Riepilogo dei costi di attivazione delle offerte Tre in vigore dall’11 Febbraio 2019


Con l’uscita dell’ultimo canvass commerciale dello scorso Lunedì 11 Febbraio 2019, il brand Tre dell’operatore congiunto Wind Tre gestito da Jeffrey Hedberg, ha attuato alcune modifiche riguardanti i contributi di attivazione di alcune delle proprie offerte. Di seguito si fa il punto della situazione.

Si specifica sin da subito che il contributo di attivazione previsto per ciascuna delle offerte sotto elencate si somma a quello necessario per l’acquisto di una nuova SIM Tre, che è pari a 5 euro. A questi si deve anche aggiungere il valore della prima ricarica presente sulla SIM, ed in questo caso il prezzo può variare a seconda della disponibilità dello Store e delle offerte tariffarie presenti sulla SIM stessa.

L’eventuale credito residuo rimanente sarà fruibile per i futuri rinnovi della propria configurazione tariffaria scelta. Per i clienti che decidono di attivarla online, il costo della nuova SIM ammonta a 20 euro con 20 euro di traffico incluso.

Ecco il riepilogo di tutti i contributi di attivazione necessari per la sottoscrizione delle offerte voce e internet consumer mobile proposte dal gestore telefonico in questione.

   

Per quanto riguarda l’opzione tariffaria ricaricabile Play Power il contributo di attivazione richiesto è di 6,99 euro per i nuovi clienti con o senza contestuale portabilità del numero e di 19,99 euro (costo di cambio offerta), per i già clienti.

Play Power offre 1000 minuti verso tutti i numeri nazionali, sia fissi che mobili, e 30 Giga di traffico dati al costo di 9,99 euro al mese con addebito su credito residuo e senza alcun vincolo contrattuale, al contrario delle attuali offerte All-In in commercio. Il costo del primo mese è pari a 9,99 euro.

I nuovi clienti possono sottoscriverla esclusivamente con il piano Power29 (gratuito finchè la Play Power rimane attiva, altrimenti ad un costo di 2,17 euro al mese), mentre i già clienti anche su Power 10 e Power 15 senza cambio piano obbligatorio.

L’offerta con metodo di pagamento automatico (carta di credito o conto corrente) denominata All-in Power, è invece attivabile dai nuovi clienti a 6,99 euro invece di 55,99 euro, per coloro (sia in portabilità che con nuovo numero) che rimangono attivi per 24 mesi e a 19,99 euro anzichè 68,99 euro, per i già clienti (contributo di cambio offerta). In caso di disattivazione anticipata, in entrambi i casi verranno addebitati i restanti 49 euro del costo di attivazione.

Si tratta di un’opzione tariffaria sottoscrivibile presso i punti vendita Tre o tramite il sito internet, che prevede minuti illimitati verso tutti con 60 Giga di internet a partire da 9,99 euro mensili, che diminuiscono a 4,99 per tutti i clienti con attiva Super Fibra in Fibra FTTH o internet 200 in FTTC, internet 20 o internet 7 in ADSL. Il costo del primo mese di All-in Power è di 5,99 euro, mentre con super fibra attiva è di 4,99 euro.

Infine si ricorda che All-in Power è sottoscrivibile sia in versione solo SIM che con smartphone abbinato, ed in quest’ultimo caso il vincolo previsto di 24 mesi si estende a 30 mesi. Le condizioni economiche dei costi di attivazione rimangono uguali.

Si specifica inoltre, che per i già clienti con offerta postpagata voce, il costo di cambio offerta verso All-in Power con impegno è di 39 euro, mentre il costo di cambio offerta verso All-in con smartphone è di 50 euro.

All-in Power è, come detto, attivabile anche per i già clienti, ma coloro che possiedono offerte con metodo di pagamento Carta di Credito o Conto Corrente non potranno attivare l’offerta in modalità SIM sciolta con Carta Conto, il cambio piano con downgrade di metodo di pagamento non è infatti consentitoNon è disponibile per i già clienti, la promo che, in abbinamento a Super Fibra, permette di usufruire dell’offerta al costo di 4,99 euro al mese.

Per quanto concerne Free Power invece, il contributo di attivazione è pari a 6,99 euro invece di 55,99 euro, per i nuovi clienti (sia in portabilità che con nuovo numero) e a 19,99 euro invece di 68,99 euro (contributo di cambio offerta) per i già clienti Tre. In entrambi i casi la SIM deve rimanere attiva per tutto il periodo contrattuale di 30 mesi, altrimenti vengono addebitati i restanti 49 euro del costo di attivazione.

Si specifica inoltre che per i già clienti con offerta postpagata voce il costo di cambio offerta verso Free Power è di 50 euro.

Free Power per chi non la conoscesse, è l’opzione tariffaria rivolta a tutti gli utenti che desiderano acquistare uno smartphone a rate usufruendo di particolari servizi come la copertura Kasko e il cambio smartphone senza costi aggiuntivi dal 19° al 29° mese, al prezzo di 9,99 euro al mese più 5,99 euro aggiuntivi al mese (per tali servizi appunto).

Si può attivare recandosi presso i punti vendita Tre o dal sito internet ufficiale dell’operatore e prevede minuti illimitati verso tutti e 60 Giga di traffico internet con il servizio Giga Bank e 6 mesi di Apple Music inclusi a 9,99 euro al mese.

Dal 18 Febbraio 2019, come anticipato in anteprima su MondoMobileWeb, i 6 mesi di Apple Music sono inclusi anche nelle nuove attivazioni Play Power (versione standard e versione Digital con il doppio dei Giga e minuti illimitati).

Attivando Free Power si acquista un servizio prepagato, uno smartphone e i servizi appena citati, ad un costo complessivo mensile che varia in base al modello di smartphone scelto ed è addebitato mensilmente su carta di credito. E’ previsto un vincolo di 30 mesi ed in caso di recesso anticipato il cliente deve provvedere al versamento in un’unica soluzione delle rate residue non ancora corrisposte relative all’acquisto del telefono. Non si possono utilizzare di Carte Prepagate e Carte Electron.

In più, nei casi appena elencati (Play Power, All-in Power e Free Power) a tutti i clienti che sono passati ad altro operatore da meno di 60 giorni e desiderano tornare in Tre tramite portabilità, viene addebitato un ulteriore importo di 19 euro.

Per quanto concerne invece le offerte Internet, l’operatore promuove la gamma Super Internet costituita dalle opzioni che prevedono l’addebito dei costi su credito residuo e da quelle che richiedono invece l’addebito su carta di credito o conto corrente.

Nel dettaglio per l’attivazione di queste offerte i nuovi clienti devono pagare 9,99 euro. Stesso prezzo, invece di 58,99 euro, per le Super internet con addebito su carta di credito o conto corrente, con la differenza che però in questo caso è necessario che la SIM rimanga attiva per tutto il periodo contrattuale di 24 o 30 mesi.

In caso di mancato rispetto della durata contrattuale prevista, il cliente va incontro all’addebito dei restanti 49 euro e al versamento in un’unica soluzione delle rate residue non ancora versate relative al device acquistato.

Per quanto riguarda invece i già clienti Tre, questi possono attivare le Super Internet con addebito su credito residuo pagando un contributo di attivazione di 9 euro, e di 0 euro anzichè 49 euro (se si mantiene la SIM attiva per tutto il periodo di vincolo contrattuale di 24 o 30 mesi), per le Super Internet con addebito su conto corrente o carta di credito.

Le offerte con addebito su credito residuo sono: Super Internet 15GBSuper Internet 30GB, rispettivamente con un bundle di traffico dati di 15 e 30 Giga al prezzo di 6,99 e 8,99 euro al mese. Le varianti che prevedono l’addebito su carta di credito o conto corrente sono invece la Super Internet 30GBSuper Internet 60GB con il bundle dati raddoppiato al prezzo di 6,99 e 8,99 euro al mese.

La gamma Super Internet con addebito automatico su carta di credito, conto corrente o carte conto, è disponibile anche con Smart Device in 24 mesi o con dispositivo Wi-Fi o Tablet in 30 mesi con Vendita a Rate 3 o Compass. Ovviamente in questi casi il costo mensile complessivo cambia in base al device scelto, ed in caso di recesso anticipato si prevede un costo ed il versamento in un’unica soluzione delle rate residue non ancora corrisposte relative al dispositivo acquistato. Non sono accettate Carte Prepagate, Carte Estere e Carte Electron.

Il costo del primo mese di Super Internet 30 Giga (con metodo di pagamento carta di credito o conto corrente) e Super Internet 60 Giga (con metodo di pagamento carta di credito o conto corrente) è rispettivamente di 4,99 euro e 5,99 euro, mentre per  Super Internet 15 Giga e 30 Giga (con addebito su credito residuo) è rispettivamente di 6,99 e 8,99 euro.

Infine ci sono le offerte 3Cube e 3Cube XL, rispettivamente con 60 Giga a 9,99 euro mensili e con 80 Giga a 12,99 euro al mese. E’ incluso il servizio denominato Night Free che permette di non consumare Giga la notte (dalle 00:00 alle 07:59 del mattino). Disponibile anche la 3Cube Special abbinata ad un’offerta All-in con 80 Giga a 9,99 euro al mese.

Il contributo di attivazione di entrambe è pari a 9,99 euro mensili ed il costo del primo mese è di 5,99 euro per 3Cube, e di 7,99 euro per 3Cube XL.

Le offerte 3Cube prevedono una durata contrattuale di 30 mesi e il pagamento con addebito su Conto Corrente o Carta di Credito e sono disponibili con dispositivo Wi-Fi o Tablet in Vendita a Rate 3.

Il costo mensile complessivo varia in base al device scelto e in caso di recesso anticipato è previsto un costo e il versamento in un’unica soluzione delle rate residue non ancora corrisposte relative al dispositivo acquistato.

Si rammenta infine che tutte le offerte di Tre includono la navigazione internet sotto rete 3GL’opzione 4G LTE, che consente di accedere alla rete dati ad alta velocità 4G LTE di Tre, prevede un costo 1 euro al mese con rinnovo automatico, salvo disdetta, in promozione a 0 euro al mese fino al 30 Giugno 2019, salvo proroghe, per tutti i nuovi Clienti che eseguono l’attivazione entro il 24 Marzo 2019. Al termine del periodo promozionale l’opzione si rinnoverà al costo di 1 euro al mese, salvo disdetta. Per i già clienti l’opzione LTE costa di 1 euro al mese.

In questo approfondimento sono stati trattati soltanto i contributi di attivazione delle offerte voce e internet consumer mobile, non quelli relativi ai clienti business. Per ulteriori dettagli in merito si consiglia la visione del sito ufficiale dell’operatore.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.