TelecomunicazioniPosteMobilePlintron

Nuovi prefissi telefonici assegnati: 3716 a PosteMobile e 3761 agli operatori virtuali di Plintron

Assegnati codici per operatori radiomobili anche allo Stato Maggiore Difesa e Leonardo Spa

Per il mondo della telefonia, il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) ha deciso di aggiornare il 5 Febbraio 2021, nel suo sito ufficiale, il file ufficiale delle risorse di numerazione. Il MISE ha assegnato nuovi prefissi a PosteMobile e Plintron e ha aggiornato anche la lista dei codici per operatori radiomobili Mobile Network Code e Mobile Country Code (MNC/MCC).

PostePay, società dell’operatore virtuale PosteMobile, ha ottenuto anche la nuova decade 6 del prefisso 371 (già possedeva 3711, 3713, 3714 e dall’anno scorso 3715).

Nei prefissi dell’operatore virtuale di telefonia mobile FULL MVNO PosteMobile per le nuove numerazioni in futuro ci potrà essere, quindi, anche il prefisso telefonico 3716.

Plintron, aggregatore tecnico di molti operatori virtuali come ad esempio NoiTel, Rabona Mobile e NTMobile, ha ottenuto la nuova decade 1 del prefisso 376. Quindi il prefisso telefonico 3761 si affiancherà al 3760 già utilizzato per le nuove numerazioni.

I prefissi 3500, 3501 e 3505 utilizzati per le nuove numerazioni Kena Mobile adesso sono assegnati a Telecom Italia Spa anzichè a Nòverca Srl, rispetto alla lista precedente aggiornata al 25 settembre 2020, vista anche l’integrazione in TIM avvenuta il 31 Ottobre 2019.

Dopo più di 4 anni anche i prefissi assegnati a Wind Telecomunicazioni Spa e H3G Spa con quest’ultimo aggiornamento risultano adesso denominati a Wind Tre Spa.

Si ricorda che il brand Very Mobile utilizza gli stessi prefissi telefonici che venivano utilizzati anche da Wind e che vengono utilizzati tutt’ora come nuove numerazioni del brand WindTre.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

PosteMobile

I prefissi assegnati a Wind Tre Spa sono i seguenti: 320, 324, 327, 328, 329, 373 (utilizzato per gli operatori virtuali sotto rete WindTre), 388, 389, 391, 392 e 393.

Il 14 Dicembre 2020 Acotel Spa, con il rilascio del Mobile Network Code 52 (222 52), non ha più la licenza di operatore come FULL MVNO assegnata il 26 Aprile 2017.

Anche il prefisso 3216 non è più presente nella lista e non risulta più assegnato alla società Acotel che dal 1° Gennaio 2021 è stata acquisita ufficialmente dal gruppo Softlab.

E’ stato ufficialmente rilasciato anche il codice Mobile Network Code 55 assegnato a Wind Tre utilizzato per la sperimentazione della rete 5G a Prato e L’Acquila. Il 31 Agosto 2020 è stato rilasciato anche MNC 48 che era stato assegnato a TIM il 6 Febbraio 2004.

Il 13 Novembre 2020 è stato assegnato a R&D Comunication il codice identificativo di rete 222 58 (MNC 58). Tre giorni dopo è stato assegnato il codice 222 57 (MNC 57) allo Stato Maggiore Difesa e il 2 Dicembre 2020 è stato assegnato il codice 222 59 (MNC 59) a Leonardo Spa, azienda italiana attiva nei settori della difesa, dell’aerospazio e della sicurezza.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button