Wind: dal 25 Febbraio 2019 nuove condizioni Telefono Incluso per Fibra Family


Da Lunedì 25 Febbraio 2019, salvo eventuali cambiamenti, il servizio denominato Telefono Incluso o Telefono Incluso Findomestic che permette di acquistare uno smartphone a rate, sarà abbinabile all’offerta convergente Wind Fibra Family esclusivamente per tutti i nuovi clienti fissi che la sottoscrivono.

Non sarà invece più possibile attivare l’opzione Telefono Incluso o Telefono Incluso Findomestic, per i già clienti Fibra Family e per i clienti già possessori di un’offerta fisso che decidono di attivare la componente mobile.

Wind

Dovrebbero rimane invariate invece, le condizioni per Telefono Incluso abbinato alle SIM Wind Family Member Top e SIM Wind Family Member.

Fibra Family è un’offerta convergente fisso-mobile proposta dall’operatore arancione, che prevede internet di casa illimitato in ADSL, Misto Fibra Rame FTTC o Fibra FTTH (by Open Fiber) fino a 1000 Mega, chiamate, modem in vendita abbinata a 5,99 euro al mese per 48 mesi, una SIM dati Wind con 100 Giga mensili e una SIM voce con l’offerta Wind Family con minuti illimitati e 20 Giga in 4G (a cui sia aggiungono i 100 Giga in condivisione, per un totale di 120 Giga), per un costo complessivo a partire da 29,99 euro al mese. L’offerta in ADSL fino a 7 Mega, INTERNET7, ha invece un costo totale di 32,99 euro al mese.

   

Il costo mensile complessivo aumenta, passando a 34,99 euro al mese (per tutte le tecnologie), per i già clienti Wind di rete mobile che attivano la componente di rete fissa in convergenza successivamente. Nello specifico dunque, il costo mensile finale comprensivo delle rate del modem è rispettivamente di 35,98 euro e 40,98 euro per nuovi e già clienti di rete mobile Wind, mentre di 38,98 euro per i nuovi clienti che attivano l’offerta in ADSL 7 Mega.

Wind prevede un costo di attivazione di in promozione a 5 euro con SIM attiva per almeno 24 mesi (in caso contrario vengono addebitati i 45 euro rimanenti), per la SIM voce con l’offerta Wind Family. Per la linea fissa e per la SIM da 100 Giga il cliente non deve invece pagare alcun costo di attivazione.

Ovviamente il costo promozionale rimane valido solo fino a quando entrambe le componenti (fissa e mobile) rimangono attive, se una delle due dovesse essere disattivata, l’offerta resterà attiva alle condizioni standard per il fisso o come Wind Family per la linea mobile. Nel caso in cui si  disattivi la componente fissa, la SIM Voce rimarrebbe attiva come Wind Family al prezzo di 14,99 euro al mese.

Per quanto concerne il modem incluso con vendita abbinata a rate mensili di 5,99 euro, questo prevede un vincolo di 48 mesi, che se non rispettato (in caso di recesso anticipato dall’offerta di rete fissa) comporta per il cliente il pagamento delle rate residue senza la rata finale. L’offerta convergente Fibra Family infatti, non è ancora attualmente sottoscrivibile con il modem libero.

Per informazioni più dettagliate su Fibra Family, si consiglia la lettura dell’approfondimento dedicato.

Per quanto riguarda Telefono Incluso, si tratta invece di un servizio attraverso il quale il cliente Wind può comprare un dispositivo tra smartphone, tablet o prodotti della linea Digital Home&Life, a condizioni agevolate. E’ disponibile per i clienti con attiva un’offerta ricaricabile propedeutica, come le opzioni tariffarie All Inclusive (ad eccezione della All Inclusive Young) o Call Your Country con minuti inclusi (eccetto Call Your Country Gold e Call Your Country Wind), Wind FamilyWind Family Member o Member TopWind Company e Wind Company Member o Member Top.

Esso si costituisce generalmente di un anticipo da versare nel momento in cui si sottoscrive il contratto, di 30 rate addebitate mensilmente su carta di credito o conto corrente e, infine, un’eventuale rata finale, variabile in base al device scelto dal cliente.

Sottoscrivendo Telefono Incluso, il cliente si impegna a rispettare alcuni importanti condizioni, come mantenere attiva un’offerta compatibile con l’opzione in questione, non cambiare la modalità di pagamento verso tipologie differenti, mantenere la titolarità della Carta SIM e non effettuare passaggi da ricaricabile a abbonamento e viceversa fino alla data di pagamento dell’ultima rata. Mentre il cliente adempiente usufruisce dello sconto del 100% sulla rata finale, quello inadempiente è tenuto al versamento di tutte le restanti rate dovute più quella finale.

Proprio negli ultimi giorni, Wind ha attivato alcune campagne promozionali per promuovere la vendita di alcuni smartphone attraverso la sottoscrizione dell’opzione Telefono Incluso.

Anteprima MondoMobileWeb. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, quelle pubblicate in questa pagina prima del 25 Febbraio 2019 sono da ritenersi indiscrezioni senza alcun valore informativo e commerciale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.