App e Prog

Aggiornamento Telegram: nuove opzioni per la privacy, condivisione di temi e messaggi programmati

Nelle scorse ore, Telegram ha nuovamente aggiornato la sua App di messaggistica istantanea con nuove funzionalità e personalizzazioni e alcune impostazioni per incrementare la privacy dei suoi utenti.

Il nuovo update di Telegram riprende il precedente, che permetteva di tenere premuto il tasto d’invio per selezionare una modalità di ricezione del messaggio senza suono. In altri termini, l’utente poteva decidere di inviare il suo messaggio senza che il destinatario ricevesse una notifica sonora.

Con il nuovo aggiornamento, tenendo premuto il medesimo tasto (il cui simbolo è proprio il logo di Telegram) è adesso possibile anche selezionare una data di invio per posticipare la ricezione del messaggio. Così facendo, sarà possibile scegliere se inviare un messaggio istantaneamente, oppure se programmarlo per un invio automatico nell’ora e nel giorno selezionati.

Tale funzione è abilitata anche per la propria chat personale, quella denominata “Messaggi Salvati”. In questo modo, l’utente potrà sfruttare dei veri e propri reminder per organizzare i propri appuntamenti. In questo caso, secondo quanto afferma il team di Telegram, la notifica ricevuta per un messaggio programmato su Messaggi Salvati presenta un’icona diversa, a forma di calendario.

Abbandonando la produttività e passando alla personalizzazione, è adesso possibile modificare il tema di Telegram selezionando dei colori programmati oppure utilizzando una palette di colori per scegliere una tinta specifica.

Gli utenti avranno inoltre la possibilità di creare dei nuovi temi basati sui colori scelti e sul wallpaper utilizzato e condividerli grazie a un link dedicato con amici e conoscenti.  Sul fronte Emoji, invece, si aggiungono nuove opzioni animate.

Con riferimento, infine, ai soli utenti iOS, è adesso finalmente possibile selezionare solo una porzione di un messaggio ricevuto da copiare o condividere, mentre precedentemente era possibile selezionare solo l’intero contenuto del messaggio.

Infine, per quanto riguarda la privacy, Telegram ha adottato alcuni accorgimenti volti a tutelare ulteriormente i propri utenti, che potranno adesso scegliere di selezionare l’opzione per escludere a chiunque di vedere il proprio numero di telefono, controllando allo stesso tempo la visibilità dello stesso tra chi ne dipone già.

Selezionando “i miei contatti” nella nuova voce “chi può trovarmi con il mio numero”, gli utenti non potranno più essere intercettati da sconosciuti.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button