti da diversi fornitori che permetterà di estendere più rapidamente le reti 5G in determinare aree geografiche.

Nella pratica, Vodafone metterà a disposizione la sua esperienza ingegneristica nella costruzione di reti ad alta capacità, mentre Qualcomm si concentrerà sullo sviluppo di circuiti integrati e soluzioni ASIC (acronimo di Application-Specific Integrated Circuit) ad alte prestazioni.

Santiago Tenorio, Head of Network Architecture di Vodafone, ha commentato: “Le catene di fornitura mondiali necessitano di un ecosistema di fornitori diversificato e vivace, per essere in grado di continuare a muoversi in caso di carenza di dispositivi o difficoltà manifestate da un singolo fornitore. Open RAN offre in tal senso una maggiore diversificazione dei fornitori, permettendo a tanti piccoli attori di competere nello scenario globale”.

Proprio Vodafone, adesso attivo con Qualcomm per sviluppare le tecnologie Open RAN, è stato membro fondatore della Open RAN Policy Coalition nata l’anno scorso, appunto con lo scopo di estendere la catena di fornitura per le tecnologie mobili grazie a soluzioni aperte e open source.

Già all’epoca, Vodafone Group stava sperimentando la tecnologia Open RAN in Regno Unito, Irlanda, Turchia, Mozambico e Repubblica Democratica del Congo.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button