INWIT e SINA Hotels realizzano a Roma il primo Hotel 5G a 5 Stelle


INWIT, società attualmente controllata da TIM, che si occupa della gestione delle torri e delle antenne per la telefonia mobile, ha siglato un accordo la catena di alberghi di lusso SINA Hotels per realizzare una copertura in 5G all’interno dei suoi Hotel a 5 Stelle, partendo da Roma.

Lo ha reso noto INWIT con un comunicato stampa rilasciato oggi, 6 Agosto 2019, in cui vengono esplicitati i dettagli di questa partnership.

Dunque, grazie a questo accordo siglato da INWIT con SINA Hotels, presso l’albergo a 5 stelle Sina Bernini Bristol di Roma sarà realizzato un impianto di microcopertura cellulare indoor “5G Ready”.

Come affermato nella nota stampa, si tratta della prima soluzione con questa tecnologia dedicata al settore alberghiero, un tassello infrastrutturale importante secondo la società controllata da TIM, che “arricchisce le eccellenze ricettive del Turismo Italiano”.

   

La nuova infrastruttura di rete consentirà di mettere a disposizione dei clienti connessioni ad alta velocità nelle stanze e negli spazi comuni dell’Hotel, con la possibilità quindi di sfruttare al meglio i servizi digitali per il business e il turismo offerti dalla tecnologia 5G.

Inoltre, attraverso la gestione di un elevato numero di sensori, saranno resi disponibili agli ospiti e alla struttura alberghiera dei servizi di domotica come l’apertura delle porte con gli smartphone, il controllo luci e climatizzazione in ottica di risparmio energetico, sistemi di sicurezza e videosorveglianza, oltre a sistemi di intrattenimento e informazione audio video.

INWIT e SINA Hotels si dichiarano “orgogliose” di poter intraprendere questo “percorso pioneristico assieme” in modo da espandere ulteriormente i servizi digitali nel settore alberghiero.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.