WorldReti 5G

Telefónica lancia il 5G in Spagna: promessa copertura per il 75% della popolazione entro l’anno

L’operatore spagnolo Telefónica ha annunciato di aver acceso la sua rete 5G in Spagna, prevedendo una copertura per il 75% della popolazione già entro la fine dell’anno.

L’annuncio è stato dato dal Presidente Esecutivo di Telefónica, José Maria Alvarez-Pallete, che ha evidenziato l’importanza del lancio del 5G per il futuro della Spagna, in termini di maggiore connettività per privati e imprese. Di seguito il commento integrale:

“Il lancio della rete 5G costituisce un salto avanti verso l’iperconnettività che cambierà il futuro della Spagna. È il 5G per tutti, senza alcuna eccezione. In tutte le comunità autonome. Telefónica accelererà la digitalizzazione delle piccole e medie imprese, delle pubbliche amministrazioni e dei singoli cittadini con la sua iniziativa. Come la fibra e tante altre cose, il 5G è Telefónica.”

Si evidenzia che Telefónica opera utilizzando sia il 4G che il 5G, tramite una tecnologia di DSS (Dynamic Spectrum Sharing) che sfrutta il 5G NSA (Non-Standalone). In seguito saranno sviluppate le reti 5G SA, quando la tecnologia sarà completamente disponibile dopo il processo di standardizzazione

Attualmente, l’azienda spagnola sta usando la banda di frequenza a 3,5 GHz, la sola già in licenza agli operatori per il 5G, combinata insieme alla banda 1800-2100 MHz grazie a soluzioni NR in grado di operare con entrambe le tecnologie.

Telefónica (con il marchio commerciale Movistar) lancerà le sue offerte 5G sia per i clienti privati che per quelli business.

Come ricordato dall’azienda, il 5G permetterà di scaricare film e serie TV a velocità di gran lunga superiore, sfruttare le nuove tecnologie VR e AR in altissima risoluzione e giocare online con la minore latenza possibile.

Per le aziende, lo scopo è quello di spingere verso l’impiego di servizi innovativi legati al 5G, che potranno avvantaggiare settori chiave come i trasporti, il turismo, l’energia e la sanità.

Secondo quanto dichiarato, lo sviluppo della rete 5G da ora in avanti procederà parallelamente allo shut-down delle vecchie reti di seconda e terza generazione. Entro il 2025, si prevede infatti la chiusura definitiva di tutte le reti 3G di Telefónica e la sostituzione integrale del rame con la fibra.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button