Open FiberReti e Frequenze

Open Fiber: siglata la convenzione con il Comune di Imperia per la posa della rete in Fibra

Open Fiber continua ad investire sul territorio ligure per espandere la sua infrastruttura di rete, siglando adesso una convenzione con il Comune di Imperia, dopo essere subentrata come operatore privato anche nelle città di Genova, La Spezia e Savona.

L’azienda guidata da Elisabetta Ripa investirà 5 milioni di euro per connettere nella Città con i due Centri più di 16 mila case e uffici alla propria rete in fibra ottica con velocità di fino 1 Gbps. L’accordo con il capoluogo della Riviera dei Fiori è stato siglato stamattina, giorno 9 Giugno 2020, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Civico, cui hanno preso parte il Sindaco di Imperia, Claudio Scajola, e il Regional Manager di Open Fiber per la Liguria, Giovanni Romano Poggi, il quale ha sottolineato:

L’emergenza Covid-19 ha reso ancor più evidente la necessità di disporre di connessioni ultraveloci per poter lavorare in smart working o per seguire le attività di didattica a distanza. Siamo molto soddisfatti di cominciare i lavori a Imperia, dove realizzeremo un’infrastruttura capace di abilitare tutti i servizi Smart City, come l’Internet of Things, la telemedicina, il cloud computing, lo streaming online di contenuti in HD e 4K, nonché l’accesso ai servizi avanzati della Pubblica Amministrazione. La nostra rete sarà un’alleata importante anche per le attività produttive della città.

Come spiegato da Paolo Raffo, Field Manager Open Fiber per la città di Imperia, i lavori per cablare in modalità FTTH (Fiber To The Home) quasi 70 chilometri del territorio cittadino dureranno almeno 18 mesi e il piano operativo verrà costantemente condiviso con l’Amministrazione e con gli Uffici tecnici comunali. Claudio Scajola, Sindaco di Imperia ha dichiarato:

Chi amministra deve lavorare pensando alle prossime generazioni. Oggi è impensabile programmare il futuro di una Città senza adeguate infrastrutture digitali. Questa convenzione e gli investimenti che saranno fatti da Open Fiber seguono la strada già tracciata dalla nostra Amministrazione. Imperia vuole essere un Capoluogo digitale, che significa migliorare la vita dei cittadini e delle imprese. Nel documento abbiamo posto particolare attenzione ai ripristini stradali, che saranno effettuati in due tempi per assicurare la massima resa finale. Verranno inoltre fornite 20 connessioni in fibra a sedi comunali che saranno indicate dall’Amministrazione, tra uffici, scuole e altri immobili.

Essendo Open Fiber un operatore Wholesale Only, ovvero che non vende i servizi ai clienti finali bensì opera all’ingrosso lasciando spazio agli operatori del settore, al termine dei lavori i cittadini interessati e le imprese dovranno rivolgersi a questi ultimi per poter usufruire della connessione a banda ultra larga. OpenFiber

Si sottolinea inoltre che la convenzione siglata da Open Fiber con il Comune di Imperia stabilisce anche le modalità di scavo e ripristino per la posa della fibra ottica, come previsto dal decreto ministeriale del 2013. Gli scavi saranno effettuati privilegiando modalità a basso impatto ambientale, come la minitrincea.

Open Fiber si occuperà anche dei ripristini delle strade interessate dai lavori, intervenendo prima con lavorazioni provvisorie, finalizzate a favorire un corretto assestamento del terreno, e poi con la riasfaltatura delle superfici stradali manomesse per l’installazione della fibra ottica.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button