Kena Mobile chiude Kena Casa dal 1° Novembre 2019 per le nuove attivazioni


A partire dal 1° Novembre 2019, Noverca, la società che gestisce Kena Mobile, operatore virtuale di rete mobile e secondo brand consumer di TIM, chiuderà in commercializzazione l’offerta per internet a casa wireless (FWA) denominata Kena Casa, finora in sperimentazione.

Secondo alcune indiscrezioni, infatti, a partire da quella data non sarà più possibile effettuare nuove attivazioni del servizio Fixed Wireless Access offerto da Kena, poiché verrà sospesa la commercializzazione.

In questo modo, terminerà senza un seguito la sperimentazione del servizio di internet per la casa che si poteva attivare nei punti vendita Kena autorizzati o telefonicamente tramite l’assistenza clienti.

In ogni caso, i clienti che hanno attiva l’offerta Kena Casa continueranno ad usufruire del servizio secondo le condizioni contrattuali sottoscritte.

Kena Casa Linkem

   

Kena Casa, lanciato il 14 Luglio 2018, è un servizio che è stato sempre definito dall’operatore “in via sperimentale” (inteso come verifica da parte di Noverca della possibilità di offrire connettività domestica).

Il servizio era inizialmente disponibile solo in alcune regioni (Puglia, Sicilia, Calabria, Lazio, Friuli Venezia Giulia), mentre a partire dal 4 Settembre 2018 la sperimentazione era stata estesa in tutta Italia.

MondoMobileWeb aveva svelato in anteprima assoluta il reale fornitore della rete di accesso Wireless, ossia Linkem. Infatti Noverca non avrebbe potuto operare in autonomia in questo settore in quanto non detiene alcuna frequenza compresa nello spettro tra i 3,4 e i 3,6 GHz, specifica per questo tipo di utilizzo.

Per conoscere notizie in tempo reale degli operatori di telefonia mobile, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Successivamente, per motivi ancora imprecisati, Noverca aveva deciso di modificare la Carta dei Serviziomettendo proprio il passaggio scoperto in cui esplicitava l’accordo per l’utilizzo della rete Linkem, e mantenendo invariato il resto del documento.

Come confermato in seguito, Kena Casa era frutto di un accordo tra Nòverca (Gruppo TIM) e l’operatore di rete Wireless Linkem, che concede i propri servizi di connettività FWA (Fixed Wireless Access) di tipo LTE-TDD in modalità “white label“, dall’inglese “senza etichetta“, ossia permettendo il rebranding totale da parte di Kena Mobile, che può così rivendere con il proprio marchio e con le proprie logiche commerciali.

Casa wireless

L’ultima offerta Kena Casa attualmente in commercio (dall’8 Maggio 2019), e a questo punto attivabile entro il 31 Ottobre 2019, prevede un abbonamento al prezzo di 19,90 euro al mese.

L’importo è già comprensivo del canone dell’offerta in promozione per i primi 12 mesi a 6 euro, del costo di attivazione a rate da 12,90 euro per 12 mesi (per un totale di 154,80 euro) e del noleggio del kit di installazione pari a 1 euro al mese. Al termine dei 12 mesi il cliente Kena Casa continua a pagare 19,90 euro al mese comprensivi di canone dell’offerta pari a 18,90 euro e 1 euro di noleggio Modem.

Kena Casa era fornito in abbonamento, comprensivo di modem e di installazione standard. Il servizio prevede di navigare senza limiti e senza linea fissa ad una velocità massima di 30 Megabit al secondo in download e 3 Megabit al secondo in upload.

Anteprima MondoMobileWeb. Si ringrazia D. per la segnalazione. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, la notizia è da ritenersi esclusivamente un’indiscrezione senza alcun valore informativo e commerciale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.