Reti 5GTim

Luigi Gubitosi (TIM) sulla rete 5G: Milano esempio in Europa, ora focus sui distretti industriali

Nel corso della conference call di oggi, 5 Agosto 2020, l’Amministratore Delegato di TIM, Luigi Gubitosi, ha brevemente citato gli sforzi dell’azienda sul 5G, fornendo una sua ipotesi sulle tempistiche di commercializzazione diffusa della nuova tecnologia.

Nella fase Q&A, in seguito alla presentazione dei risultati finanziari, all’AD Gubitosi sono stati domandati aggiornamenti sulla diffusione commerciale del 5G da parte di TIM.

Gubitosi ha risposto evidenziando che TIM ha già avviato il lancio commerciale della sua rete e delle offerte 5G nelle prime aree coperte, ma come in ogni tecnologia il passaggio tecnico del “collaudo” risulta fondamentale, al pari di una nuova vettura di recente produzione che non può immediatamente essere destinata alla produzione massiva.

Attualmente, gli sforzi di TIM sono stati rivolti ad alcune grandi città come Milano, in cui la copertura è già adesso molto elevata e mira a raggiungere il 90% della popolazione in 5G già nel prossimo futuro. Per questa ragione, gli investimenti di TIM e degli altri operatori nella copertura della città rendono probabilmente Milano, secondo Gubitosi, la prima grande città Europea in 5G.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

TIM Huawei 5G

Chiaramente, TIM non si fermerà a Milano e alle altre città parzialmente coperte, ma continuerà a investire con lo scopo di offrire la sua rete 5G anche in altre grandi città italiane, come Firenze e Roma, e in diversi distretti industriali. In quest’ultimo caso, secondo Gubitosi la copertura potrà essere garantita anche in tecnologia 5G FWA, per una maggiore flessibilità.

Se non risulta ancora facile parlare di tempistiche per la rapida diffusione del 5G a livello di settore, secondo Gubitosi è indubbio che già nel corso del prossimo anno le prospettive appariranno ben diverse: è stato infatti ricordato che lo sviluppo della rete e dei servizi a essa collegati non può prescindere dalla commercializzazione dei terminali appositi.

Con l’aumento dei device 5G offerti dai principali produttori, infatti, il mercato consumer inizierà già a prepararsi ad accogliere la nuova rivoluzione rappresentata dalla rete di quinta generazione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button