SpusuOfferte per tutti

Spusu avvisa i già clienti: è possibile attivare la nuova tariffa L-una a 7,90 euro al mese

Dopo aver aggiornato la sua offerta L-una con lo stesso bundle di 50 Giga al prezzo ridotto di 7,90 euro al mese, Spusu sta adesso informando anche i suoi già clienti della possibilità di cambiare e scegliere la nuova offerta gratuitamente.

Da oggi, 9 Luglio 2020, i già clienti del nuovo operatore Spusu stanno venendo contattati per essere informati, appunto, della possibilità di chiedere al servizio clienti il passaggio gratuito all’offerta L-una a un prezzo di 7,90 euro al mese.

Spusu SMS
SMS inviato da Spusu ai propri clienti

Ecco il testo dell’SMS inviato dall’operatore austriaco, sbarcato ufficialmente in Italia il 15 Giugno 2020: “Tariffa L-una a 7,90 euro PER SEMPRE per tutti i nostri clienti. Contatta il nostro servizi clienti per attivarla gratuitamente”.

La nuova L-una prevede ogni mese adesso, come anticipato, 2000 minuti verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali e verso i Paesi dell’Unione Europea, 500 SMS verso tutti e 50 Giga di traffico internet mobile al prezzo scontato di 7,90 euro al mese.

Tutti i clienti con qualsiasi offerta (inclusi i clienti con la precedente L-una con lo stesso bundle ma prezzo di 13,90 euro al mese) potranno quindi passare alla nuova L-una a 7,90 euro al mese, che prevede attualmente il bundle più elevato e il prezzo più basso, pari a quello della S-ole che offre però solo 10 Giga di traffico dati.

Il cambio gratuito dell’offerta con Spusu era stato già annunciato al lancio e sarà applicabile anche in questo caso. entrando in vigore a partire dal rinnovo immediatamente successivo alla richiesta.

Chiaramente, il cliente non intenzionato a passare alla nuova offerta resterà con quella precedentemente attivata, senza alcuna modifica. Infatti, per effettuare il cambio con la L-una a 7,90 euro al mese il cliente deve fare esplicita richiesta al servizio clienti, come evidenziato nell’SMS dell’operatore.

Secondo fonti verificate da MondoMobileWeb, quando si richiede al servizio clienti di passare gratuitamente alla L-una con 50 Giga a 7,90 euro al mese, l’operatore prenota di fatto l’offerta, che sarà poi attivata al rinnovo successivo, per non far incorrere il cliente in altri costi nel periodo di validità dell’offerta precedentemente attivata.

Si evidenzia inoltre che, sebbene le condizioni della L-una siano migliorative (in termini di bundle e/o prezzo) rispetto a tutte le altre offerte dell’operatore attualmente disponibili, i Giga in Roaming UE con la L-una a 7,90 euro al mese sono inferiori rispetto a quelli offerti dalla variante precedente da 13,90 euro al mese.

Ciò è dovuto al fatto che, come noto, i Giga disponibili in Roaming UE vengono calcolati con una formula stabilita dal Regolamento in materia, che è strettamente legata al prezzo pagato dai clienti. Dunque, con un costo mensile inferiore, la formula porta a un risultato (il numero di Giga ogni mese) più basso.

Nel dettaglio, la L-una a 7,90 euro al mese prevede all’interno dell’Unione Europea 3,7 Giga di traffico dati, contro i 6,5 Giga della variante da 13,90 euro al mese.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Si ricorda che la nuova L-una è disponibile dall’8 al 17 Luglio 2020, salvo proroghe, e prevede una riserva massima di 100 Giga che, con la promozione di lancio ancora attiva, risulta già piena e dunque immediatamente disponibile al momento dell’attivazione.

Sommando il bundle base di 50 Giga ai 100 Giga massimi della riserva, il cliente avrà quindi a disposizione in totale 150 Giga di traffico dati. Tale riserva, si ricorda, non ha alcuna scadenza, dunque il cliente potrà utilizzare la riserva in qualsiasi momento, come se si trattasse di una sorta di bundle extra.

Per quanto concerne la ricarica della riserva dati (che comunque con la promozione di lancio giunge già piena) si evidenzia che 1 minuto di conversazione o 1 SMS non utilizzato vengono trasformati in 1 Megabyte di navigazione, mentre il traffico dati non utilizzato in un mese viene semplicemente portato al mese successivo.

Spusu

Si ricorda che ogni offerta Spusu può essere utilizzata anche per chiamare dall’Italia verso i Paesi dell’Unione Europea, verso numerazioni fisse e mobili internazionali con il traffico incluso.

Superati i minuti disponibili, le chiamate internazionali saranno tariffate a un costo di 10 centesimi di euro al minuto, mentre i centesimi avranno un costo di 7 centesimi di euro ciascuno.

In caso di credito insufficiente per il rinnovo, si applica la tariffa extrasoglia a consumo di Spusu, che prevede 9 centesimi di euro al minuto per le chiamate, SMS a 9 centesimi di euro ciascuno e 0,90 centesimi di euro per ogni Megabyte consumato.

Mentre i già clienti possono richiedere il cambio offerta direttamente al servizio clienti, i nuovi clienti possono acquistare le offerte online con addebito su carta di credito e conto corrente, ricevendo la SIM a casa con Bartolini. Il costo della SIM con consegna inclusa è di 9,90 euro e non è previsto alcun costo di attivazione.

Se il cliente sceglie la modalità di pagamento ricorrente, la tariffa si rinnoverà automaticamente e i costi saranno addebitati 3 giorni prima dell’inizio del primo periodo di fatturazione. Il cliente può comunque decidere di cambiare la modalità di pagamento accedendo al suo profilo o contattando il servizio clienti. Così, si potrà ricaricare scegliendo uno dei tagli tra quelli previsti, di 5, 10, 15, 20, 25, 30 e 50 euro.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Continua a leggere

Back to top button
Close