ho. 5.99 con 50 Giga, SMS e minuti su rete Vodafone di nuovo senza scadenza


L’operatore virtuale ho. Mobile, controllato da Vodafone tramite la società VEI, ha deciso di eliminare di nuovo la data di scadenza di commercializzazione per l’attivazione dell’offerta ricaricabile di tipo Operator Attack denominata ho. 5.99 euro.

L’offerta, attivabile dal 9 Agosto 2019, come aveva anticipato MondoMobileWeb, era disponibile inizialmente fino al 19 Agosto 2019. Poi l’offerta era stata prorogata ogni 7 giorni fino a Lunedì 2 Settembre 2019.

L’operatore aveva deciso in seguito di togliere la data di scadenza, reintroducendola dopo appena 10 giorni, fissata inizialmente per Sabato 21 Settembre 2019 e poi prorogata fino ad oggi, 25 Settembre 2019.

Adesso, invece, l’operatore ha aggiornato il suo sito ufficiale e l’offerta ho. 5.99 non prevede nuovamente alcuna scadenza, per il momento.

   

L’offerta tariffaria ho. 5.99 euro prevede minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali di rete mobile e rete fissa, SMS illimitati verso tutti i numeri nazionali e 50 Giga di traffico internet (fino a 30 Mbps in download e 30 Mbps in upload su rete Vodafone 4G) ad un costo di 5,99 euro al mese anziché 12,99 euro al mese.

L’offerta ricaricabile Operator Attack a 5,99 euro al mese è dedicata ai nuovi clienti ho. Mobile che provengono da iliad, Fastweb e dagli operatori virtuali PosteMobile, CoopVoce, Digitel, Foll-In, Green Telecomunicazioni, LycaMobile, NT Mobile, NV Mobile, NoiTel, Optima Mobile, Rabona Mobile, Tiscali, UnoMobile, Welcome Italia, BT Italia, Digi Mobile e Withu. L’offerta non è attivabile se si proviene da Kena Mobile e Daily Telecom.

Per acquistare l’offerta il cliente dovrà pagare un costo di attivazione di 9 euro per la gestione tecnica e amministrativa, il costo della SIM di 0,99 euro e dovrà effettuare una prima ricarica minima di almeno 6 euro da cui sarà scalato il costo dell’offerta.

Con l’attivazione online (ecco il link diretto), il nuovo cliente paga il primo mese anticipato pari a 5,99 euro e il costo dell’attivazione dell’offerta che comprende anche il costo della nuova SIM, pari a 9,99 euro.

Il costo iniziale da sostenere online è quindi pari a 15,99 euro. La portabilità deve essere effettuata entro 15 giorni dall’attivazione della SIM, altrimenti il cliente perderà lo sconto e l’offerta si rinnoverà a 12,99 euro al mese.

La SIM può essere spedita direttamente a casa o presso alcune edicole convenzionate e successivamente ritirata dal cliente, che potrà effettuare la portabilità in un secondo momento utilizzando l’app ufficiale disponibile per iOS e Android e inserendo tutti i dati richiesti, tra cui il numero di provenienza, il seriale della sim e il tipo di contratto con l’operatore di provenienza.

Il punto di accesso per navigare è web.ho-mobile.it. In alternativa è possibile utilizzare l’APN internet.ho-mobile.it se ci dovessero esserci problemi per navigare in hotspot con il proprio smartphone o tablet.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Se il cliente termina i Giga inclusi nell’offerta, la navigazione si blocca. È possibile decidere di far ripartire l’offerta anticipando il rinnovo se la soglia dei Giga disponibili residui della propria offerta è di 200MB. Inoltre il Riparti non è disponibile nelle 48 ore precedenti il rinnovo della propria offerta.

Nei Paesi dell’Unione Europea, nel rispetto del Regolamento Roaming Like at Home, è possibile usare senza costi aggiuntivi tutti i minuti e gli SMS inclusi nell’offerta. E’ previsto, per tutto il 2019, un limite di 4,8 Giga per navigare in Roaming UE.

L’offerta si rinnova con addebito su credito residuo, ma in caso di credito insufficiente il saldo sarà negativo. Se il credito è già negativo, la navigazione si bloccherà e non saranno addebitati altri rinnovi e non ci saranno costi extra. Per fare in modo che l’offerta torni valida nuovamente, occorrerà procedere con una ricarica in modo da far tornare il credito positivo.

ho mobile

In tutte le offerte dell’operatore virtuale sono inclusi, senza costi aggiuntivi, i seguenti servizi accessori: SMS ho. chiamato, navigazione hotspot, 42121 per credito residuo, avviso di chiamata, e trasferimento di chiamata.

I servizi digitali a pagamento, come ad esempio oroscopi, suonerie, ed sms bancari sono bloccati e i numeri a pagamento 199, 144, 166 e 899 sono disabilitati di default, ma possono comunque essere attivati dall’applicazione ufficiale dell’operatore. Non è disponibile la segreteria telefonica e non si possono inviare MMS.

La ricarica è disponibile sull’applicazione ufficiale dell’operatore virtuale, sul sito ufficiale e in tutti i punti vendita ho., nelle tabaccherie, nelle ricevitorie e bar collegati alla rete di Lottomatica Italia Servizi, nei punti vendita SisalPay abilitati e nelle edicole della rete M-Dis Distribuzione abilitate.

L’operatore ho. Mobile utilizza la rete Vodafone e la tecnologia di rete impiegata è GSM, GPRS, EDGE, UMTS, HSDPA e LTE. E’ possibile utilizzare la rete 4G di Vodafone, ma per tutte le offerte attivate dal 1° Agosto 2018 è prevista una limitazione di velocità di navigazione fino a 30 Mbps in download e a 30 Mbps in upload. Si evidenzia che ho. Mobile non si avvale della tecnologia VoLTE.

Si ringraziano Andrea, Carla, Davide, Francesco, Gioser, Lorenzo e Simone per le segnalazioni.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.