TIM: 10% di bonus ricarica oggi 16 Aprile 2019 con app MyTIM


Nella giornata di oggi, 16 Aprile 2019, i clienti TIM prepagati potranno ottenere un bonus nel caso di ricarica digitale eseguita attraverso l’App MyTIM. Nello specifico, la promozione offre un bonus del 10% in omaggio calcolato sull’ammontare della ricarica, che si potrà ricevere semplicemente effettuando una ricarica attraverso l’App ufficiale di TIM.

Recandosi infatti nella sezione dedicata dell’App MyTIM, un messaggio informerà il cliente TIM del bonus previsto quando verrà selezionato il taglio di ricarica scelto. Limporto minimo di ricarica è di 10 euro, che prevede bonus del 10%, pari a 1 euro di traffico in omaggio. Gli altri tagli sono quelli di 15 euro, con 1,5 euro bonus; 25 euro, con 2,5 euro bonus; 50 euro, con 5 euro bonus.

Come è possibile osservare, esattamente sotto l’importo scelto dall’utente, figura un riquadro con il testo: “solo oggi hai il 10% di ricarica in più in omaggio!”.

Infatti, dopo aver selezionato l’importo, il cliente TIM potrà immediatamente procedere al pagamento. Nel caso in cui si dovesse selezionare un nuovo metodo di pagamento, si può procedere all’acquisto inserendo i dati della propria carta di credito o prepagata, oppure pagare con conto PayPal.

   

Il bonus ricarica del 10% costituisce un’offerta last minute, che potrebbe essere proposta anche in futuro. Il bonus non è in alcun modo rimborsabile o trasferibile e viene erogato entro 72 ore dopo la ricarica. L’App MyTIM è disponibile sia per i dispositivi iOS che per il sistema Android.

Qualsiasi ricarica effettuata da una SIM TIM determina la proroga della durata della stessa per un periodo pari a 13 mesi. Nel corso del tredicesimo mese, il servizio funzionerà però solo per la ricezione di chiamate e messaggi.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.