AnteprimaVodafoneV by Vodafone

V-Baby Alert: dal 13 Dicembre 2019 arriva il nuovo device IoT di Vodafone per i bambini in auto

A partire dal 13 Dicembre 2019, sarà possibile acquistare il nuovo prodotto IoT di Vodafone, chiamato V-Baby Alert, il cuscino antiabbandono per i bambini in auto in accordo con la cosiddetta Legge Salva Bebè.

La legge in questione, entrata in vigore il mese scorso, stabilisce l’obbligo, per chiunque trasporti in auto bambini di età inferiore ai 4 anni, di dotarsi di seggiolini con dispositivi anti abbandono integrati o di installare nel seggiolino già in proprio possesso un dispositivo analogo.

All’obbligo si affiancano poi le sanzioni da 83 a 333 euro (oltre a 5 punti di patente) se si viene sorpresi senza dispositivi antiabbandono a bordo, con sensibili aumenti in caso di recidiva.

Il nuovo V-Baby Alert di Vodafone, già pubblicizzato il mese scorso in una pagina ufficiale del sito, sarà certificato e compatibile con tutti i seggiolini e avviserà subito il cliente se il figlio è rimasto solo in auto, con diversi livelli di allarme a seconda del tempo trascorso.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Vodafone V-Baby Alert

Il nuovo device IoT di Vodafone si compone di un cuscino smart TataPad lavabile e un TrackiSafe Mini con V-SIM integrata. Sarà sufficiente posizionare il cuscino sul seggiolino e il TrackiSafe nella parte anteriore dell’auto, scaricando l’app per gestire tutte le impostazioni del cuscino smart. Gli eventuali allarmi funzioneranno indipendentemente da chi è alla guida, tenendo informato il genitore.

Nello specifico, il cuscino smart funziona di base abbinandolo a uno smartphone tramite bluetooth. Allontanandosi dall’auto, lo smartphone invierà un primo avviso sonoro che farà scattare, nel caso in cui venga ignorato, una chiamata. Se il cliente dovesse ignorare anche la chiamata, il dispositivo invierà una chiamata e un SMS di emergenza a 5 contatti precedentemente impostati, con l’indicazione precisa della posizione GPS.

Chiaramente, come sopra evidenziato, la combinazione con TrackiSafe Mini e con la V-SIM integrata permetterà di attivare gli allarmi indipendentemente da chi è alla guida, tenendo informato il genitore in ogni circostanza.

Il device in questione, di cui non è ancora noto il prezzo, sarà disponibile a partire dal 13 Dicembre 2019 nei negozi Vodafone, fino a esaurimento scorte. Nel sito ufficiale è però ancora possibile visualizzare la pagina del prodotto e compilare il form per registrare il proprio interesse e venire ricontattati sul lancio del prodotto. Per registrarsi, è sufficiente inserire nome e cognome, il numero di telefono e un indirizzo email.

V Baby Alert

Si evidenzia che per tutti i dispositivi Internet of Things della gamma V-By Vodafone sarà adesso possibile gestire anche il regalo di un prodotto.

I prodotti V-By Vodafone richiedono l’attivazione di una V-SIM che può essere sottoscritta dai clienti Vodafone consumer e dai clienti degli operatori TIM, Wind Tre e Fastweb con addebito solo su carta di credito.

I prodotti vengono solitamente proposti a rate e per la durata della rateizzazione è incluso il costo del servizio. Dopo il periodo di permanenza minima (24 o 48 mesi) viene addebitato il costo del servizio per ogni mese.

Si ringrazia D. per la segnalazione. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, la notizia è da ritenersi esclusivamente un’indiscrezione senza alcun valore informativo e commerciale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
Close