CoopVoce e Unipol Banca: 50 euro gratis di bonus ricarica attivabile entro il 24 Novembre 2019


È stata prorogata, fino al 24 Novembre 2019, salvo ulteriori proroghe, la promo CoopVoce che permette ai clienti titolari di conto corrente Unipol Banca, di usufruire di 50 euro bonus di traffico telefonico, utilizzabile verso tutti e senza alcun vincolo.

Condizione necessaria per godere della suddetta iniziativa è che i clienti possessori di un conto corrente Unipol Banca effettuino la portabilità (MNP) del proprio numero di telefono mobile attivo con un altro operatore mobile nazionale, in CoopVoce.

Per effettuare il passaggio da un altro gestore mobile è necessario acquistare una nuova SIM ricaricabile CoopVoce al prezzo di 10 euro con 5 euro di traffico telefonico precaricato. Il bonus del valore di 50 euro viene accreditato nelle 48 ore successive al momento in cui la portabilità va a buon fine, e il cliente viene avvisato attraverso la ricezione di un SMS.

Si specifica inoltre che il bonus di 50 euro è utilizzabile anche per attivare e rinnovare qualsiasi opzione tariffaria di CoopVoce e che la promozione in questione non risulta compatibile con le altre iniziative del periodo che prevedono un accredito di bonus.

   

I clienti Unipol Banca che desiderano aderire alla convenzione con l’operatore virtuale CoopVoce e attivare la nuova SIM devono recarsi presso un punto vendita Coop ed esibire un documento di riconoscimento valido, il codice fiscale ed il voucher già stampato, rilasciato in fase di apertura del conto o successivamente, contenente il codice di identificazione personale.

50eurocoopvoceIl voucher CoopVoce, come detto, viene infatti consegnato al termine del processo di apertura del conto corrente, ma si può richiedere anche successivamente accedendo alla sezione  Virtual Shop del proprio internet banking o recandosi direttamente presso la filiale di riferimento.

Nei casi di conto corrente cointestato vengono stampati due voucher distinti. Il cliente Unipol, per beneficiare della promozione, deve poi consegnare il voucher, assieme ad un documento d’identità e al codice fiscale, presso il punto vendita Coop più vicino.

Il codice di identificazione personale, costituito da 7 caratteri, sarà registrato a sistema da un addetto CoopVoce e verificato, in aggiunta alla restante documentazione richiesta, con Unipol Banca. Il numero CoopVoce oggetto della convenzione deve essere intestato al medesimo intestatario del Conto Corrente ed il singolo intestatario del conto può beneficiare della convenzione su una sola linea telefonica.

Il voucher frutto della partnership di CoopVoce e Unipol è  valido  per  le  attivazioni  in  portabilità  effettuate  entro  il  24 Novembre 2019, salvo proroghe, e come detto non è compatibile con altre iniziative simili.

Per conoscere il punto vendita Coop più vicino e quindi più comodo da raggiungere per i clienti Unipol Banca, si può utilizzare il sito ufficiale di CoopVoce.

CoopVoce è un operatore virtuale italiano, attivo dal 2007 e nato dall’accordo tra Coop Italia e TIM del quale utilizza la rete GSM, UMTS, LTE per l’erogazione del servizio.

Per ricaricare il credito presente sulla propria SIM ricaricabile, le modalità proposte dal gestore ai propri clienti sono varie e tutte visualizzabili in questo approfondimento dedicato. Si ricorda che presto i clienti Unipol Banca diventeranno ufficialmente clienti BPER e dovranno cambiare il loro IBAN.

Aggiornamento

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.