Premi e ScontiTim

ScuolaDigitaleTIM: domani a Matera per coinvolgere gli studenti dell’Istituto Comprensivo Pascoli

Nella giornata di domani, 27 Aprile 2019, gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Giovanni Pascoli” di Matera avranno la possiiblità di confrontarsi e interessarsi alla robotica e all’Internet of Things, grazie al progetto nazionale ScuolaDigitaleTIM.

L’ufficialità è arrivata per mezzo di un comunicato redatto e pubblicato dall’ufficio stampa dell’operatore nella mattinata di oggi, Venerdì 26 Aprile 2019.

Dopo Napoli, l’iniziativa promossa da Tim e realizzata nell’ambito del protocollo d’intesa siglato con Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (MIUR), farà dunque tappa a Matera. Questa sarà poi replicata sempre nella capitale europea della cultura nel 2019, il 29 Aprile ed il 2, 4, 6, 8 e 13 Maggio 2019.

Gli studenti verranno coinvolti in laboratori incentrati sul creative-learning, dove mediante l’ausilio di sensori e attuatori (motori, luci e suoni), dovranno implementare dei piccoli prototipi elettronici e anche un vero e proprio robot capace di interagire attarverso la tecnologia Bluetooth, cosi da svelare i principi dell’IoT e della comunicazione Machine to Machine (M2M).

Nel comunicato è inoltre specificato che nella giornata in aula programmata per il giorno 13 Maggio 2019, entrerà in azione il minicomputer “Microninja” creato da Olivetti, proprio per il target giovanile.

Come sempre, lo scopo dichiarato del progetto è quello di proporsi come catalizzatore di creatività e passione per i giovani studenti, cosi da trasformarli da semplici utilizzatori passivi di tecnologia ad utilizzatori consapevoli e attivi.

Contestualmente alla formazione in aula, l’operatore ex monopolista offre a chiunque la possibilità di fruire dei contenuti didattici multimediali per mezzo della piattaforma  scuoladigitale.tim.it. Si tratta di un portale pensato anche per coloro che non partecipano alle lezione in aula, utile per fornire ulteriori spunti di approfondimento, ma pure 9 video-lezioni “card didattiche” (ovvero delle schede stampabili o consultabili su PC, tablet e smartphone, con attività pratiche) a tutti i ragazzi interessati, alle loro famiglie e ai docenti.

Circa 3000 studenti di età compresa tra i 10 e i 14 anni, delle città di L’Aquila, Catania, Milano, Roma, Padova, Firenze, Napoli, Bari, Torino, Bologna, Matera, Genova, Udine, Cosenza e Cagliari, saranno coinvolti in aula dal progetto ScuolaDigitaleTIM.

Si ricorda che proprio lo scorso 11 Aprile 2019, Tim ha dato il via a Share the Code, un progetto avente a che fare con il programma Scuola Digitale TIM, nato per coinvolgere gli studenti nello sviluppo e nella comprensione delle nuove tecnologie, come l’Internet of Things e la robotica.

Scuola Digitale di Tim è un progetto avviato nel lontano 2016, realizzato in collaborazione con Codemotion, e inizialmente rivolto ai docenti della scuola di ogni ordine e grado con l’obiettivo di avvicinarli agli strumenti digitali. Si parla di ci circa 4.500 insegnanti convolti, con oltre 200 incontri realizzati su tutto il territorio nazionale.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button