Reti e FrequenzeVodafone

Open RAN Policy Coalition: nasce il gruppo per la tecnologia RAN aperta, Vodafone membro fondatore

Il Gruppo Vodafone è diventato membro fondatore dell’Open RAN Policy Coalition, il gruppo di aziende che, a livello globale, mira a promuovere politiche di adozione di tecnologia RAN (Radio Access Network) aperta e modulare.

Il senso è quello di estendere la catena di fornitura per le tecnologie mobili, con particolare riferimento alla nuova tecnologia 5G, grazie appunto a soluzioni aperte e open source.

Così facendo, secondo gli operatori che appartengono alla nuova organizzazione, sarà possibile superare i limiti della scorsa generazione di reti mobili, caratterizzata da una piena integrazione di hardware e software forniti da un solo produttore in un sistema chiuso.

Vodafone Group Open Ran

Il CTO di Vodafone Group, Johan Wilbergh, ha così commentato la nascita della nuova organizzazione, evidenziando la necessità di un nuovo approccio per le reti di quinta generazione:

“La mancanza di diversità dei fornitori per le apparecchiature di rete è al centro delle preoccupazioni per la resilienza e la sicurezza delle infrastrutture nazionali critiche. Vodafone si concentra sull’ampliamento delle opzioni della catena di approvvigionamento attraverso il coinvolgimento di fornitori RAN aperti e l’incoraggiamento di nuovi fornitori di rete, al fine di garantire l’equilibrio ottimale tra i fornitori. I nostri test in tema di open RAN hanno sottolineato che questa è la strada più promettente per far avanzare i fornitori di nicchia, per integrare i grandi fornitori, in particolare per le apparecchiature radio e il software”.

Altri membri della Open RAN Policy Coalition sono Airspan, Altiostar, AT&T, AWS, Cisco, CommScope, Dell, DISH Network, Facebook, Fujitsu, Google, IBM, Juniper Networks, Mavenir, Microsoft, NEC Corporation, NewEdge Signal Solutions, NTT, Oracle, Parallel Wireless, Qualcomm, Rakuten, Samsung Electronics America, Telefonica, US Ignite, Verizon, VMWare, World Wide Technology e XCOM-Labs.

Quanto a Vodafone Group, l’operatore rosso sta già sperimentando la tecnologia Open RAN in Regno Unito, Irlanda, Turchia, Mozambico e nella Repubblica Democratica del Congo.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button